Proprietario di un negozio di kebab condannato per aggressione sessuale di donna

Il proprietario di un famoso negozio di kebab a Derby è stato ritenuto colpevole di aver aggredito sessualmente una donna all'interno del locale.

Proprietario di un negozio di kebab condannato per aggressione sessuale di una donna f

poi l'ha seguita e l'ha aggredita sessualmente.

Waheed Hussain, 47 anni, di Derby, è stato condannato per violenza sessuale. È il proprietario di uno dei negozi di kebab più famosi di Derby.

Il Derby Crown Court ha sentito che ha aggredito la vittima in una stanza al piano di sopra della sua attività.

Il 4 maggio 2017, la vittima, di circa 20 anni, è andata da Sarry e ha chiesto di usare il bagno.

Hussain le disse che poteva usarlo e la indicò in direzione di quello che aveva al piano di sopra al negozio di kebab di Cheapside.

Tuttavia, lui l'ha seguita e l'ha aggredita sessualmente.

Hussain ha negato l'accusa di aggressione per penetrazione. Ma a seguito di un processo, è stato condannato per l'accusa.

Hussain sarà condannato più tardi, nel febbraio 2021, dopo che il registratore Paul Mann QC ha aggiornato la sua udienza di condanna.

Sarry's è ben noto a Derby e particolarmente popolare tra la popolazione studentesca della città.

Derby Telegraph ha riferito che questa non è la prima volta che Hussain ha affrontato problemi legali.

Nel marzo 2019, è stato condannato alla Corte dei magistrati del Derbyshire meridionale per ribaltamento aereo.

Hussain ha detto alla corte di aver affidato i rifiuti dell'azienda alle cure dell'uomo del Derby Wahid Hamid e di averlo pagato 100 sterline a settimana per smaltirli.

Ha affermato che pensava che fosse stato portato al Raynesway Recycling Center.

Tuttavia, gli ufficiali del consiglio hanno scoperto che per otto mesi i rifiuti venivano scaricati in località tra Littleover e Findern.

Sono state trovate oltre 139 borse sparse nei luoghi.

Gli ufficiali hanno trovato le ricevute di Sarry's nella spazzatura, insieme ai rifiuti legati al fast food, e l'hanno rapidamente ricondotta all'attività.

Hussain ha affermato di essere "disgustato" di scoprire cosa stesse facendo Hamid, ma Hamid ha insistito che Hussain lo sapesse da sempre.

Entrambi sono stati accusati di 13 conteggi di ribaltamento aereo e successivamente si sono dichiarati colpevoli delle accuse.

Durante l'audizione Hamid aveva detto: “Lavoro come fattorino, sto divorziando e ho problemi di salute.

“Avrei dovuto andare dai dottori per scoprire se qualcosa non va in me oggi.

"Se perdo la patente di guida, perderò il lavoro."

Hussain e Hamid sono stati condannati a pene detentive con sospensione della pena. Il giudice Jonathan Taaffe ha detto:

"Il fly-ribaltamento è uno dei flagelli della società moderna."

Ciascuno di loro è stato condannato a pene detentive di 26 settimane, sospeso per un anno, condannato a svolgere 150 ore di lavoro non retribuito ea pagare 3,084 £ di spese e 115 £ di sovrattassa per le vittime.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale stato civile sei?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...