Quali calciatori asiatici britannici hanno lasciato il segno?

I calciatori asiatici britannici sono costantemente all'altezza della sfida. Vi presentiamo 12 calciatori asiatici britannici che hanno lasciato un segno nel "Beautiful Game".

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi

"Nessuno ha mai detto niente perché avevo un nome anglicizzato."

Per un lungo periodo di tempo, pochissimi giocatori di calcio asiatici britannici hanno avuto la possibilità di giocare nei diversi campionati britannici e mondiali.

A causa della mancanza di opportunità, solo una manciata di questi calciatori ha continuato a giocare per i club della Premier League.

Il razzismo e gli stereotipi come gli asiatici non possono giocare a calcio e che non hanno l'abilità fisica, ostacolano ancora il loro progresso.

Nonostante gli alti e bassi dei calciatori asiatici britannici, molti di loro hanno superato qualsiasi sfida.

Storicamente, Roger Verdi e Jimmy Carter sono stati i primi due giocatori di football con origini asiatiche britanniche.

Da quel momento in poi, sembra che i calciatori asiatici britannici fossero molto pochi e lontani tra loro. Tuttavia, nel 2016, secondo quanto riferito, c'erano più di 3700 calciatori che giocavano professionalmente nel Regno Unito.

Diamo uno sguardo più da vicino ai 12 migliori calciatori asiatici britannici, compresi i loro successi:

Ruggero Verdi

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 1

Il difensore indiano del Punjabi, Rajinder Singh Virdee, è nato a Nairobi, in Kenya, il 4 febbraio 1953. Verdi si è trasferito a Smethwick, nel West Midlands, nel Regno Unito all'età di sette anni.

Per adattarsi a scuola, ha deciso di cambiare il suo nome. È passato da Roger Jones a Roger Verdi Jones, prima di accontentarsi finalmente di Roger Verdi.

Originariamente sui libri di Wolves e Ipswich Town, Roger era sotto l'ala di Sir Bobby Robson, che notoriamente divenne l'allenatore dell'Inghilterra.

Verdi non ha mai fatto il suo debutto completo per nessuna delle due squadre.

Conoscendo il suo potenziale, Verdi ha avuto prove con diverse squadre inglesi ma non ha avuto alcuna possibilità. Un giorno un amico gli ha offerto l'opportunità di suonare per i Vancouver Spartans (1972) in Canada.

Verdi si è trasferito in vari club della North American Super League (NASL) dopo Vancouver. Questi includevano Montreal Olympique (1972-1973), Miami Toros (1974) e St. Louis Stars (1975-1977).

C'era solo una squadra gigante nella NASL ed era New York Cosmos.

La NASL ha avuto parecchi grandi giocatori nel corso degli anni. Pele (BRZ), George Best (NI), Johan Cruyff (NED), Franz Beckenbauer (GER), Geoff Hurst (ENG) e Eusebio (POR) sono solo alcuni dei nomi.

Il 1 ° maggio 1977, le Stelle suonarono al Cosmos a New York di fronte a 70,000 persone. Questa è stata la più grande folla negli Stati Uniti che abbia mai visto una partita di calcio inglese. Verdi ha avuto l'onore di marcare Pelé.

Con Verdi così vicino a Pelé per tutto il gioco, il brasiliano dovette chiedergli se i due dovevano sposarsi. In risposta, Verdi gli disse:

"Sì, ma stiamo per divorziare al fischio finale."

Quello stesso mese, il 27 maggio 1977, Verdi ha avuto la possibilità di fare coppia con l'icona del calcio, George Best. A quel tempo George suonava per gli Aztechi di Los Angeles.

Quando St. Louis si sciolse alla fine della stagione 1977, Verdi si unì a San Jose Earthquakes (1978) in California. Ancora una volta era tornato con George, ma questa volta dalla stessa parte.

Dopo aver allenato diverse squadre negli Stati Uniti, infine al DFW Tornadoes (Texas), Verdi si stabilì definitivamente a Dallas.

Nonostante il suo sogno originale fosse quello di giocare per il Northampton, non ha mai giocato a calcio in prima squadra in Inghilterra.

Tuttavia è riuscito a giocare con e contro alcuni dei grandi del mondo tra cui Peter Bonetti (ENG) e Graham Souness (SCO).

