Atul Kochhar lancia 5 nuovi ristoranti

Il famoso chef Atul Kochhar si sta preparando ad aprire cinque nuovi ristoranti, incluso il suo primo sito all'aeroporto di Heathrow di Londra.

Atul Kochhar lancia 5 nuovi ristoranti f

"Ne sono davvero entusiasta."

Atul Kochhar prevede di aprire cinque nuovi ristoranti, incluso il suo primo sito all'aeroporto di Heathrow.

Quattro dei ristoranti dovrebbero essere lanciati entro i prossimi cinque mesi, mentre il ristorante dell'aeroporto rimane in fase di sviluppo.

Il famoso chef ha dichiarato: "Non avevo intenzione di aprire tutti i ristoranti insieme, ma a causa di Covid-19, Brexit e problemi di approvvigionamento, tutto è andato a buon fine".

Uno dei primi ad aprire sarà Masalchi, un ristorante casual da 120 coperti nel Wembley Park di Londra da metà a fine ottobre 2021.

Sarà un menù ridotto, con grigliate e piccoli piatti. Ma Atul sta pensando di aggiungere qualche curry o biryani.

Atul ha detto Il catering:

“C'è un menu semplice, un tavolo da quattro potrebbe avere l'intero menu.

“Ne sono davvero entusiasta. Ho sempre fatto una cucina raffinata e ho pensato di fare un ristorante di cibo di strada giocoso e ho pensato che questo sarebbe stato il posto perfetto.”

Due ristoranti Riwaz apriranno a Beaconsfield nel novembre 2021 e a Tunbridge Wells all'inizio del 2022.

Riwaz avrà un menu ispirato alle influenze musulmane sul cibo indiano.

Atul Kochhar ha continuato: “Mi piace la storia indiana, ma spesso quando parliamo di cucina indiana degli ultimi tempi ci concentriamo sul cibo Mughlai, ma c'erano così tante altre sottoculture che non abbiamo avuto la possibilità di celebrare.

“Ho assunto persone che amano fare ricerche su queste cucine e hanno ideato alcune ricette antiche e sorprendenti.

“Il menu sarà molto eccitante. È qualcosa che ho sempre voluto fare e non ho mai avuto il tempo, quindi questa è la mia occasione".

Mathura è un raffinato ristorante a Westminster, a Londra. Non ha una data di apertura fissa ma accetta prenotazioni dal 1 novembre 2021.

Il ristorante avrebbe dovuto aprire originariamente nell'ex sede della stazione dei vigili del fuoco di Westminster nel 2019. Tuttavia, è stato ritardato a causa di problemi con l'edificio e poi della pandemia di Covid-19.

Mathura si ispira al regno di Kanishka, il sovrano del II secolo aC della dinastia Kushan.

Atul ha spiegato: “Durante il periodo [di Kanishka] l'India aveva stretti legami con paesi come la Persia, l'Afghanistan e l'Uzbekistan, la Cina, la Thailandia e il Vietnam.

“Ho curato un menu che è per il 60% pan indiano e per il 40% ispirato a questi altri paesi. È un menu piuttosto originale.”

Nonostante abbia vinto due stelle Michelin, Atul Kochhar ha dichiarato che non sarebbe stato attratto dal fatto che stesse puntando a un'altra stella a Mathura.

Egli ha detto:

“Voglio servire bene una cucina e fare ciò che è giusto per essa, lavorando con ingredienti locali.”

“Faremo un cibo molto elevato lì e se saremo degni della stella sono sicuro che lo avremo. In caso contrario, continueremo a lavorare”.

Il quinto ristorante è Kanishka Kitchen e aprirà al Terminal 5 di Heathrow. Avrà 60-70 coperti e servirà piatti informali come piadine, panini e prodotti per la colazione.

Non c'è una data di apertura fissa per il ristorante, ma Atul spera che sia "il prima possibile".

Ha detto: “Penso che questa sia la prima volta che un ristorante indiano entra in un aeroporto britannico.

“Siamo molto entusiasti. Considerando che il Regno Unito ha forti legami con l'India e così tanti voli che vanno dal Terminal 5 all'India, stiamo cercando di commerciare bene lì”.

Dal 2018, Atul Kochhar ha aperto numerosi ristoranti con l'aiuto della partner commerciale Tina English.

Atul ha aggiunto: "Sono benedetto da un team straordinario intorno a me e da un ottimo partner commerciale a Tina che mi sta aiutando in ogni passo per superare questo [e aprire tutti i ristoranti], e sono abbastanza fiducioso che lo faremo".

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".