Chi farà parte della squadra inglese di Euro 2024?

Con l’avvicinarsi di Euro 2024, guardiamo ai giocatori inglesi che sicuramente saranno in rosa e che potrebbero perdersi.


Il capitano dell'Inghilterra funge da pietra angolare

Euro 2024 in Germania si avvicina rapidamente e l’Inghilterra affronterà Slovenia, Danimarca e Serbia nel Gruppo C quando il torneo inizierà il 14 giugno 2024.

La squadra di Gareth Southgate ha comodamente superato il girone di qualificazione e sarà una delle favorite per sollevare il trofeo.

L'attenzione è tutta su chi farà parte dei 23 convocati.

Le amichevoli contro Brasile e Belgio daranno ai giocatori la possibilità di impressionare l'allenatore.

Ma la forte concorrenza significa che la forma in Premier League e in tutta Europa sarà cruciale nei prossimi mesi.

La squadra finale vedrà alcuni dei giocatori fidati di Southgate così come alcuni volti nuovi.

Guardiamo chi è sicuro di essere in squadra, chi è in lizza e chi è una possibilità esterna.

Certain

Harry Kane

Chi farà parte della squadra inglese di Euro 2024 - Kane

Il capitano dell'Inghilterra costituisce la pietra angolare della prestazione della squadra, mettendo in mostra non solo eccezionali qualità di leadership, ma anche contribuendo costantemente con la sua abilità nel segnare gol.

Harry Kane ha iniziato alla grande al Bayern Monaco, con 27 gol in campionato in 24 presenze.

Gareth Southgate punterà sulla forma fisica e sulla acutezza di Kane all'arrivo di Euro 2024, sperando che il giocatore rimanga in condizioni ottimali per guidare la carica dell'Inghilterra.

Jude Bellingham

Chi farà parte della squadra inglese di Euro 2024 - jude

Il ventenne è rapidamente diventato uno dei giocatori fondamentali dell'Inghilterra.

Produce costantemente prestazioni eccezionali sia per il suo paese che per il suo club, il Real Madrid, collezionando gol e assist dopo aver guidato da centrocampo.

A Southgate piace che Bellingham giochi proprio dietro Kane.

Questo potrebbe essere l'inizio di una partnership efficace tra l'attuale capitano dell'Inghilterra e il suo probabile successore.

Declan Rice

Si è parlato del trasferimento da 100 milioni di sterline di Declan Rice all'Arsenal, ma ha iniziato la sua vita in modo eccezionale nel suo nuovo club.

L'Arsenal è attualmente in corsa per la Premier League e oltre a controllare il centrocampo, Rice segna gol e fornisce assist.

L'importanza di Rice a livello internazionale è cresciuta incommensurabilmente negli ultimi anni al punto che è fondamentale per il gioco dell'Inghilterra.

John Stones

Nel corso degli anni, John Stones è stato un sostenitore di Gareth Southgate, parte integrante delle corse profonde alla Coppa del Mondo 2018 e agli ultimi Europei.

La mancanza di alternative al difensore centrale non fa altro che rafforzare la sua posizione in rosa.

Stones ha lottato a volte per la forma fisica in questa stagione, ma se sarà disponibile agli Europei, giocherà.

Kyle Walker

Chi farà parte della squadra inglese di Euro 2024? Il camminatore

Kyle Walker sarà uno dei primi nomi nella squadra quando arriverà Euro 2024.

Esperienza, ritmo di recupero e capacità di giocare sulla destra della difesa a tre rendono il difensore del Manchester City una parte essenziale dei piani del Southgate.

Da quando Southgate ha preso in carico il squadra nazionale nel 2016, Walker ha vinto 61 presenze.

Solo Harry Kane e Harry Maguire hanno vinto di più con Southgate.

Jordan Pickford

Il portiere dell'Everton è da molti anni la prima scelta dell'Inghilterra.

La sua posizione sembra sicura, soprattutto perché il suo sfidante più vicino, Aaron Ramsdale, è stato usurpato da David Raya all'Arsenal.

