Perché è difficile trovare calciatori indiani d'élite?

C'è stato un ripetuto fallimento nel trovare calciatori indiani d'élite. Ma perché e la ricerca potrebbe contenere le risposte?

Perché è difficile trovare calciatori indiani d'élite f

Il 90% dei calciatori indiani proviene da nove stati

L’India ha una popolazione di oltre un miliardo ed è piena di atleti d’élite. Tuttavia, rimane una lotta per trovare calciatori indiani di qualità.

Come i suoi predecessori, il presidente della FIFA Gianni Infantino è rimasto sconcertato quando ha visitato il paese nell’ottobre 2022.

Ha osservato: "È un paese di oltre 1.3 miliardi di abitanti, quindi ci devono essere abbastanza talenti in India".

Non era la prima volta che veniva stabilito un collegamento diretto tra la popolazione indiana e il suo scarso successo calcistico.

Il ripetuto fallimento dell'India nel trovare 11 calciatori d'élite ha mistificato osservatori in patria e all’estero.

Un nuovo studio potrebbe fornire risposte a questo.

Richard Hood, ex allenatore dell'FC Bengaluru United, ha condotto una ricerca per spiegare la possibile ragione di questo problema.

Esploriamo la ricerca in modo più dettagliato.

Mappatura dei nostri minuti

Perché è difficile trovare calciatori indiani d'élite: mappatura

Titolato Mappatura dei nostri minuti, Richard Hood ha rivelato che in tutta l'India, oltre il 65% dei calciatori d'élite proviene da soli cinque stati: Manipur, Mizoram, Bengala occidentale, Punjab e Goa.

La popolazione totale di questi stati è di circa 126 milioni.

Si tratta dei giocatori maschi (1,112), che hanno giocato per l'India nelle squadre nazionali junior e senior, nonché nelle prime due divisioni dei campionati nazionali negli ultimi 22 anni.

L'analisi di Hood ha mostrato che quasi il 90% dei calciatori indiani proviene da nove stati e una città: Greater Mumbai, Kerala, Tamil Nadu, Meghalaya e Sikkim.

Queste posizioni si aggiungono alle cinque precedentemente menzionate.

Per riassumere, circa il 20% della popolazione indiana contribuisce alla formazione del 90% dei suoi migliori calciatori.

Manipur e Mizoram hanno contribuito maggiormente al pool di giocatori dell'India, rappresentando quasi il 31% dei calciatori indiani di livello d'élite.

Seguono il Bengala Occidentale (13.5%), il Punjab (11.5%) e Goa (9.7%).

Inoltre, dei 152 giocatori che hanno giocato per l’India dal 2002, quasi l’80% proveniva da soli sei stati e una città (Greater Mumbai), con il Punjab in testa.

Quindi, se esistesse una mappa calcistica dell’India, ci sarebbe un ampio divario nel mezzo.

Ciò suggerisce che il calcio non ha praticamente fatto breccia nel centro del paese.

L'effetto luogo di nascita

Perché è difficile trovare calciatori indiani d'élite - luogo di nascita

Hood ha sottolineato che il modello in India è simile a quello della maggior parte dei paesi, tra cui Francia, Argentina e Brasile, dove una manciata di tasche produce la maggioranza dei giocatori.

In Argentina, ad esempio, il 35.25% dei calciatori d'élite del paese proviene da Buenos Aires.

Ma per un paese che ha un sistema di scouting scarso e fatica a formare una squadra in grado di battere paesi come l’Afghanistan, Hood spera che la ricerca possa aiutare a “identificare le aree che richiedono interventi mirati”.

Ha affermato: “Ciò potrebbe portare a un’identificazione più strategica dei talenti e a sforzi di sviluppo, personalizzati per sfruttare punti di forza unici e affrontare le sfide specifiche delle diverse regioni”.

Hood lo attribuì all'effetto luogo di nascita.

L’effetto luogo di nascita è noto come il luogo dello sviluppo iniziale e si riferisce al fenomeno in cui un numero sproporzionato di atleti d’élite proviene da specifiche posizioni geografiche o regioni.

Questo effetto suggerisce che l'ambiente, le risorse e le opportunità disponibili in determinate aree durante gli anni formativi di un atleta influenzano in modo significativo il suo sviluppo e il suo successo nello sport.