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 2

Jimmy Carter

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 3

L'ala James William Charles Carter è nato il 9 novembre 1965 a Londra da madre inglese e padre indiano di Lucknow.

Jimmy ha fatto la storia quando è diventato il primo calciatore di origini anglo-asiatiche ad aver giocato nella massima divisione del calcio inglese.

In una vivace carriera, ha giocato per diverse squadre in Inghilterra.

Quei club erano Crystal Palace (1983-1985), Queens Park Rangers (1985-1987), Millwall (1987-1991), Liverpool (1991), Arsenal (1991-1995), Oxford United (1994-1995; prestito) e Portsmouth (1995-1998).

Famoso come Jimmy Carter, ha firmato per QPR nel 1987. Non essendo in grado di fare la prima squadra, Jimmy si trasferì a Millwall. Ha fatto il suo debutto professionale in prima squadra il 29 settembre 1987.

Questa era la stessa squadra di Millwall che aveva Teddy Sheringham (ENG), Tony Cascarino (RI) e Terry Hurlock (ENG) prima che diventassero famosi.

Dopo Millwall, Kenny Dalglish (SCO) portò Jimmy al Liverpool per £ 800,000, un importo record nel gennaio 1991.

Ha trascorso un breve soggiorno al Liverpool, poiché due mesi dopo con l'arrivo di Graeme Souness, Jimmy ha fatto un facile passaggio all'Arsenal a Londra.

Trasferitosi a Highbury per £ 500,000 nell'ottobre 1991, Jimmy ha trascorso tre anni e mezzo con I cannonieri. Tuttavia, non ha mai giocato in nessuna delle finali vinte dall'Arsenal in quel periodo.

Ha giocato solo ventinove partite per loro e ha trascorso la maggior parte del tempo nelle riserve. Jimmy ha poi avuto un periodo in prestito con l'Oxford United tra il 1994-1995.

Dopo aver giocato per l'Oxford, la sua tappa successiva fu a Portsmouth nel luglio 1995. Giocare nei campionati inferiori andò bene per Jimmy che fece ritorno a Millwall nel giugno 1998.

Mentre giocava per Millwall, Jimmy ha subito un grave infortunio alla schiena. Quindi, si è finalmente ritirato nel luglio 1999. Può dire che ha giocato per due dei più grandi club del mondo, Liverpool e Arsenal.

Jimmy era orgoglioso di essere stato il primo calciatore di origine asiatica britannica a giocare in Premier League. Tuttavia, Jimmy non ha mai detto a nessuno di essere di origine indiana a causa di problemi di razzismo.

Parlando alla Mail giornaliera, Ha detto:

“Ricevo qualche insulto razziale dalle terrazze per essere buio, ma nello spogliatoio pensavano che fossi stato su troppi lettini.

"Nessuno ha mai detto nulla perché avevo un nome anglicizzato."

Jimmy può essere orgoglioso della sua carriera calcistica e dei suoi risultati.

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 4.jpg

Anwar Udin

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 5

Defender, Anwar Udin è nato a Stepney, East London, in Inghilterra, il 1 ° novembre 1981. È stato il primo bengalese a giocare nel campionato di calcio inglese.

Anwar è stato originariamente firmato per il West Ham nel 2001, ma non è mai entrato nella prima squadra. Tuttavia, faceva parte della squadra che ha vinto la FA Youth Cup il 14 maggio 1999, battendo il Coventry 6-0.

La mancanza di opportunità lo ha visto trasferirsi a Sheffield mercoledì nel febbraio 2002. Tuttavia, lo hanno venduto direttamente al Bristol Rovers nel giugno 2002 dopo quattro mesi a causa di difficoltà finanziarie.

Dopo aver firmato per i Rovers, un infortunio all'inguine gli ha impedito di giocare quella stagione. Fu nell'estate del 2004 che firmò per Dagenham.

Stava giocando a Dagenham quando Anwar divenne il primo giocatore di football asiatico britannico a capitanare una squadra di campionato inglese.

Nel giugno 2010 si è trasferito a Barnet dove è diventato anche capitano della squadra.

Dopo la partenza nel 2011 dell'allenatore Martin Allen (ENG), Anwar è diventato vice allenatore di Giuliano Grazioli (ENG-ITA).

