Chi vincerà la Premier League?

Arsenal, Liverpool e Manchester City sono impegnate nella corsa al titolo della Premier League più serrata di sempre. Ma chi vincerà a maggio 2024?

Chi vincerà la Premier League - f

"Penso che anche il loro intero gioco si sia sviluppato molto."

La corsa al titolo della Premier League 2023/24 è la più serrata mai vista, con un solo punto a separare Arsenal, Liverpool e Manchester City.

C'è stato poco di questo nel calcio inglese, per non parlare dell'era della Premier League.

Dalla fondazione del campionato nel 1888, ci sono state 124 stagioni. Di questi, ci sono state solo 11 stagioni in cui c'erano tre squadre che avrebbero potuto considerarsi in corsa per il titolo.

Solo sette di questi hanno coinvolto almeno tre squadre che hanno concluso con una vittoria l'una dall'altra nell'ultima giornata.

Il momento più vicino alla Premier League è stato in due stagioni in cui quattro punti separavano il primo dal terzo, anche se nessuno dei due avrebbe visto tutti e tre arrivare all'ultima giornata.

L'Arsenal sta cercando di vincere il suo primo titolo in 20 anni.

Il Manchester City è alla ricerca del record per il quarto campionato consecutivo, mentre il Liverpool spera di regalare a Jurgen Klopp il finale perfetto prima di lui diparte.

Esaminiamo le tre sfidanti al titolo e alcune delle cose che potrebbero costare loro il titolo di Premier League.

Arsenal

Chi vincerà la Premier League – Arsenal

Attualmente l'Arsenal è in testa alla classifica della Premier League.

Tuttavia, secondo Opta, sono considerati i più improbabili dei tre contendenti.

Ma la migliore difesa di solito vince i titoli e questo è stato uno dei punti di forza dell'Arsenal in questa stagione, subendo finora solo 24 gol.

Nei primi mesi della stagione, l'Arsenal non è riuscito a trovare un livello all'avanguardia per eguagliare la propria abilità difensiva, ma le cose sono cambiate.

Dall'inizio dell'anno, i Gunners hanno segnato 38 gol in Premier League, rendendoli incredibilmente forti su entrambe le estremità del campo.

Bukayo Saka ha guidato l'attacco dell'Arsenal mentre ci sono stati notevoli miglioramenti in Martin Odegaard, Leandro Trossard e Kai Havertz.

L'impatto di Declan Rice è stato immenso a centrocampo e la squadra di Mikel Arteta appare mentalmente più forte rispetto alla scorsa stagione.

Il difensore dell'Arsenal Kieran Tierney, in prestito alla Real Sociedad, ha espresso la sua opinione sulle possibilità di titolo dei Gunners:

“Penso che possano.

“Non conosco esattamente il rodaggio delle tre squadre in lotta per questo risultato, ma penso che siano in una posizione migliore rispetto allo scorso anno e abbiano più esperienza rispetto allo scorso anno.

“Penso che anche il loro intero gioco si sia sviluppato molto. In difesa sono solidi, non concedono molto.

"Se riesci a mantenere questo record al 100%, hai tutte le possibilità di andare avanti e farlo."

Perché dovrebbero essere cauti?

Non sarebbe saggio pensare che la capitolazione della scorsa stagione non sia nei loro pensieri.

Durante la stagione 2022/23, l'Arsenal aveva un buon vantaggio sul Manchester City, ma una serie di pessimi risultati alla fine della stagione hanno portato quest'ultimo a conquistare il terzo titolo consecutivo.

Sembrava che non avrebbero mai potuto avere un'occasione migliore e ora l'Arsenal ha molto da dimostrare in termini di resistenza.

Questi giocatori non hanno lo stesso livello di esperienza nella vincita di trofei dei loro rivali.

E nonostante tutti i miglioramenti in attacco dell'Arsenal, continuano a incombere punti interrogativi sulla posizione dell'attaccante.

Gabriel Jesus offre molto ma non è un marcatore prolifico.

È una posizione che cercheranno di rafforzare in estate, ma in questo momento la mancanza di un attaccante clinico potrebbe costargli il titolo?

Liverpool

Chi vincerà la Premier League - liv

La sfida per il titolo del Liverpool è stata alimentata dalla loro potenza di fuoco offensiva, potenziata da Mohamed SalahE' al rientro dall'infortunio.

Questo è anche un incoraggiamento dall’altra parte del campo.

