Aiuto sessuale: il mio partner dice che vuole filmarci mentre facciamo sesso

E se il tuo partner volesse filmarti mentre fai sesso e tu non ne sei sicuro? La nostra esperta di sesso Rima Hawkins consiglia cosa puoi fare.

Aiuto sessuale: il mio partner dice che vuole filmarci mentre facciamo sesso

MIl tuo partner dice che vuole filmarci mentre facciamo sesso e questo mi preoccupa. Cosa dovrei fare?

La vulnerabilità e la paura di un'altra persona che ha foto sessuali di te o in una posizione sessualmente intima non devono essere sottovalutate.

In effetti, l'uso di tali immagini e filmati telefonici diciamo per vendetta o ricatto porta questo problema nell'arena legale. Per proteggere il disagio, nell'aprile 2015, il Legge di vendetta è entrato in vigore e significa che coloro che condividono immagini sessualmente esplicite senza il consenso delle persone che sono nella foto o nel film in questione, potrebbero trovarsi in difficoltà (prigione fino a due anni).

Ma perché le persone si mettono in una situazione del genere?

Quando si è all'inizio di una relazione intima, la lussuria, il rispetto reciproco, il sesso, la fiducia e altre emozioni mutilano e avvicinano le due persone. A questo punto è più difficile separarsi ed essere articolati sui sentimenti e sul processo nella relazione.

In quel momento nebbioso, a volte le persone possono dare il consenso a scattare foto di natura sessuale sulla base dei loro sentimenti di fiducia e divertimento. Questo, tuttavia, diventa in seguito fonte di ansia perché qualcosa di privato e personale che appartiene a una persona o ad entrambe ora ha il potenziale per diventare pubblico.

A volte la persona che sta scattando tali foto o filmando lo fa per divertimento o per mantenere una buona memoria o anche a volte per usarla come fonte di eccitazione sessuale. Finché l'altra persona ha più di 16 anni e ha acconsentito, è perfettamente innocente.

Fare un film sessuale personale può essere un'esperienza molto divertente ed erotica per entrambi. Ma prima di accettare che vengano scattate foto o film a sfondo sessuale, assicurati di conoscere il tuo partner abbastanza bene da non metterti in una posizione vulnerabile in seguito. Tu e solo tu saprai se è degno di fiducia o no.

Sai perché vuole filmarti? Sei qualcuno che cede facilmente a tali richieste? Se non desideri che queste immagini vengano scattate, rispondi "no" e non acconsentire. Anche non dire niente non aiuta. Puoi dire di no e spiegare perché. Le decisioni sono tue e non senti di dover cedere.

È illegale divulgare una foto o un film sessuale privato senza il consenso della persona raffigurata nel contenuto e con l'intento di causare loro angoscia.

Se la relazione si guasta, il possesso di filmati o foto può diventarne una fonte vendetta. Nel giorno e nell'era di Internet e della comunicazione online come il sexting, questo rappresenta una minaccia per molte persone come fa per te.

1 ex partner su 10 minaccia di esporre foto sessuali online, una minaccia che viene eseguita il 60% delle volte.

La legge può supportarti se il tuo partner minaccia di mettere queste immagini online o in pubblico attraverso vari media.

La legge sui reati sessuali del 2003 definisce l'età del consenso a 16 anni. In questo atto, il "consenso" viene evidenziato come tema principale, permettendoti di concentrarti sulla tua scelta e sulle tue opzioni. Definisce le questioni relative all'età e al consenso e consente di essere ripresi o scattare foto in posizioni / attività intime o sessuali.

Esiste una chiara guida legale sulla definizione di pornografia. Puoi controllare sul sito web del Crown Prosecution Service (CPS) per questo. Se le tue foto vengono utilizzate per questo scopo e messe online senza il tuo consenso puoi chiedere una consulenza legale.

La legge può supportarti ma il consiglio è di non metterti in quella posizione al primo posto a meno che tu non sia sicuro che sia quello che vuoi.

Rima Hawkins è una terapista del sesso e delle relazioni professionalmente addestrata per individui e coppie che lavorano privatamente a Londra. Rima ha lavorato nel NHS per 24 anni ed è un Relate Therapist. Le informazioni sui suoi servizi sono disponibili su di lei sito web.

Hai una Aiuto sessuale domanda per il nostro esperto di sesso? Utilizza il modulo sottostante e invialo a noi.

  1. (Richiesto)
 

Rima Hawkins è una terapista bilingue britannica-asiatica di sesso e relazioni con base a Londra con un interesse speciale per le relazioni interculturali e le questioni sessuali femminili. Il suo motto: "Non bussare alla masturbazione, è sesso con qualcuno che amo". ~ Woody Allen

Cosa c'è di nuovo

ALTRO
  • Sondaggi

    Affideresti a qualcun altro di trovare il tuo coniuge?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...