Questo lo ha reso il primo asiatico britannico ad aver ricoperto un ruolo di allenatore nel Regno Unito. Questo è stato un risultato impressionante per un individuo di Whitechapel.

Nel settembre 2013, Anwar si è ritirato dal gioco. È diventato allenatore dell'Academy per il suo vecchio club, il West Ham, da agosto 2013 a marzo 2014.

Nel marzo 2014 ha assunto un ruolo con la Football Supporters Federation. È diventato il Diversity and Campaigns Manager.

Questa posizione fa parte del Kick It Out campagna, che mira a promuovere l'uguaglianza nel calcio.

In precedenza, dal 2013 al 2014, Anwar è stata anche un'operaia educativa per Mostra il razzismo della carta rossa iniziativa.

Dopo il West Ham, Anwar ha avuto brevi periodi calcistici nella gestione di club non di campionato. Questi includevano Ware (2017), Glebe (2017-2019) e Maidstone (2019).

Nel maggio 2019 è diventato vicedirettore di Aldershot Town a tempo pieno.

Con l'eredità del Bangladesh e inglese, Anwar poteva giocare per entrambi i paesi ma ha scelto di non giocare per nessuno dei due.

Parlando con Sky Sports, Anwar crede che nonostante gli ostacoli, il futuro è luminoso per i calciatori asiatici britannici.

"C'è una barriera nascosta che i bambini asiatici devono affrontare e che gli altri no."

“Le cose sono ora a posto per il futuro. La gente ora parla di asiatici nel calcio, con accademie e strutture per incoraggiare gli asiatici nel calcio ".

Con allenatori come Anwar, c'è sicuramente speranza per le generazioni a venire.

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 6

Zesh Rehman

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 7

Defender Zesh Rehman ha due distinti premi al suo nome. È il primo calciatore di origini asiatiche britanniche a comparire nell'XI iniziale durante una partita della Premier League.

In secondo luogo, è il primo calciatore britannico di origini sudasiatiche a giocare in tutte e quattro le divisioni.

Nato Zeeshan Rehman il 14 ottobre 1983 a Birmingham, in Inghilterra, Zesh rappresentava la sua nazione d'origine ai livelli U18 e U19. Ma è interessante notare che ha giocato per la squadra pakistana a livello senior.

Zesh ha fatto il suo debutto completo per il Fulham il 23 settembre 2003, contro il Wigan Athletic nella Coppa di Lega. Da allora ha continuato a giocare in una carriera che dura da più di quindici anni.

Il suo debutto in Premier League è arrivato anche con il Fulham ad Anfield contro il Liverpool all'ultimo minuto il 17 aprile 2004.

Nel corso degli anni, Zesh è venuto a giocare anche per Brighton (2003), Norwich City (2006), QPR (2006-2008, 2009), Blackpool (2008) e Bradford City (2009-2010).

A Bradford, Rehman è stato promosso capitano del club. Ma dopo aver fatto solo dodici apparizioni, la maggior parte di quelle in panchina, Zesh sapeva che era ora di voltare pagina.

Nel 2010, ha firmato per la squadra thailandese Muangthong United (2011-2012) per renderlo il primo calciatore pakistano a giocare in Thailandia.

Ha anche continuato a giocare per il Kitchee a Hong Kong il 29 luglio 2012. Hanno affrontato l'Arsenal in un'amichevole pre-campionato, con 40,000 persone presenti allo stadio di Hong Kong.

Dopo Hong Kong, Rehman ha suonato brevemente in Malesia per il Pahang Utd (2014-2016). È poi tornato nel Regno Unito e ha firmato per Gillingham il 23 febbraio 2017.

Da Gillingham, si è trasferito nel distretto meridionale della Premier League di Hong Kong nel 2017.

In un'intervista a Give Me Football, Zesh ha messo in luce le sue ambizioni di calciatore:

"Il mio unico scopo nel cercare di avere successo come calciatore professionista è ispirare altri giocatori asiatici a seguire il mio esempio e raggiungere i loro obiettivi".

Nel 2010 ha anche fondato la Zesh Rehman Foundation (ZRF). La fondazione sostiene i giovani nell'intraprendere il calcio e altri sport per il loro sviluppo personale.

Rehman è stato anche coinvolto con la Professional Footballers 'Association (PFA), incoraggiando più giovani asiatici britannici a intraprendere una carriera nel calcio.