Hood ha spiegato: “L’effetto luogo di nascita può essere definito come la tendenza degli atleti ad eccellere nello sport prescelto se provengono da regioni che forniscono condizioni ottimali per lo sviluppo delle competenze, l’allenamento, la competizione e il sistema di supporto.

“I fattori che contribuiscono a questo effetto possono includere l’accesso a formazione di alta qualità, strutture, competenze di coaching, atteggiamenti culturali nei confronti dello sport, influenza dei pari e fattori socioeconomici”.

Parlando dell’India, Hood ha detto:

“Anche l’India mostra l’effetto luogo di nascita, con Manipur, Punjab, Bengala Occidentale, Greater Mumbai, Kerala e Goa che mostrano un’alta concentrazione dei nostri minuti giocati (nei vari tornei).

"Questi sette hotspot regionali contribuiscono collettivamente a oltre il 75% del pool di giocatori."

L'influenza del luogo di nascita di un giocatore e l'impatto sul calcio sono stati misurati studiando i numeri di partecipazione a livello d'élite e analizzando il numero di minuti giocati da ciascun calciatore negli ultimi due decenni.

Tempo di partita

Perché è difficile trovare calciatori indiani d'élite - partita

Studiare il tempo di gioco aiuta a capire se un giocatore sta ottenendo una reale opportunità o se è lì solo per fare numeri.

Una delle maggiori critiche al campionato nazionale indiano è che i giocatori nostrani, soprattutto in posizioni chiave come gli attaccanti, non hanno abbastanza tempo per giocare.

Ciò li porta a lottare per la forma quando si tratta di giocare per la squadra nazionale.

Analisi di 2,265,015 minuti giocati dagli indiani nelle due principali competizioni nazionali: Indian Super League (ISL) e I-League.

Anche le nazionali maschili (senior, under 23, under 20 e under 17) hanno costituito i minuti giocati nella ricerca.

È emerso che quasi l'80% dei giocatori che hanno segnato il tempo massimo di gioco giocando per l'India dal 2002 appartengono a soli sette stati.

Il Punjab è in testa per quanto riguarda il tempo di gioco effettivo con la nazionale, con i suoi giocatori che rappresentano il 16.69% ​​dei minuti totali giocati.

D’altra parte, i giocatori del Bengala Occidentale e di Goa hanno visto una forte diminuzione del tempo di gioco.

Al loro apice, i calciatori del Bengala Occidentale hanno dominato il tempo in campo quando giocavano per la squadra nazionale, segnando il 36.3% dei minuti di gioco nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo 2006.

Tuttavia, durante la campagna in corso per le qualificazioni alla Coppa del Mondo 2026, la percentuale è scesa solo al XNUMX%.

Allo stesso modo, i giocatori di Goa rappresentavano quasi il 30% del tempo trascorso in partita nel 2004, ma ora sono scesi allo 0.4%.

Nel girone Under 17, i giocatori del Kerala hanno ottenuto zero minuti di gioco mentre i giocatori del Manipuri hanno ottenuto di più, rappresentando il 38.54% dei minuti.

Nella massima divisione del calcio per club, i giocatori del Bengala occidentale sono i più richiesti in termini di tempo di gioco, seguiti da Manipur e Punjab.

Manipur e Mizoram sottolineano il loro status di sede di questo sport, producendo più giocatori di qualsiasi altro stato che ha debuttato nell'ISL e nella I-League (rispettivamente 157 e 130).

Trovare calciatori indiani d'élite rimane una sfida e la ricerca di Richard Hood evidenzia che non tutto il paese viene utilizzato per la ricerca di talenti calcistici.

Sebbene la passione per il calcio in India sia innegabile, il percorso per coltivare talenti di livello mondiale richiede sforzi concertati per lo sviluppo di base, migliori standard di allenamento, investimenti nelle infrastrutture e un cambiamento nell’atteggiamento della società nei confronti dello sport.

Affrontando queste barriere fondamentali, l’India può sbloccare il suo vasto potenziale e aprire la strada a una nuova era di eccellenza nel calcio sulla scena globale.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Ti piace guardare i film in 3D?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...