7 migliori consigli per gli asiatici britannici per avviare un'attività in proprio

Ci sono molti imprenditori in erba che cercano di avviare un'attività in proprio. Ecco alcuni suggerimenti per aiutare lungo la strada.

7 migliori consigli per gli asiatici britannici per avviare un'attività in proprio

Si tratta di diversificare ciò che puoi offrire allo stesso pubblico

Gli asiatici britannici si stanno enormemente spostando nello spazio imprenditoriale per avviare un'attività in proprio.

Che si tratti di vendita al dettaglio, tecnologia o un servizio specifico, creare un'azienda da zero è un compito noioso.

Molte persone si lanciano in questo viaggio aspettandosi che sia un gioco da ragazzi.

Tuttavia, ci vuole molta ricerca, comprensione e resilienza per avere successo con un'azienda nostrana.

Inoltre, è fondamentale concentrarsi sul finanziamento, sulla struttura e sulla legalità della tua azienda.

Tuttavia, avviare un'impresa è una delle esperienze più emozionanti e gratificanti.

Con la quantità di impegno, sacrificio e tempo che si possono dedicare alla propria attività, vederla crescere da un'idea a un'azienda redditizia è sorprendente.

Pertanto, abbiamo compilato un elenco di suggerimenti principali che ti aiuteranno a far iniziare qualsiasi azienda con il piede giusto.

Avere un'idea stabile

7 migliori consigli per gli asiatici britannici per avviare un'attività in proprio

Molte persone possono pensare a numerose idee imprenditoriali, sia che si tratti di aprire una panetteria online o di vendere gioielli fatti in casa.

Ci sono un sacco di settori in cui si può entrare, ma renderlo un business redditizio è diverso.

Durante il Covid-19, molte persone, in particolare gli influencer online, hanno iniziato a tuffarsi nello spazio dei podcast.

Con il lockdown e alcune limitazioni, podcast erano un modo per i marchi e le persone di connettersi con il pubblico senza infrangere determinate regole.

Quindi, tutti hanno iniziato a creare il proprio podcast a causa del boom di quel mercato.

Ma il problema qui è che quando tutti iniziano a fare qualcosa, è molto difficile imitare lo stesso successo.

Pertanto, quando si avvia un'impresa, pianificare e ricercare a fondo per assicurarsi di poter creare un'azienda unica che crescerà ma realizzerà anche un profitto.

Ad esempio, se vuoi creare un marchio di moda, disegna pezzi con un tocco culturale. Questo lo distinguerà dagli altri marchi e gli darà un tocco unico.

Conosci il tuo business

7 migliori consigli per gli asiatici britannici per avviare un'attività in proprio

Può sembrare ovvio, ma quando si avvia la propria azienda, è importante conoscere il più possibile l'attività stessa.

Che si tratti di un prodotto o di un servizio, avere una conoscenza approfondita in quel determinato settore ti aiuterà a perfezionare la tua idea di business.

Ad esempio, se vuoi creare un'azienda che venda scarpe da ginnastica ma conosci solo un marchio di scarpe da ginnastica, la tua attività non sarà redditizia.

Tuttavia, se cerchi e conosci numerosi marchi di scarpe da ginnastica, sarà più facile elevare la tua attività.

Questo ti fornirà anche una comprensione di come funzionano i tuoi concorrenti, dandoti informazioni su come differenziare la tua attività dagli altri.

Inoltre, una volta che inizi a cogliere determinati modelli del settore, come le tendenze stagionali, la tua azienda maturerà tra la concorrenza.

Crea una struttura

7 migliori consigli per gli asiatici britannici per avviare un'attività in proprio

Sebbene sia difficile prevedere quanto grande sarà la tua azienda, è comunque importante avere un'idea della struttura aziendale.

Ciò si riduce alla formazione del management, al numero dei dipendenti e ad alcuni ruoli all'interno dell'azienda.

È anche utile pianificare che tipo di azienda sarai poiché non tutte le aziende operano allo stesso modo.

Affari strutture includono:

  • Ditta individuale: questa attività è di proprietà e gestita da un individuo.
  • Partnership: simile a una ditta individuale, ma avrà due o più persone che gestiscono l'attività.
  • Società a responsabilità limitata/pubblica: la proprietà è divisa in azioni di proprietà degli azionisti.

Inoltre, ci sono altre strutture come franchising, imprese sociali ecc., quindi è bene fare qualche ricerca per vedere in quale struttura si adatterà la tua azienda.

Una volta confermato, avrai una migliore comprensione del tipo di scartoffie da fare, delle tasse da pagare e del modo in cui viene distribuito il profitto.

Conosci i tuoi concorrenti

7 migliori consigli per gli asiatici britannici per avviare un'attività in proprio

Quando si avvia un'impresa, ci saranno senza dubbio altre aziende che si trovano nello stesso spazio.

Tuttavia, questo non dovrebbe impedirti di concentrarti sulle tue aspirazioni come azienda.