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 8

Michele Chopra

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 9

Attaccante, Rocky Michael Chopra, più familiare come Michael Chopra è nato a Newcastle il 23 dicembre 1983.

Chopra ha fatto il suo debutto professionale il 6 novembre 2002 con il Newcastle United contro l'Everton. Ironia della sorte, ha perso la partita per loro mancando un rigore nel round 16 della Coppa di Lega.

Il mese successivo Chopra ha esordito in Europa contro il Barcellona. Questo lo ha reso il primo calciatore asiatico britannico a giocare in Champions League.

Dopo aver avuto periodi in prestito a Watford (2003), Nottingham Forest (2004) e Barnsley (2003-2004, Chopra ha firmato nuovamente un contratto con il Newcastle per la stagione 2005-2006.

Durante il suo secondo periodo con il club, purtroppo si è infortunato al ginocchio, che ha limitato molto il suo tempo di gioco.

Di conseguenza, ha firmato per il Cardiff City nel giugno 2006. A Cardiff ha avuto la sua migliore stagione, segnando 22 gol in quarantaquattro partite. Ha anche vinto il "Campionato del mese" nel settembre 2006.

Nel luglio 2007, Chopra ha firmato per i grandi rivali del Newcastle Sunderland. Questo lo ha riportato in Premier League.

Con il tempo di gioco limitato, tuttavia, è tornato a malincuore a Cardiff nel febbraio 2009.

Al suo ritorno, Chopra ha scoperto di aver perso il suo posto di partenza a Cardiff. Incapace di giocare a calcio in prima squadra, si è trasferito a Ipswich Town nel giugno 2011. Due anni dopo, nel luglio 2013, è andato a Blackpool.

Con un passaporto indiano tramite suo padre, la sua vita è cambiata radicalmente. Ha firmato per Kerala Blasters durante la Indian Super League (ISL) inaugurale del 2014. Tuttavia, questa sfida è durata solo una stagione.

Chopra dice che la Indian Super League è stata più intensa di quanto pensasse inizialmente. Ha dichiarato:

“Penso che ci siano state alcune cose che sono andate storte; Ho sottovalutato l'ISL "

Ha inoltre ammesso: “Ho pensato che sarebbe stato più facile di quanto non fosse. Poi ho avuto un infortunio al tendine del ginocchio nella pre-stagione che mi ha fatto tornare indietro ".

Tornato in Gran Bretagna nel 2015, Chopra ha firmato per la squadra del campionato scozzese Alloa Athletic. Ha avuto una buona corsa con Alloa per oltre due anni.

Nel 2016 è tornato per un anno in Kerala Blasterz nell'ISL.

Durante l'apice della sua carriera, Chopra era un famoso giocatore asiatico britannico. Ai suoi tempi era un grande talento.

Fuori dal campo. Chopra faceva parte di un trio gruppo che ha dovuto affrontare un'accusa per `` attività di scommesse sospette '' dalla British Horseracing Authority (BHA) il 4 ottobre 2012.

Un verdetto di colpevolezza e il suo gioco d'azzardo gli erano costati oltre 2 milioni di sterline.

Il suo gioco d'azzardo gli ha sicuramente dato visibilità a qualcosa di diverso dalle sue qualità calcistiche.

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 10

Kashif Siddiqi

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 11

Il difensore, Kashif Mumtaz Siddiqi, più noto come Kashif Siddiqi, è nato il 25 gennaio 1986 ad Hammersmith, Londra, Inghilterra.

Nonostante non giochi molto a calcio a causa di infortuni, Kashif è un giocatore di football britannico asiatico di alto profilo.

Ha una famiglia dall'Uganda, dall'India e Pakistan. Ringraziando sua madre per aver avuto un'enorme influenza su di lui, Kashif ha detto in esclusiva a DESIblitz:

"Mia madre è stata il mio modello, sia la sua lotta che le mie esperienze nel calcio mi hanno reso il giocatore e la persona che sono oggi".

Ha iniziato il suo viaggio calcistico a livello giovanile, giocando per Arsenal, Wycombe Wanderers, Hayes, Yeading e Boston United.

Nel 2005, Kashif è stata la prima asiatica "meridionale" britannica a ricevere una borsa di studio per praticare sport universitari negli Stati Uniti.

