Spacciatori di droga incarcerati per traffico di cocaina da 1 milione di sterline a Bradford

Due spacciatori di droga sono stati incarcerati per traffico di cocaina ad alta purezza del valore di £ 1 milione a Bradford, sigillandola in una bomboletta di gas.

Spacciatori di droga incarcerati per traffico di cocaina da 1 milione di sterline a Bradford f

"La droga danneggia le comunità e rovina vite".

Due spacciatori di Bradford sono stati incarcerati per un totale di 29 anni per il loro coinvolgimento nel traffico di 14 chilogrammi di cocaina ad alta purezza per un valore di 1 milione di sterline.

Bradford Crown Court ha sentito che Faruk Miah ha svolto un ruolo di primo piano nell'organizzazione.

Si dice che Safraz Latif fosse un corriere per l'operazione di droga.

Il 9 febbraio 2021, la polizia ha sequestrato una bombola di gas dal seminterrato a un indirizzo a Cornwall Place.

Gli agenti hanno visto Miah scaricarlo dal bagagliaio della sua Audi e nasconderlo nel seminterrato.

Successivamente è stato arrestato in un altro indirizzo a Bradford dopo essere stato sorpreso a nascondere una pistola sotto i gradini del giardino. Miah è stata anche catturata con una macchina conta contanti, un dispositivo di termosaldatura e una smerigliatrice angolare per aprire il contenitore.

All'interno della bombola del gas c'erano 14 kg di cocaina ad alta purezza del valore di 1 milione di sterline.

Spacciatori di droga incarcerati per traffico di cocaina da 1 milione di sterline a Bradford

Miah si è dichiarata colpevole di traffico di cocaina e 250 grammi di cannabis. È stato condannato per possesso di arma da fuoco vietata.

Latif è stato condannato per possesso di cocaina con l'intento di fornire.

Il procuratore Tom Storey ha detto che Miah era stata precedentemente incarcerata per disordini violenti e Latif aveva scontato tre anni per reati di traffico di droga.

Jeremy Barton, per Miah, ha detto di essere stato coinvolto nel giro di spaccio di droga perché era un tossicodipendente e aveva accumulato un debito.

Non ha nascosto la cocaina nel contenitore né l'ha portata nel Regno Unito.

Ce n'erano altri più in alto nella catena. Non c'erano prove di uno stile di vita sontuoso o che la pistola fosse mai stata usata.

David McGonigal, per Latif, ha affermato di avere un ruolo minore senza alcun controllo su quelli al di sopra di lui.

Il giudice Ahmed Nadim ha detto agli spacciatori:

“La droga rovina le comunità e rovina le vite.

"Nella tua ricerca della ricchezza, non ti importava del danno inflitto alla comunità".

Il giudice Nadim ha detto che Miah ha svolto un ruolo di primo piano che aveva un "telefono spoofer" per nascondere le sue attività criminali mentre parlava con gli altri nel giro della droga.

Ha detto a Latif: “Il tuo ruolo è stato fondamentale nel funzionamento dell'impresa di Faruk Miah.

"Ognuno di voi era motivato e si aspettava un sostanziale vantaggio finanziario da questa impresa farmaceutica".

Faruk Miah, 44 anni, di Manningham, lo era incarcerato per 18 anni.

Safraz Latif, 37 anni, di Wibsey, è stato incarcerato per 11 anni.

L'ispettore investigativo Mark Atkinson, della Force Precision Serious Organis Crime Unit della polizia dello Yorkshire occidentale, ha dichiarato:

“Questa è stata un'indagine complessa che ha comportato un certo grado di sofisticatezza da parte degli autori nei loro tentativi di evitare il rilevamento.

“Accolgo con favore la significativa condanna dei leader di questo gruppo criminale organizzato ed è chiaro che è stato lanciato un messaggio forte che i tribunali, la polizia del West Yorkshire e il Crown Prosecution Service lavoreranno insieme per mantenere il West Yorkshire al sicuro e sentirsi al sicuro.

“Le sentenze di oggi dovrebbero servire da messaggio alle persone che intendono portare droga nelle nostre comunità: puoi aspettarti di sentire tutto il peso della legge su di te.

"Spero anche che dimostri al pubblico che serviamo che qualsiasi informazione relativa a grave criminalità organizzata fornita alla polizia sarà trattata con la massima riservatezza e verranno compiuti tutti gli sforzi per rimuovere la minaccia e il rischio dalle comunità del West Yorkshire .”



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Pensi 'Da dove vieni?' è una domanda razzista?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...