Virgil van Dijk sembra essere tornato al meglio mentre Caoimhin Kelleher ha continuato a dimostrarsi un abile sostituto dell'infortunato Alisson.

Anche i giovani Bobby Clark, Conor Bradley e Jarell Quansah stanno contribuendo in modo impressionante.

È anche possibile che la partenza di Jurgen Klopp a fine stagione possa motivarli ulteriormente ad arrivare fino in fondo e trionfare.

Perché dovrebbero essere cauti?

Klopp ha fatto un ottimo lavoro con il centrocampo del Liverpool, ristrutturandolo quasi da zero dopo le partenze di Jordan Henderson, Fabinho, James Milner e Naby Keita la scorsa estate.

Ma manca ancora un centrocampista difensivo al livello di Rodri e Declan Rice.

Diversi giocatori chiave infortunati torneranno, tra cui Trent Alexander-Arnold, Alisson e Diogo Jota.

Ma anche se van Dijk è in ottima forma, restano ancora dei dubbi difensivi, con Joel Matip escluso per il resto della stagione.

Il Liverpool ha subito solo 30 gol, il penultimo gol dopo l'Arsenal, ma riuscirà a continuare così per il resto della stagione?

Le cifre mostrano che danno agli avversari possibilità molto migliori rispetto a Manchester City e Arsenal.

I numeri sottostanti mostrano che danno agli avversari possibilità di gran lunga migliori rispetto a City e Arsenal, con 36.52 gol attesi contro (xGa) segnati finora, rispetto ai 21.62 dell'Arsenal e ai 30.31 del City.

Manchester City

Chi vincerà la Premier League, amico

Nonostante i pareggi contro Liverpool e Arsenal, il Manchester City è una squadra che ha innestato la marcia in un momento cruciale della stagione di Premier League.

I giocatori di Pep Guardiola sanno cosa serve per superare il traguardo mentre inseguono il quarto titolo consecutivo di Premier League senza precedenti.

Si sono ripresi da posizioni molto peggiori di quella in cui si trovavano all'inizio di questa stagione.

La rosa del Manchester City è anche più profonda di quella dei suoi rivali, permettendogli di battere comodamente squadre anche senza giocatori del calibro di Kevin De Bruyne e Erling Haaland all'inizio della stagione.

Guardiola ha descritto sia Phil Foden che Rodri come i loro “giocatori della stagione”.

De Bruyne e Haaland sono tornati e l'elenco degli infortunati del Manchester City è relativamente chiaro, il che significa che saranno fiduciosi di fare ciò che devono fare per conquistare il titolo record.

Perché dovrebbero essere cauti?

Il motivo principale della cautela è il fatto che nessuna squadra ha vinto quattro scudetti consecutivi.

In mezzo alla dura concorrenza di Liverpool e Arsenal, e ancora in lizza per tre trofei, riuscirà il Manchester City a mantenere il livello richiesto per il quarto titolo consecutivo?

La squadra di Guardiola appare meno spietata rispetto alle stagioni precedenti, come ha dichiarato Paul Merson di Sky Sports:

"Non sembrava il Manchester City che abbiamo visto nelle ultime stagioni."

“In passato, qualunque fossero i loro risultati, avevi la sensazione che credessero di poterlo fare e che, se necessario, avrebbero ottenuto una serie di 10 vittorie consecutive. Inoltre non stanno più spazzando via le squadre.

L'altro barlume di speranza per i loro rivali per il titolo è che non sono così solidi in termini difensivi.

Dopo aver subito 31 gol in 31 partite, il suo rendimento si avvicina al livello più alto sotto Guardiola, quasi allo stesso livello della stagione 2016/17, quando arrivò terzo.

Per i tifosi di questi tre club la parte finale della Premier League è tesa, ma per i neutrali è estremamente emozionante.

Ciascuna squadra ha lottato per mantenere il passo con i rivali per il titolo, senza che nessuno di loro sembrasse appassire.

È la gara più ravvicinata di sempre in Premier League e lo stesso vale in Championship, con Leicester, Ipswich e Leeds United separate da un solo punto, è un grande momento per il calcio inglese.

O l’Arsenal, il Liverpool o il Manchester City solleveranno il trofeo della Premier League quando la stagione volgerà al termine, il 19 maggio 2024, ma la domanda rimane: chi trionferà?



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Vai a teatro per vedere spettacoli dal vivo?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...