Ha trascorso un paio di stagioni, suonando per Eckerd Titans (2006), Presbyterian Blue Hose (2008) e Fresno Pacific Sunbirds (2009-2010).

La sua carriera da senior è iniziata a Springfield Demize (2009) nel Missouri come parte della USL Premier Development League (USL PDL).

Kashif è stato affiliato con molti altri club in tutto il mondo tra (2010-2012). È stato poi catturato da Northampton Town (2013-2014).

Nel 2019, dopo aver firmato con l'Oxford United, è andato in prestito al Real Kashmir.

Quando si tratta di partite internazionali, Kashif ha rappresentato il Pakistan a livello U-23 (2007) e senior (2008). Ciò include la partecipazione alle qualificazioni olimpiche di Pechino 2008 e al campionato della federazione di calcio dell'Asia meridionale 2008.

Nel 2011 ha fondato la Kashif Siddiqi Foundation, un'organizzazione di beneficenza unica che mira a sostenere più asiatici britannici che partecipano al calcio associativo.

Nel 2013 è diventato co-fondatore dell'organizzazione Football for Peace, in collaborazione con le Nazioni Unite.

Lo stesso anno è stato premiato dal Principe Alberto II di Monaco per i suoi contributi di beneficenza.

Nel Regno Unito, Siddiqi è stato anche riconosciuto per il suo lavoro di beneficenza, ricevendo il riconoscimento dal principe William.

Altri ammiratori del suo lavoro sono stati il ​​principe Ali di Giordania e papa Francesco.

Riflettendo sul suo viaggio fuori e in campo. Kashif ha accennato positivamente a DESIblitz:

“Nelle mie esperienze e nei miei viaggi per il mondo ho raccolto così tante culture e compilato con il gioco del calcio mi ha insegnato a diventare daltonico e rispettare tutti dentro e fuori dal campo.

"Il mio viaggio sia nel bene che nel male mi ha insegnato che la vita è una benedizione in cui dobbiamo trovare momenti per restituire."

Kashif ha certamente una visione per le generazioni future, agendo lui stesso come un modello.

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 12

Neil Taylor

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 13

Il terzino sinistro Neil John Taylor, meglio conosciuto come Neil Taylor, è nato a St Asaph il 7 febbraio 1989.

Ha iniziato la sua carriera calcistica giocando come apprendista a livello giovanile per Manchester City (1998-2005) e Wrexham (2005-2007).

Nel luglio 2007, Neil ha firmato un accordo professionale con Wrexham.

Ha fatto il suo debutto professionale in Coppa di Lega il 28 agosto 2007, ironia della sorte, contro il futuro club dell'Aston Villa.

Si è trasferito a Swansea City durante la fine della stagione 2009-2010 per £ 150,000. Dopo aver giocato per I cigni fino al 2017, si è unito all'Aston Villa per 5 milioni di sterline.

Con dieci anni di esperienza alle spalle, è stata una transizione graduale alla Premier League. Il suo valore era la prova che in quel periodo aveva eccelso per Swansea.

Essendo nato in Galles da madre bengalese, Neil ha scelto di giocare per il suo paese natale. Era anche idoneo a giocare per l'India, con sua madre proveniente da Calcutta.

Dopo aver rappresentato la nazionale ai livelli U-17, 19 e 21, così come la squadra Semi-Pro, il suo debutto internazionale per il Galles è arrivato contro la Croazia il 23 maggio 2010.

Al Campionato Europeo di calcio UEFA 2016, Neil ha segnato il suo primo gol in nazionale durante il trionfo per 3-0 nella fase a gironi sulla Russia.

In precedenza, nel 2012 è stato scelto per la squadra di calcio olimpica della Gran Bretagna (GB) e ha giocato contro il Brasile nelle partite estive.

Con il suo aiuto, la squadra GB è arrivata alla fase a eliminazione diretta del torneo.

Mentre giocava per Swansea, Taylor ha vinto il "Player Award" agli Asian Football Awards che si sono tenuti allo stadio di Wembley il 19 novembre 2015.

Durante la stessa cerimonia, il calciatore Easah Suliman che ha vinto il 'Young Player Award' ha elogiato Neil come "un'enorme fonte di ispirazione per ciò che ha ottenuto".

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 14

Netan Sansara

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 15

Difensore centrale Netan Nico Sansara, più comunemente noto come Netan Sansara è nato a Darlaston, West Midlands, il 3 agosto 1989.