Ma è fondamentale tenere traccia di ciò che stanno facendo i tuoi concorrenti.

Questo ti terrà aggiornato su come manovrano in quel mercato specifico, così puoi assicurarti che la tua attività non si perda indietro.

Inoltre, quando imprenditori richiedono finanziamenti da parte degli investitori, è fantastico presentare un piano su come la tua azienda si distingue dalla concorrenza.

Prendiamo come esempio un'impresa di pulizie. Piuttosto che avere servizi di pulizia generici come migliaia di altri marchi, potresti specializzarti nelle pulizie di garage o loft.

Quindi, si tratta di diversificare ciò che puoi offrire allo stesso pubblico a cui stanno cercando di attingere anche i tuoi concorrenti.

Assicurati il ​​finanziamento

7 migliori consigli per gli asiatici britannici per avviare un'attività in proprio

È importante che una volta compresi gli aspetti tecnici che circondano la tua attività, il finanziamento richiesto diventi evidente.

Queste importanti finanze copriranno potenziali stipendi, campagne di marketing, incontri con i clienti ecc. Quindi è fondamentale sapere se e come la tua azienda avrà bisogno del suo sostegno.

Puoi ottenere questo tipo di denaro sia internamente che esternamente.

I metodi di finanziamento interni consistono in risparmi personali, prestiti familiari, carte di credito.

Tuttavia, se l'attività inizia traballante, fai attenzione ai tassi di interesse sulle carte di credito e ai potenziali rapporti familiari contaminati se l'azienda fallisce.

Pertanto, un imprenditore in erba normalmente opterebbe per finanziamenti esterni per avviare la propria attività.

Ciò include prestiti per start-up, sovvenzioni per le piccole imprese, investitori e crowdfunding.

Allo stesso modo, rimani realistico su quanto può essere redditizia la tua attività. Ciò ti consentirà di scegliere la fonte di finanziamento più sensata senza correre troppi rischi.

Commercializza il business

7 migliori consigli per gli asiatici britannici per avviare un'attività in proprio

È incredibilmente importante prestare attenzione al marketing della tua attività tanto quanto al servizio/prodotto che fornisce.

Molti imprenditori in erba dedicano tutto il loro tempo e i loro sforzi alla creazione del prodotto. Ma finiscono per non avere nessuno a cui venderlo a causa della mancanza di marketing.

Nel mondo moderno, la presenza sul web e sui social media è essenziale. Non solo questo ti consentirà di interagire con il pubblico, ma la portata dei tuoi clienti è illimitata.

I social media sono anche un ottimo strumento per comprendere le esigenze dei tuoi clienti.

Ad esempio, se hai la tua attività di abbigliamento e un nuovo capo riceve molto impegno, sai che devi creare più di quell'articolo per il futuro.

Ma puoi commercializzare la tua attività in diversi modi.

Attraverso blog, video di YouTube e LinkedIn puoi promuovere la tua azienda e costruire una solida base per la crescita futura.

Il networking è anche un metodo trascurato nel marketing.

Parlare con più persone o organizzare riunioni informali è incredibile nel promuovere la tua attività e incoraggia la conversazione tra potenziali investitori.

Avere la mentalità corretta

7 migliori consigli per gli asiatici britannici per avviare un'attività in proprio

Che tu sia un laureato in economia o una persona con un'idea di piccola impresa, avere la mentalità corretta è la chiave definitiva.

Quando si costruisce una società, ci saranno numerose battute d'arresto e ostacoli da superare.

Ecco perché è importante rimanere coerenti e concentrati. Avere la certezza che l'azienda funzionerà.

Man mano che ti muovi a piccoli passi, imparerai sicuramente di più su te stesso e in quale direzione deve muoversi l'azienda per prosperare.

Cerca di mantenere una mente chiara e non rimanere bloccato nell'analisi troppo.

Allo stesso modo, è sempre bene avere in mente la fase successiva, quindi trovare quella via di mezzo è la chiave.

Alcuni passaggi possono richiedere minuti, altri potrebbero richiedere settimane, ma il punto è sempre fare il passo successivo a prescindere.

Questi sette suggerimenti principali aiuteranno sicuramente un imprenditore ad avviare un'attività in proprio.

Mentre molti pensano che avviare un'azienda sia semplice, è importante vedere il quadro più ampio quando si tratta di cose come struttura, finanziamento e marketing.

Tuttavia, l'aspetto più toccante è rimanere dedicati alla visione.

Preparati a eventuali battute d'arresto, ma non lasciare che ciò ti scoraggi dall'andare avanti.

Che si tratti di moda, informatica o cibo, segui questi suggerimenti per avviare la tua attività e farla prosperare.



Balraj è un vivace laureato in scrittura creativa. Ama le discussioni aperte e le sue passioni sono il fitness, la musica, la moda e la poesia. Una delle sue citazioni preferite è "Un giorno o un giorno. Tu decidi."

Immagini per gentile concessione di Freepik e Unsplash.





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Usereste una clinica sessuale per la salute sessuale?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...