7 giocatori di basket indiani che hanno lasciato il segno in questo sport

Ci immergiamo nelle storie dei giocatori di basket indiani che hanno lasciato un segno nello sport sia a livello nazionale che internazionale.

Giocatori di basket indiani - f

ha svolto un ruolo cruciale dal 1964 al 1972

Nel panorama dinamico dello sport, ci sono stati diversi giocatori di basket indiani che hanno lasciato il segno.

Questi giocatori, attraverso la loro dedizione, abilità e assoluta determinazione, non solo hanno elevato il basket indiano, ma hanno anche ispirato una generazione di aspiranti atleti.

Approfondiamo i viaggi di sette basket indiani giocatori che si sono distinti per i loro contributi e risultati.

Mentre alcuni hanno fatto scalpore a livello nazionale, altri si sono avventurati all'estero, arrivando persino alla NBA.

Dall'infrangere le barriere alla rappresentanza del Paese su piattaforme prestigiose, questi giocatori hanno svolto un ruolo fondamentale nel plasmare la narrativa del basket.

Khushi Ram

Giocatori di basket indiani - khushi

Khushi Ram è un pioniere quando si tratta di giocatori di basket indiani.

Originario di Jhamri, Haryana, Khushi Ram iniziò il suo viaggio competitivo nel 1952, rappresentando le forze armate indiane in vari tornei a livello nazionale.

Con le sue eccezionali capacità di tiro, Ram ha portato le Forze Armate a una serie impressionante di 10 titoli nazionali consecutivi e ha ottenuto numerosi riconoscimenti come "miglior giocatore" lungo il percorso.

Il suo talento gli valse un posto nella squadra indiana di basket, dove giocò un ruolo cruciale dal 1964 al 1972, un periodo segnato da risultati significativi per la squadra.

Khushi Ram ha capitanato il debutto della squadra indiana ai Campionati asiatici di basket del 1965 (ora chiamati FIBA ​​Asia Cup), emergendo come capocannoniere del torneo, un risultato ineguagliato da qualsiasi altro giocatore di basket indiano fino ad oggi.

Nelle successive edizioni dei campionati asiatici nel 1965 e nel 1969, Ram mantenne la sua abilità nel segnare, finendo rispettivamente come secondo e terzo miglior realizzatore.

In un torneo a inviti nelle Filippine nel 1970, Khushi Ram dimostrò ancora una volta il suo dominio nel punteggio, rivendicando il titolo di capocannoniere e guadagnandosi il premio Most Valuable Player.

Per il suo notevole contributo al basket indiano, Khushi Ram ricevette il prestigioso Arjuna Award nel 1967.

Ajmer Singh

Giocatori di basket indiani - ajmer

Ajmer Singh ha continuato l'eredità di Khushi Ram negli anni '1980, spesso definita l'epoca d'oro del basket indiano.

Originario dell'Haryana, questo swingman si è trasferito a Kota all'inizio della sua carriera per affinare le sue abilità nel basket.

Singh rappresentava l'Università del Rajasthan prima di attirare l'attenzione delle ferrovie indiane.

La sua carriera ha attraversato ben 22 campionati nazionali consecutivi, rappresentando Haryana, Indian Railways e Rajasthan, accumulando ben otto medaglie d'oro.

Con un'altezza di 6 piedi e 5 pollici, Ajmer Singh è stato un membro chiave della squadra nazionale che ha partecipato alle Olimpiadi di Mosca del 1980, segnando l'unica apparizione dell'India nel basket alle Olimpiadi.

Nonostante la serie senza vittorie della squadra nella fase a gironi, Ajmer Singh, insieme a Hanuman Singh e Radhey Shyam, ha offerto prestazioni encomiabili.

Ajmer Singh ha guidato la squadra con una media di 21.3 punti a partita e ha anche contribuito con 5.4 rimbalzi a partita durante la campagna olimpica.

Il suo contributo si estese ai Giochi Asiatici del 1982, dove emerse ancora una volta come capocannoniere, guidando l'India all'ottavo posto.

In riconoscimento dei suoi successi, Ajmer Singh ha ricevuto nel 1982 il prestigioso Premio Arjuna dal governo indiano.

Satnam Singh Bhamara

Giocatori di basket indiani - satnam

Satnam Singh Bhamara è senza dubbio il nome più importante venuto dall'India poiché è il primo giocatore di origine indiana ad essere arruolato nel NBA.

Nato nel villaggio di Ballo Ke nel Punjab, Bhamara ha iniziato a giocare a basket in giovane età e si è unito alla Ludhiana Basketball Academy.

Dopo aver vinto una borsa di studio presso l'IMG Academy in Florida nel 2010, Satnam Singh Bhamara ha sfruttato al massimo l'opportunità di crescere come giocatore sotto gli occhi attenti degli allenatori lì.

Ha fatto la storia quando è stato selezionato dai Dallas Mavericks nel secondo round del Draft NBA 2015.

Con un'altezza di 7 piedi e 2 pollici, la sua selezione ha segnato un momento significativo per il basket indiano e ha raccolto un'attenzione diffusa.