Dopo aver debuttato per Walsall il 9 agosto 2008, contro Yeovil Town, Netan è stato una parte fondamentale della squadra fino a quando non si è infortunato.

All'inizio di agosto 2010, ha giocato cinque presenze con il Dundee, squadra della Prima Divisione scozzese.

Dopo una stagione con Corby Town (2010-2011), Netan ha iniziato a guardare i club all'estero.

Con poche possibilità di giocare regolarmente nel Regno Unito, Sansara si è trasferita all'estero e si è unita al club cipriota PAEEK FC nel luglio 2011.

Netan ha poi continuato a giocare per il club danese della prima divisione Vestsjaelland dopo aver firmato nel luglio 2012.

Nel giugno 2013, Netan è poi tornato nel Regno Unito per giocare per il Boston United. Da gennaio a giugno 2014 è seguito un breve periodo con Stourbridge.

E un mese dopo, nel luglio 2014, ha firmato per Frederikstad, un club di Prima Divisione in Norvegia.

Da allora Netan ha continuato a muoversi e ha giocato partite per il club canadese della NASL FC Edmonton Canada (2017-2018), la squadra svedese Gefle (2018-2019) e la squadra norvegese Hodd (2019).

Da una prospettiva internazionale, Neta ha ricevuto chiamate per l'Inghilterra ai livelli U-18 e 19.

Al suo debutto contro l'Olanda nel marzo 2007, Netan ha avuto la fortuna di allenarsi e giocare in una squadra, composta da persone del calibro di Daniel Sturridge (ENG).

Dato che non ha giocato per la nazionale maggiore dell'Inghilterra, Natan è in grado di rappresentare l'India se selezionato. È idoneo a causa del background dei suoi genitori.

Netans continua ad essere un modello per i giocatori asiatici britannici, avendo precedentemente lavorato con la PFA ed essendo un Kick It Out Ambasciatore.

Spera che i suoi viaggi in giro per il mondo con diverse squadre in vari paesi possano essere un'ispirazione per i giovani calciatori asiatici britannici.

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 16

Danny Batth

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 17

Daniel Tanveer Batth, noto come Danny Batth, è nato il 21 settembre 1990 a Brierly Hill, in Inghilterra.

All'età di quindici anni, la Wolverhampton Wanders Academy è stata la sua prima destinazione. Un anno dopo è entrato come skipper nella squadra giovanile.

Salendo di grado, la sua prima squadra professionale è stata il Wolverhampton Wanderers (2009-2010).

Per avere più esperienza, Danny è stato ceduto in prestito al Colchester United dove ha fatto il suo debutto professionale nella vittoria per 2-0 contro Hartlepool il 19 settembre 2009.

Ha anche avuto periodi di prestito con Sheffield United (2010) e Sheffield Wednesday (2011-2012).

È stato a Sheffield Wednesday che ha aiutato I gufi vincere la promozione durante la stagione 2011-2012. Grazie alla sua eccellente stagione, è stato il secondo classificato del club per il premio "Giocatore della stagione".

Al suo ritorno a Lupi nel 2013, Danny è stato nominato vice-capitano. Hanno vinto il titolo di League One seguito dal campionato nel 2018.

In 195 presenze, Danny aveva segnato quattordici gol I Wanderers.

Sorprendentemente, nell'agosto 2018 Baath si è trasferito a Middlesbrough.

Il 19 gennaio 2019, cinque mesi dopo essersi unito al Middlesbrough in prestito, Danny era diretto a Stoke City, venduto per 3 milioni di sterline.

Dato che suo padre è di origine punjabi, Danny può giocare per l'India, a condizione che siano rispettate alcune regole di residenza e regolamenti sui passaporti.

I punti di forza di Danny includono le battaglie aeree, l'intercettazione della palla e il suo alto livello di concentrazione.

Nel frattempo, il suo stile di gioco consiste nella minaccia indiretta sui calci piazzati e gli piace giocare la palla lunga in aria.

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 18

Malvin Benning

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 19

Il difensore e centrocampista Malvind Singh Benning, noto anche come Malvind Benning, è nato a West Bromwich, in Inghilterra, il 2 novembre 1993.

