Karan Johar era nell'elenco degli obiettivi della banda di Lawrence Bishnoi per Extortion

La banda di Lawrence Bishnoi aveva Karan Johar nella lista degli obiettivi per estorsione. Il gruppo avrebbe pianificato di estorcere Rs. 5 crore da Karan.

Karan Johar era nell'elenco degli obiettivi della banda di Lawrence Bishnoi per Extortion - f

"C'è un elemento di vanteria"

Karan Johar era nell'elenco delle persone che la banda di Lawrence Bishnoi aveva pianificato di prendere di mira per estorsione.

Un presunto membro del gruppo, Siddhesh Kamble, alias Mahakal, lo ha rivelato agli investigatori, secondo un funzionario di polizia.

Secondo l'agenzia di stampa PTI, un alto funzionario ha anche affermato che queste affermazioni non sono state ancora verificate e che c'era la possibilità che ci fosse un elemento di vanteria nelle dichiarazioni di Siddhesh.

Era uno stretto collaboratore di Santosh Jadhav, un sospetto sparatutto in cantante Sidhu Alce Walail caso di morte, secondo l'ufficiale di polizia.

Secondo il rapporto, Siddhesh ha condiviso informazioni sulla cospirazione per l'omicidio di Sidhu e ha nominato Santosh e un certo Nagnath Suryavanshi come coinvolti nell'omicidio.

La banda aveva presumibilmente pianificato di estorcere Rs. 5 crore da Karan Johar minacciandolo, disse Siddhesh.

Secondo la sua dichiarazione della polizia, Vikram Brar, fratello del gangster canadese Goldie Brar, aveva discusso questi piani con lui su Instagram e sulle app di Signal.

Un agente di polizia ha detto a PTI: “Con alcuni accusati, c'è un elemento di vantarsi nelle loro confessioni.

“Il motivo dietro il vantarsi è ottenere pubblicità e ottenere importi maggiori per le estorsioni.

“Questo fenomeno è comune nel Punjab e in altri stati vicini. Loro (i gangster) vogliono che i loro nomi vengano associati a casi di alto profilo.

“Mahakal è un pesce piccolo. Vikram Brar gli ha parlato di Karan Johar. Perché Brar ha detto questo a Mahakal, che è solo un soldato di fanteria?

"Perché Brar vuole aumentare la sua influenza e impressionare i giovani come Mahakal."

All'inizio di giugno, Salman Khan e suo padre Salim Khan avrebbe ricevuto una minaccia di morte.

La loro squadra di sicurezza ha trovato la lettera fuori dalla loro casa di Mumbai, vicino al lungomare Bandra Bandstand, dove Salim Khan va per la sua routine mattutina di jogging.

Più tardi, PTI aveva riferito, citando il Dipartimento dell'Interno del Maharashtra: "La banda si stava preparando a estorcere denaro a grandi uomini d'affari e attori".

Giorni dopo, Times Network riferì che Lawrence Bishnoi aveva inviato un killer a contratto per assassinare Salman.

L'arma dell'uomo armato era stata nascosta in una custodia per mazze da hockey che era stata modificata.

Secondo i rapporti, un uomo armato ha complottato per uccidere la megastar di Bollywood fuori dalla sua casa, tuttavia, la sparatoria non è avvenuta.

Secondo quanto riferito, l'assassino era fuori dalla casa di Salman, ma si è tirato indietro all'ultimo minuto temendo che sarebbe stato catturato dalla polizia.

Quel giorno un agente di polizia era a casa di Salman ed era con l'attore perché doveva partecipare a un evento.

Di conseguenza, l'assassino ei suoi collaboratori hanno deciso di non eseguire l'omicidio.

Si crede che Lorenzo Bishnoi ei suoi uomini hanno monitorato Salman e sapevano che la sua squadra di sicurezza non accompagna l'attore quando esce in bicicletta la mattina.



Ravinder è un redattore di contenuti con una forte passione per la moda, la bellezza e lo stile di vita. Quando non scrive, la troverai mentre scorre TikTok.




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale impostazione preferisci per Assassin's Creed?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...