Sebbene il tempo trascorso in campo da Satnam Singh durante le partite NBA fosse limitato, ha trascorso del tempo di sviluppo con i Texas Legends, affiliati della NBA G League dei Dallas Mavericks.

Ha anche partecipato a varie partite della NBA Summer League, mettendo in mostra le sue capacità e il suo potenziale.

Il viaggio di Bhamara nell'NBA ha ispirato una nuova generazione di giocatori di basket indiani e ha persino intitolato un documentario Netflix Uno su un miliardo.

Da allora Bhamara è passato al wrestling professionistico.

Amjyot Singh Gill

Giocatori di basket indiani - branchia

Amjyot Singh Gill è il volto più riconoscibile del basket indiano quando si tratta della generazione attuale.

Nato a Chandigarh, Gill ha giocato per varie squadre nazionali, tra cui la Indian Overseas Bank (IOB) e la ONGC Basketball Team.

Ha fatto il suo debutto internazionale nel 2011 a 18 anni ed è diventato un giocatore chiave.

Nella FIBA ​​Asia Cup 2014, Gill ha giocato un ruolo cruciale quando l'India ha battuto la Cina ospitante per la prima volta nella sua storia.

Gill è anche tra i pochi giocatori di basket indiani che sono andati all'estero per giocare.

Ha giocato con la Tokyo Excellence nella B.League giapponese e con l'Oklahoma City Blue nella NBA G League, mettendo in mostra le sue abilità su un palcoscenico globale.

Gill era nel draft NBA 2014 ma non è stato scelto.

Gill attualmente gioca per la squadra ruandese dei Patriots BBC.

Vishesh Bhriguvanshi

Giocatori di basket indiani - vish

Vishesh Bhriguvanshi dell'Uttar Pradesh è stato un giocatore di spicco nella scena del basket nazionale indiano.

Ha rappresentato squadre come le Ferrovie indiane e l'Uttarakhand in tornei nazionali come il Campionato nazionale di basket e la Federation Cup.

La sua capacità di segnare, la visione del campo e la leadership lo hanno reso un giocatore chiave per queste squadre.

Bhriguvanshi è stato anche un pilastro della squadra nazionale indiana, rappresentando il paese nella FIBA ​​Asia Cup, nei Giochi asiatici e nella FIBA ​​Asia Champions Cup.

Come altri giocatori di basket indiani, Bhriguvanshi è andato all'estero per giocare.

Nel 2017, ha firmato un contratto di allenamento di un anno con gli Adelaide 36ers della Australian National Basketball League, diventando il primo giocatore indiano della lega.

Tuttavia, ha giocato una partita per i 36ers durante la stagione NBL 2017-18.

Vishesh Bhriguvanshi non è noto solo per le sue capacità in campo ma anche per le sue qualità di leadership.

Ha servito come capitano della squadra nazionale indiana, dando il buon esempio e ispirando i suoi compagni di squadra a dare il meglio di sé.

Joginder Singh Saharan

Proveniente da una famiglia di sportivi, il basket è stato facile per Joginder Singh Saharan.

Sulla scena nazionale, Saharan ha suonato per artisti del calibro di Indian Railways e Haryana.

È stato un giocatore fondamentale nel circuito nazionale di basket, noto per la sua tenacia, abilità difensiva e visione del campo.

Saharan è stato anche un membro chiave della nazionale, avendola capitanata.

Ha rappresentato l'India in eventi come la FIBA ​​Asia Cup, i Giochi asiatici e i Giochi dell'Asia meridionale.

Uno degli attributi più notevoli di Saharan è la sua leadership in campo, che guida e motiva i suoi compagni di squadra con la sua esperienza e il suo gioco strategico.

Palpreet Singh Brar

Palpreet Singh Brar, nato nel Punjab, è noto per la sua capacità di segnare, atletismo e capacità difensive.

Ha giocato per varie squadre nazionali, tra cui la Punjab Basketball Association e Delhi Capitals nella United Basketball Alliance Pro Basketball League.

Nel 2016, Palpreet Singh ha fatto la storia diventando il primo giocatore di origine indiana ad essere selezionato nel Draft NBA G League. È stato scelto dai Long Island Nets, la squadra affiliata della G League dei Brooklyn Nets.

Palpreet Singh ha rappresentato l'India in competizioni internazionali.

Ha anche partecipato ai camp NBA Basketball Without Borders (BWB), dove giovani talenti provenienti da tutto il mondo ricevono formazione e visibilità presso allenatori e scout NBA.

La sua partecipazione a tali campi ha contribuito ad aumentare la consapevolezza del talento del basket indiano a livello internazionale.

Le storie di questi sette giocatori di basket indiani testimoniano la crescita e il potenziale del basket in India.

I loro viaggi non sono solo storie di successo personale, ma anche racconti di resilienza, dedizione e passione per lo sport.

Mentre continuano a ispirare i giovani atleti e ad aprire la strada al futuro del basket indiano, il loro impatto va oltre i campi, plasmando la narrativa di sportività, lavoro di squadra e determinazione.

Grazie ai loro straordinari risultati, questi giocatori non solo hanno lasciato un segno nello sport, ma hanno anche inciso i loro nomi nel cuore degli appassionati di basket di tutta la nazione.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Acquisteresti la PlayStation TV?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...