Spacciatore indiano confessa di usare i bambini come "muli della droga"

Lo spacciatore indiano Asif Khan è stato arrestato dalla cellula antidroga per aver corrotto gli scolari per convincerli a consegnare la droga agli studenti universitari.

spacciatore indiano

"Ha attirato i bambini dando loro dei cioccolatini"

Giovedì 34 agosto 23, l'Indian Anti-Narcotics Cell (ANC) ha arrestato lo spacciatore di droga Asif Khan, 2018 anni, di Mumbai, per aver usato i bambini come `` muli della droga ''.

Khan, che ha usato lo pseudonimo, Chuha, ha corrotto i bambini con cioccolata, giocattoli, soldi e videogiochi per convincerli a consegnare narcotici agli studenti universitari.

L'ANC ha sequestrato 58 grammi di mefedrone (MD) del valore di Rs. 1.16 lakh (1,294 sterline) da lui.

Si pensa che almeno 30 studenti universitari nei sobborghi occidentali abbiano acquistato le pillole da Khan.

La polizia sta ora rintracciando i clienti di Khan.

Khan era consapevole che non può essere arrestato se non sono presenti droghe su di lui ai sensi del Narcotic Drugs and Psychotropic Act del 1985.

Così ha corrotto gli scolari per consegnarli invece.

La polizia ha ricevuto una soffiata che lo spacciatore stava consegnando droga a studenti universitari lunedì 20 agosto 2018.

Il vice commissario di polizia Shivdeep Lande ha dichiarato:

"Negli ultimi due giorni, abbiamo raccolto informazioni su Khan dopo aver ricevuto una soffiata sul fatto che distribuiva droghe a studenti universitari".

"La polizia ha rintracciato alcuni dei bambini che ha usato come 'muli della droga', li ha presi in confidenza e ha raccolto ulteriori informazioni su Khan".

"Una squadra dell'unità Bandra dell'ANC ha teso una trappola e lo ha catturato con oltre 58 grammi di mefedrone."

Anil Wadhawane, un agente di polizia stava pattugliando in servizio, dove Khan svolgeva le sue attività di spaccio di droga vicino a Gaondevi Dongri e nella zona di Andheri.

Parlando dell'operazione Lande:

“In qualità di venditore ambulante e fornitore di droga, usava i bambini per fornire i suoi materiali a studenti universitari e adolescenti che si trovavano nell'area del crimine.

“Ha spesso preso di mira i ragazzi delle scuole pensando che questo fosse un leggero rischio di essere intercettati dalla polizia locale e anche dall'ANC.

“Ha attirato i bambini dando loro cioccolatini, soldi e altre cose che potevano facilmente convincere quei ragazzi a fare il suo lavoro.

"Secondo la richiesta degli studenti universitari, Khan fornirebbe il farmaco, vale a dire Methylenedioxymethamphetamine (MDMA), comunemente noto come ecstasy".

Si è sentito dire che Khan avrebbe prelevato denaro in anticipo dall'acquirente e avrebbe chiesto loro di aspettare in un luogo designato il giorno successivo.

Il venditore ambulante di droga avrebbe convinto gli scolari della zona a consegnare una "bustina" al suo cliente.

Khan ha confessato i suoi crimini e ha detto che c'erano almeno 30 clienti.

Non è la prima volta che Khan viene arrestato per crimini legati alla droga.

Nel 2012, è stato arrestato per possesso di sette chilogrammi di marijuana, dove è stato condannato e ha trascorso più di due anni in prigione.

Dopo il suo rilascio, Khan ha iniziato a spacciare di nuovo e ha commesso crimini legati a droghe e sostanze psicotrope.

Khan ha anche quattro casi di aggressione contro di lui alla stazione di polizia di DN Nagar.

I funzionari dell'ANC stanno sollecitando i college nei sobborghi occidentali a tenere d'occhio i loro studenti.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Pensi che le microtransazioni di Battlefront 2 siano ingiuste?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...