Lord Nazir Ahmed nega di aver fatto sesso con una donna in cerca di aiuto

Lord Nazir Ahmed ha negato di aver sfruttato la sua posizione per fare sesso con una donna vulnerabile. Presumibilmente aveva una relazione sessuale con Tahira Zaman.

Lord Nazir Ahmed nega di aver fatto sesso con una donna in cerca di aiuto f

"Cercavo aiuto e lui si è approfittato di me".

Lord Nazir Ahmed di Rotherham ha negato di aver sfruttato la sua posizione per avere una relazione sessuale con donne vulnerabili, incluso il sindaco della figlia di Rochdale.

Presumibilmente ha avuto una relazione con Tahira Zaman, 41 anni, mentre soffriva di depressione e ansia.

Lord Ahmed, 61 anni, nega di aver agito in modo inappropriato. Tuttavia, il suo caso ha sollevato dubbi sull'adeguatezza del codice di condotta della Camera dei Lord.

La sig.ra Zaman, figlia dell'attuale sindaco del consiglio di Rochdale Mohammed Zaman, sostiene che la relazione è iniziata nel 2017.

Ha chiesto a Lord Ahmed di convincere la polizia a indagare su un guaritore per fede nel 2017 che riteneva fosse un pericolo per le donne.

Dopo aver agito su sua richiesta, Lord Ahmed avrebbe chiesto alla signora Zaman di uscire a cena diverse volte.

La signora Zaman alla fine acconsentì e, settimane dopo la cena, lo contattò in merito al suo caso e lui la invitò a casa sua a est di Londra.

La signora Zaman ha detto: "Stava dicendo che sono bellissima".

Secondo Tahira, la coppia ha continuato a fare sesso in numerose occasioni.

Lord Nazir Ahmed nega di aver fatto sesso con una donna in cerca di aiuto

La relazione finì dopo due mesi quando Lord Ahmed le disse che non avrebbe lasciato sua moglie.

Tahira ha detto: "Credevo sinceramente che avesse dei sentimenti per me, sono solo così stupido e credevo che mi avrebbe aiutato".

La signora Zaman ha detto di sentirsi sfruttata da Lord Ahmed perché soffriva di depressione. Ha accettato che la relazione fosse consensuale.

Tuttavia, ha detto: “Stavo cercando aiuto e lui si è approfittato di me. Ha abusato del suo potere. "

Nel gennaio 2018, la signora Zaman ha presentato una denuncia sul comportamento di Lord Ahmed al Commissario dei Lord per gli standard, Lucy Scott-Moncrieff.

Ha detto al commissario: “Lord Ahmed ha usato la mia fiducia per avere ripetutamente rapporti con me.

"Sento di essere stato predato a causa della mia vulnerabilità e usato da Lord Ahmed."

Dopo aver esaminato la sua denuncia due volte, la sig.ra Scott-Moncrieff ha deciso di non intraprendere ulteriori azioni. Ha concluso che il codice non avrebbe potuto essere infranto quando Lord Ahmed ha scritto alla polizia in quanto non faceva parte del suo lavoro parlamentare.

Ha detto: “Sebbene credibile e sostanziale, la denuncia ha fornito prove insufficienti che il contatto con il membro fosse in relazione ai suoi doveri parlamentari.

"Concludere diversamente significa fraintendere il codice."

In un altro caso, una donna anonima sostiene di aver chiesto aiuto anche a Lord Ahmed.

Lord Nazir Ahmed nega di aver fatto sesso con una donna in cerca di aiuto

Ha affermato che le ha suggerito di passare la notte a casa sua.

La donna ha rifiutato poiché ha interpretato questo come una proposta di sesso.

Lord Ahmed ha negato le accuse e ha detto:

"Nego completamente l'accusa di aver sfruttato la mia posizione per perseguire una relazione inappropriata con qualsiasi membro del pubblico (vulnerabile o meno) o di aver agito in modo inappropriato in presenza di donne sia nella mia capacità personale che professionale".

Sebbene la denuncia sia stata respinta, l'avvocato ed ex vice giudice dell'alta corte Lord Carlile ha affermato che le regole dovrebbero essere chiarite.

Ha detto: "Se qualcuno viene da te per chiedere aiuto, in particolare se è vulnerabile ... e tu formi una relazione sessuale, in realtà è vergognoso".

Lord Carlile ha affermato che una relazione sessuale tra Lord Ahmed e la signora Zaman potrebbe violare due clausole. Uno riguardante i conflitti di interesse e un altro che stabilisce che i Lord devono comportarsi in base al "loro onore personale".

Ha aggiunto: "Se non è chiaro al commissario, che è un avvocato di grande esperienza, allora penso che le regole debbano essere chiarite e in particolare la guida al codice di condotta deve essere chiarita".

Lord Ahmed ha concluso: "Prendo i miei doveri di parlamentare estremamente seriamente e non agirò in modo da minare la mia reputazione personale o professionale".

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Bhangra è colpita da casi come Benny Dhaliwal?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...