Bukayo Saka

Bukayo Saka dell'Arsenal è un membro fidato della squadra nazionale e sta rapidamente diventando uno dei giocatori senior della squadra.

A 22 anni ha già 32 presenze e 11 gol.

La sua versatilità sia sull'ala sinistra che su quella destra, e la sua capacità di giocare come terzino offensivo se necessario, è utile per un allenatore a cui piace tagliare e cambiare sistema.

Non solo Saka sembra sicuro di essere in squadra, ma sembra probabile che inizierà ogni partita.

Phil Foden

Chi farà parte della squadra inglese di Euro 2024 - foden

Foden sta vivendo la sua migliore stagione con la maglia del Manchester City.

Avrà 24 anni quando arriveranno gli Europei e sta diventando sempre più essenziale per la squadra del City di Pep Guardiola, così come per l'Inghilterra.

Il suo controllo ravvicinato è unico nella squadra nazionale e l'unico problema di Southgate è dove inserire i talenti offensivi di Foden in una squadra contenente Bellingham, Saka e altri.

Harry Maguire

Per molti anni, Harry Maguire è stato uno dei giocatori più fidati di Southgate.

Gli è stato dato un altro voto di fiducia con la partenza contro l’Italia nelle qualificazioni a Euro 2024.

La mancanza di tempo per giocare per il suo club aveva portato scetticismo da parte dei tifosi e dei media riguardo al suo ruolo quest'estate, ma Maguire è tornato nell'11 titolare del Manchester United e ha goduto di alcune buone prestazioni prima di subire un infortunio.

Kieran Trippier

Uno dei favoriti di Southgate, Trippier farà quasi certamente parte della squadra inglese.

La sua esperienza, la capacità di giocare come terzino destro e sinistro e i suoi calci piazzati saranno essenziali.

La forma di Trippier per il Newcastle in questa stagione non è stata all'altezza dei suoi tipici standard elevati. Ma sarà sicuramente tra i convocati per il torneo.

Probabile

Jack Grealish

L'esterno del Manchester City ha impiegato tempo per guadagnarsi l'approvazione del Southgate ma, a 28 anni e con un triplete nel suo curriculum, ora è un membro regolare della squadra.

La domanda chiave è se l’allenatore lo vede come una parte importante del primo XI o come un rifinitore rivoluzionario dalla panchina.

Anche la mancanza di tempo di gioco recente per il City sarà una preoccupazione per l'allenatore dell'Inghilterra.

Ollie Watkins

Watkins è in pole position per interpretare il ruolo di vice di Kane agli Europei.

Finora sta vivendo una stagione fantastica con l'Aston Villa, con 16 gol e 10 assist.

Il suo coinvolgimento in gol in Premier League rende Watkins sempre più difficile da ignorare.

Marcus Rashford

L'attaccante del Manchester United è il terzo miglior marcatore dell'era Southgate, con 16, dietro solo a Kane e Raheem Sterling.

Il suo ritmo e le corse dirette verso la porta dalla fascia sinistra completano la preferenza di Kane di scendere in profondità e collegare il gioco, e può anche essere un'opzione attaccante se necessario.

Tuttavia, la sua scarsa forma nel club ha sollevato interrogativi.

Dato che Rashford fa parte della Nazionale da diversi anni, sembra ancora probabile che andrà a Euro 2024.

James Maddison

Il centrocampista ha lottato con un infortunio ai Mondiali del 2022 in Qatar, che gli ha impedito di scendere in campo.

Ma la sua forma per il Tottenham ha richiesto un posto nelle squadre più recenti e Maddison è pronto a viaggiare come vice a Bellingham nel ruolo di numero 10.

Cole palmer

Cole Palmer sta rapidamente diventando un talismano in campo per il Chelsea in difficoltà di Mauricio Pochettino.

Il tocco, la creatività e il fiuto del gol di Palmer sono stati tutti messi in mostra in questa stagione e sta dando a Southgate una decisione difficile da prendere.

Ha due presenze e sicuramente avrà più possibilità di impressionare nelle amichevoli di marzo.