Dopo essere avanzato attraverso il sistema giovanile di Walsall (2010-2011), Malvind ha fatto il suo debutto in prima squadra professionale per il club il 6 novembre 2012. Questo è stato quattro giorni dopo il suo 19esimo compleanno.

Sfortunatamente, il suo debutto ha visto la sua squadra subire una sconfitta per 4-1 contro lo Scunthorpe United in casa.

Nel 2014 ha vinto il premio "Giovane giocatore dell'anno" del club.

Tuttavia, nel gennaio 2015, Malvind è andato in prestito a York City. Dopo essere apparso in nove partite per lo York, Malvind si è unito a Mansfield Town quattro mesi dopo, il 22 maggio 2015.

At The Stags ha rivendicato premi per "Gol della stagione" e "Giocatore della stagione" del Presidente. È stato anche nominato nella `` Squadra della stagione '' della EFL League Two NEL 2018.

A 178 cm, non è il giocatore più alto della squadra, ma gioca regolarmente a calcio per I gialli.

Giocando in cinque stagioni aveva segnato 9 gol in giovane età.

Come prolifico giocatore preferito dai fan, Malvind ha brillato partita dopo partita. La sua eredità punjabi gli permetterà di giocare per l'India se riceve una convocazione e si qualifica per giocare per la squadra nazionale.

Malvind è molto forte quando intercetta la palla e grazie ai suoi contributi in difesa. È anche efficace quando attraversa la palla.

A Malvind piacciono i contrasti, i tiri da lontano e il gioco da fermo dove può rappresentare una minaccia indiretta.

Il giocatore pioniere spera che i calciatori asiatici britannici prospereranno in futuro.

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 20

Oti Khan

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 21

Otis Jan Mohammed Khan, noto nella confraternita del calcio come Otis Khan, è nato il 5 settembre 1995 ad Ashton-Under-Lyne, in Inghilterra.

È stato originariamente firmato con il sistema giovanile del Manchester United (2002-2012). Ma in seguito ha progredito con la sua carriera giovanile allo Sheffield United (2012-2013).

Era a The Blades che Nigel Clough ha dato al trequartista e all'ala il suo debutto da senior.

Clough ha deciso di giocarlo come sostituto in ritardo contro Crawley Town il 25 marzo 2014.

Mentre era a Sheffield, Khan ha avuto periodi di prestito a Buxton (2013-2014), Matlock Town (2015) e Barrow (2015-2016).

Il 25 gennaio 2016, Khan ha firmato un contratto di 18 mesi con la squadra della League One Barnsley.

Tuttavia, pochi mesi dopo, si è trasferito a Yeovil Town, squadra della League Two (2016-2018). In 67 presenze per I Glovers, Khan ha trovato la rete in dodici occasioni.

Due anni dopo, per una cifra sconosciuta, Khan lasciò Yeovil per il lato nord della Lega Due, Mansfield Town.

Khan è stato convocato dalla squadra nazionale pakistana nel 2015. Era idoneo a giocare per loro tramite suo nonno paterno.

Pronto per un'amichevole contro l'Afghanistan, non è stato in grado di giocare per non aver ricevuto i visti e le vaccinazioni richiesti.

Da allora è stato convocato di nuovo per un full cap per il Pakistan durante le partite di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA 2018.

Tuttavia, ha rifiutato l'invito, optando per attendere una possibile chiamata dall'Inghilterra, il suo paese d'origine.

Il tempo lo dirà, se in futuro giocherà per l'Inghilterra o il Pakistan.

Khan ha buone capacità calcistiche, in particolare cross, dribbling, passaggi e calci piazzati.

Prima di firmare per Barnsley nel 2016, Khan è diventato famoso in tutta la Gran Bretagna completando un corso di Ninja Warrior UK in TV.

Tre milioni di spettatori lo hanno visto vincere la competizione durante la seconda serie trasmessa su ITV.

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 22

Hamza Choudhury

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 23

Hamza Dewan Choudhury, più famoso senza il suo secondo nome, è nato a Loughborough, in Inghilterra, il 1 ° ottobre 1997. È il più giovane dei nostri dodici giocatori di football asiatico britannico.

I suoi genitori, tra cui la madre e il patrigno, sono entrambi di origine bengalese. Tuttavia, il suo vero padre è apparentemente di Grenada nelle Indie occidentali.

