Uomo d'affari a consegnare 10 milioni di sterline tra accuse di riciclaggio

Un uomo d'affari ha accettato di consegnare beni per un valore di 10 milioni di sterline in seguito alle accuse di riciclaggio di denaro sporco per criminali.


"ha condotto un buon stile di vita. Ma ora è finita"

Il ricco uomo d'affari Mansoor Hussain ha accettato di consegnare quasi 10 milioni di sterline di beni dopo essere stato accusato di essere un riciclatore di denaro per i principali crimelords nel nord dell'Inghilterra.

Le attività includono dozzine di proprietà in tutta l'Inghilterra.

Il 40enne promotore immobiliare di Leeds ha ricevuto un "ordine di ricchezza inspiegabile" dalla National Crime Agency (NCA), che lo ha costretto a fornire prove della fonte della sua ricchezza.

Hussain ha accettato di consegnare proprietà, terreni e contanti per un valore di quasi 10 milioni di sterline in un accordo extragiudiziale dopo che l'ANC lo ha confrontato con le prove che aveva trovato.

Una sentenza contro di lui in un processo dell'alta corte avrebbe potuto portare a una pena più severa.

Hussain, che è stato fotografato con artisti del calibro di Beyonce e Meghan Markle, si è rappresentato nei colloqui con la NCA. L'accordo è stato concordato il 24 agosto 2020 e l'ordine di recupero è stato sigillato il 2 ottobre 2020.

L'ANC ha affermato di non essere in grado di costruire un caso contro Hussain, che non ha condanne penali.

È stato affermato che Hussain aveva legami con una banda di Bradford guidata da Mohammed Nisar Khan, noto come 'Meggy', che è stato incarcerato per 26 anni per omicidio.

Hussain era anche presumibilmente collegato a un gruppo criminale organizzato gestito dal gangster e condannato rapinatore a mano armata Dennis Slade.

Graeme Biggar, direttore generale del National Economic Crime Center, NCA, ha dichiarato:

“Questo caso è una pietra miliare, che dimostra il potere di ordini di ricchezza inspiegabili, con implicazioni significative per il modo in cui perseguiamo la finanza illecita nel Regno Unito.

“Questa innovativa indagine ha recuperato milioni di sterline di proprietà ottenute criminalmente.

"È fondamentale per la salute economica delle comunità locali come Leeds, e per il paese nel suo insieme, garantire che proprietà e altri beni siano detenuti legittimamente".

Andy Lewis, capo del recupero civile della NCA, ha dichiarato:

“Aveva un numero enorme di proprietà, conduceva un buon stile di vita. Ma ora è finita, ora abbiamo portato via la stragrande maggioranza ".

La NCA stava indagando sulla criminalità organizzata nell'area di Leeds e Bradford quando sospettavano che Hussain stesse riciclando denaro per le bande.

Il signor Lewis ha detto che Hussain era un uomo d'affari senza condanne ma aveva forti legami con noti criminali della zona.

Secondo quanto riferito, aveva permesso a Slade di rimanere senza affitto nella sua casa di sette camere da letto a Leeds, e in seguito senza affitto in un attico in città.

Hussain ha obbedito dopo essere stato colpito con l'ordine. Ha fornito una dichiarazione di un testimone di 76 pagine e 127 file di prove documentali.

Tuttavia, il signor Lewis ha affermato che le prove hanno effettivamente aiutato il caso NCA e gli investigatori hanno identificato un portafoglio di proprietà più ampio di quello precedentemente noto.

Egli ha detto:

"Il nostro caso era che era stato tutto finanziato dalla criminalità organizzata".

Hussain aveva un gran numero di società e conti bancari. L'ANC ha successivamente emesso un ordine di congelamento dei conti nei suoi confronti.

Il signor Lewis ha spiegato che l'ANC non è stata in grado di avviare un procedimento penale perché il "finanziamento iniziale" per i beni di Hussain risaliva a 20 anni fa, il che sarebbe stato troppo difficile da rintracciare.

Ha continuato dicendo che un accordo extragiudiziale era più vantaggioso per il contribuente piuttosto che un processo di alta corte.

L'uomo d'affari ha consegnato 45 proprietà a Londra, Cheshire e Leeds, quattro appezzamenti di terreno, 600,000 sterline in contanti e altri beni per un totale di 9.8 milioni di sterline.

Il signor Lewis ha detto che Hussain ha perso la maggior parte dei suoi beni, ma è rimasto con quattro proprietà "altamente ipotecate".

L'onorevole Biggar ha aggiunto che l'azione penale è sempre stata la preferenza, ma non è sempre possibile.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    L'era delle bande di Bhangra è finita?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...