Richa Chadha difende SLB dalle affermazioni di "Taskmaster".

Richa Chadha si è espressa a sostegno di Sanjay Leela Bhansali e ha negato che sia un duro sorvegliante. Scopri cosa ha detto.

Richa Chadha difende SLB dalle affermazioni di "Taskmaster" - f

"Non puoi fare una cosa del genere barando con il maestro."

Richa Chadha ha difeso Sanjay Leela Bhansali, affermando che non è un duro sorvegliante.

L'attrice ha anche accusato le star di essere pigre quando si trattava di lavorare con Bhansali.

Interpreta uno dei ruoli principali nella prossima serie web di Bhansali Heeramandi: Il Bazar dei Diamanti.

Richa ha dichiarato: “Senza offesa per gli attori, ma oggi anche loro sono diventati pigri e con Sanjay signore, devi recitare con tutto il tuo corpo e concentrarti al 100%.

"Non è facile lavorare con lui, ma succede che ci sono momenti in cui vedi qualcosa e vedi un attore in cui senti che non è interessato, e con Sanjay, signore, non puoi fare una cosa simile, tradendo il maestro."

Manisha Koirala ha anche supportato il regista. Appare anche nello spettacolo e ha preso parte al debutto alla regia di Bhansali Khamoshi: Il Musical (1996).

Manisha, che interpreta Mallikajaan nella serie, ha detto che il regista "non era un duro sorvegliante, ma un perfezionista".

Elaborando ulteriormente lo stile di lavoro di Bhansali, Manisha ha detto:

“Alla fine, Sanjay è una persona a cui piaceva che i suoi artisti fossero ben preparati.

“Ma adesso gli piace la magia e cambia le cose anche all’ultimo minuto.

“Il mio primo giorno di riprese sul set, ho iniziato lentamente a capire cosa stava guardando e volevo solo vedere Sanjay essere felice di quello che avevo fatto.

“Inizierei a osservare Mallikajaan attraverso i suoi occhi.

“Potevo capire cosa stava guardando e cosa si aspettava da me.

"Così, lentamente ho navigato in Mallikajaan e ho cercato di adattarmi alla sua visione."

I commenti di Richa Chadha arrivano sulla scia del paragone di Salman Khan tra Bhansali e Sooraj R Barjatya.

Salman lasciato intendere che l' Nero il regista dovrebbe imparare da Sooraj.

Ha detto: “[Sanjay Leela Bhansali] stava urlando, e apparentemente lo fa spesso.

“Gli ho detto di uscire un po’ con Sooraj [R Barjatya]. Sta lanciando cose.

“Mi ha detto: 'Sì, sto perdendo il controllo'. Ho detto che la prima cosa da fare (è avere pazienza) per far sembrare bello il tuo attore.

“Il Taj Mahal è fatto per amore. Funziona con amore, non con odio.

“[Sooraj] sa che se l'attore è al suo meglio, si esibirà al meglio.

“Crea un'atmosfera eccellente in cui i suoi attori possono recitare.

“Anche se il turno si allunga, le luci si spengono, lui non si preoccupa.

"Invece, lavora sulla collaborazione con i suoi attori."

È stato anche dice che Ranbir Kapoor ha presentato alcune condizioni a Bhansali per lavorare con lui Amore e guerra. 

Ciò era dovuto a una presunta brutta esperienza che Ranbir aveva avuto con Bhansali mentre lavorava con lui Saawariya (2007).

Nel frattempo, Richa Chadha interpreta Lajjo Heeramandi: Il Bazar dei Diamanti.

Lo spettacolo sarà presentato in anteprima su Netflix il 1 maggio 2024.

Guardare il La costituzione trailer

video
riempimento a tutto tondo


Manav è un laureato in scrittura creativa e un ottimista irriducibile. Le sue passioni includono leggere, scrivere e aiutare gli altri. Il suo motto è: “Non aggrapparti mai ai tuoi dolori. Sii sempre positivo."

Immagine per gentile concessione di Instagram.

Video per gentile concessione di YouTube.





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Chris Gayle è il miglior giocatore all'IPL?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...