A scuola preferiva il calcio alle lezioni, cosa che i suoi insegnanti notarono. Gli hanno persino consigliato di avere un piano di riserva nel caso in cui il calcio non avesse mai funzionato. Ma era sempre destinato a diventare un calciatore.

Dall'età di sette anni, ha iniziato la sua carriera alla Leicester City Academy. In quei giorni. i suoi genitori dovevano portarlo ovunque ai giochi.

Nonostante i progressi nei ranghi a Leicester, la sua strada per la prima squadra è stata bloccata da Danny Drinkwater (ENG) e N'Golo Kante (FRA).

Quindi, ha avuto un breve periodo in prestito con Burton Albion (2016-2017), facendo il suo debutto in League One contro Walsall il 27 febbraio 2016.

Faceva parte della squadra di successo che è stata promossa al campionato sotto la guida del manager Nigel Clough.

Dopo due stagioni con Burton, Hamza alla fine è tornato Le volpi.

Con le partenze di Drinkwater e Kante, un posto è diventato disponibile nella prima squadra. Così, il 28 novembre 2017, ha fatto il suo debutto in Premier League contro il Tottenham Hotspur.

Le sue prestazioni costanti hanno fatto sì che i selezionatori inglesi si alzassero e notassero.

Ha fatto il suo debutto con l'Inghilterra per la nazionale Under 21 nella vittoria per 2-1 contro la Cina nel torneo di Tolone il 26 maggio 2018.

Il 29 maggio 2019, Hamza è stato espulso contro la Francia nel torneo EUFA U21 tenutosi in Italia. Un brutto contrasto su Jonathan Bamba (FRA) del Lille ha quasi messo fine alla carriera del francese.

Tuttavia, la sua principale ambizione è giocare per la squadra senior dell'Inghilterra, vuole diventare il primo asiatico britannico a giocare per l'intera squadra:

In un'interazione con Sky Sports News, il giocatore, soprannominato 'The Bengali Bull' ha detto:

“Giocare per l'Inghilterra è il mio sogno più grande, sarebbe un onore. Sicuramente non voglio semplicemente stabilirmi e pensare che questo sia me. "

Paragonato a Marouane Fellaini (BEL), a causa della sua acconciatura afro, è stato interrogato sul motivo per cui lo tiene così a lungo.

Ha detto alla BBC che la risposta semplice era "perché odia farsi tagliare i capelli".

La pettinatura in stile Fellaini ha attirato molta attenzione da parte dei fan sia in League One che nel campionato. Ha condiviso i suoi pensieri con Leicester Mercury, dicendo:

"Quando sono andato in prestito ho ricevuto un sacco di battute dai fan dell'opposizione e cose del genere, ma se prendi con un pizzico di sale, non riesco a immaginare di avere i miei capelli in un altro modo."

Commentando di essere asiatico e mirando a migliorare ulteriormente, Hamza ha espresso le sue opinioni a Sports Only Bangladesh:

"Non sento alcuna pressione sull'essere un professionista di origine asiatica."

"Si tratta di lavorare duro e sfidare me stesso in modi diversi, quindi spero ancora che ci sia ancora molta strada da fare e molto di più che posso migliorare".

Hamza spera che altri ragazzi asiatici britannici seguiranno la sua strada.

Il miglior giocatore di football asiatico britannico di tutti i tempi - IA 24

Harpal Singh, Adnan Ahmed Rikki Baines, Samir Nabi sono altri grandi calciatori asiatici britannici che hanno mancato il taglio.

Nel frattempo, anche Yann Dhanda, Easah Suleman, Adil Nabi e Dilan Markanday sono entusiasmanti calciatori.

I calciatori asiatici britannici non sono ben rappresentati in Premier League.

Tuttavia, per molti giocatori di calcio, una miriade di opportunità sono diventate disponibili altrove. Quando una porta si chiude, un'altra porta si apre.

Come il cricket e altri sport nel Regno Unito, il calcio aprirà porte più ampie per gli asiatici britannici in futuro.



Possedendo un malvagio senso dell'umorismo Tim ha viaggiato per il mondo indulgendo in ogni cultura e si gode la vita al massimo. Il suo motto è "Carpe Dium" o "Cogli l'attimo"!

Immagini per gentile concessione di Reuters, AP, PA, John Lawrence e EMPICS Sport.





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Cosa conta di più per te in un partner?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...