Solo in forma deve essere sull'aereo, ma Southgate preferisce appoggiarsi a giocatori di lunga data.

Trent Alexander-Arnold

Trent Alexander-Arnold ha già faticato a ottenere partite per l'Inghilterra come terzino destro, ma il passaggio a centrocampo lo ha visto più coinvolto.

Il giocatore del Liverpool è creativo e offre sia una minaccia offensiva che un lancio di calci piazzati, quindi potrebbe vedere il tempo in campo per Southgate come un potenziale punto di svolta.

Ben Chilwell

Il terzino sinistro del Chelsea non ha giocato un solo minuto agli ultimi Europei e ha guardato mentre Shaw (e occasionalmente Trippier) riempivano quel posto.

È stato messo da parte per un infortunio al tendine del ginocchio in questa stagione, ma ora è tornato.

Un Chilwell in forma e in gamba sarà probabilmente a Euro 2024.

Aaron Ramsdale

Il portiere sta perdendo la battaglia per un posto da titolare all'Arsenal con David Raya.

Ma anche se dovesse svolgere solo un ruolo di riserva per Mikel Arteta, probabilmente andrà agli Europei come vice di Pickford.

Può essere

Luke Shaw

Inghilterra

Quando è in forma, Shaw è il terzino sinistro preferito in questa squadra inglese, portando una minaccia offensiva sulla sovrapposizione e rapporti di lunga data sia con Maguire che con Rashford al Manchester United.

Ma ha trascorso gran parte della stagione fuori per un infortunio alla gamba e il suo ultimo stiramento al tendine del ginocchio lo terrà fuori fino a maggio.

Con Chilwell come eccellente alternativa e Trippier come valido vice, Shaw potrebbe avere difficoltà a riconquistare il suo posto agli Europei, anche se si riprendesse in tempo.

Anthony Gordon

Inghilterra

L'esterno del Newcastle sta vivendo una bella stagione al St James' Park e i suoi 11 gol in Premier League ne sono un esempio convincente.

Deve ancora giocare con la nazionale a livello senior e spera di avere una chance nelle due amichevoli di marzo.

Conor Gallagher

Inghilterra

Conor Gallagher è stato brillante ed energico nelle sue partite con l'Inghilterra ed è apprezzato da Southgate.

Ma altri centrocampisti centrali sono nazionali affermati che sarà difficile usurpare.

Le partenze regolari del Chelsea in questa stagione stanno sicuramente spingendo la sua causa in una posizione in cui l'Inghilterra ha profondità.

Dominic Solanke

Inghilterra

L'attaccante del Bournemouth sta vivendo la migliore stagione della sua carriera, segnando 14 gol in Premier League.

Il 26enne è maturato fino a diventare un netto numero 9 ed è in lizza per Euro 2024.

Tuttavia, Kane e Watkins sono i favoriti per quelli che probabilmente saranno solo due veri e propri attaccanti nella squadra finale.

Tuttavia, Solanke rimane una possibilità per Euro 2024.

Fuori Possibilità

Kobbie Maino

Inghilterra

In un Manchester United incoerente, Kobbie Mainoo è stata una delle poche scintille luminose, nonostante avesse solo 18 anni.

Ha due opzioni internazionali tra cui scegliere, e l’Inghilterra potrebbe essere desiderosa di portarlo nella squadra senior per impedirgli di decidere di rappresentare invece il Ghana.

Mainoo ha avuto un anno di svolta impressionante al Manchester United dopo essersi diplomato all'accademia e in passato ha giocato per le squadre giovanili dell'Inghilterra.

Se dovesse continuare la sua forma in questa stagione, potrebbe essere difficile lasciarlo fuori.

L'attuale stagione calcistica ha visto alcuni favoriti per la squadra inglese.

Mentre alcuni sono frequentatori abituali dei tornei, altri sono nuovi nella squadra di Gareth Southgate e con 23 posti in palio, la competizione è intensa.

Ma qualunque sia la scelta, la domanda più grande rimane: riuscirà l'Inghilterra a fare un ulteriore passo avanti e vincere il trofeo?



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quale videogioco ti piace di più?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...