Può una donna femminista Desi avere un matrimonio organizzato?

La maggior parte delle donne Desi è orgogliosa di definirsi femministe. Ma se vogliono l'uguaglianza, possono anche avere un matrimonio combinato?

"puoi essere una femminista in un matrimonio combinato!"

Una giovane donna desi che è senza paura, laboriosa, schietta, un'attivista e una femminista, potrebbe renderla una candidata improbabile per un matrimonio combinato.

Quindi, se una giovane donna Desi di questa natura vuole un matrimonio combinato, significa che non è una "vera" femminista?

Per prima cosa, diamo un'occhiata a come viene definito il femminismo. Molti dizionari definiscono il termine a modo loro.

Ciò include "la difesa dei diritti delle donne sulla base dell'uguaglianza dei sessi", "la teoria dell'uguaglianza politica, economica e sociale dei sessi" e "la convinzione che uomini e donne dovrebbero avere pari diritti e opportunità. '.

Pertanto, il femminismo fondamentalmente rappresenta l'uguaglianza tra uomini e donne ma non è la "stessa".

Un punto spesso discusso è dove uomini e donne non possono essere uguali a causa delle differenze e delle capacità fisiche.

Ma il femminismo non guarda alla fisicità ma invece che "uguale" non significa "uguale".

Il punto chiave qui è l'attenzione alla parità di diritti e alla parità di accesso alle opportunità, qualcosa da cui le donne desi vogliono di più, rispetto al passato.

C'è ora una crescita nel movimento verso l'uguaglianza ed è testimoniata anche all'interno della comunità Desi.

Quindi, sempre più donne Desi ora si identificano come femministe, che si mobilitano in una lotta contro le disuguaglianze che persistono nella comunità Desi.

Un argomento che solleva ancora interrogativi è la tradizione del matrimonio combinato, dove storicamente le donne Desi non avevano scelta sul loro futuro.

Tuttavia, i matrimoni combinati sì cambiato con i tempi e l'influenza del mondo occidentale.

Quindi, una donna Desi che è femminista può avere un matrimonio combinato? Diamo un'occhiata al perché o perché no.

Storia

Quali sono le origini di arrangiato matrimonio, e perché è ancora una pratica così consueta nella società moderna di oggi?

Rituali come la dote, il matrimonio combinato e il matrimonio forzato esistono da migliaia di anni in molte culture.

Tradizionalmente, ci sono molti fattori che le famiglie prendono in considerazione quando cercano un potenziale coniuge per la loro figlia. Questi includono:

  • casta
  • Professione
  • Reputazione familiare
  • Religione

Convenzionalmente, i genitori devono essere coinvolti in ogni fase del processo di matchmaking.

I genitori devono analizzare l'opportunità della partita.

Dalla discussione iniziale tra le famiglie, alla trattativa sulla dote, alla presentazione dei figli e ai progetti di matrimonio.

I matrimoni organizzati funzionano?

Per molti, questa usanza potrebbe sembrare invasiva, ma questa è la realtà per milioni di giovani.

I matrimoni combinati possono anche essere visti come una strategia di immigrazione, che offre un'opportunità unica nella vita a una giovane donna di esplorare un nuovo mondo.

Dove può lavorare e prosperare con il suo nuovo partner, socialmente ed economicamente.

Per alcuni, i matrimoni combinati potrebbero sembrare un rituale premuroso e premuroso.

Dal momento che due genitori affettuosi sono ansiosi di trovare il coniuge perfetto per il loro bambino. Un'unione di due famiglie amorevoli e rispettate.

Probabilmente, questa procedura passata si è concentrata sui vantaggi sociali ed economici di questa unione.

Questo nonostante i sentimenti e le opinioni dei due che si stanno sposando.

Quindi, ci sono spesso connotazioni negative che circondano il tema dei matrimoni combinati.

Tuttavia, questo rituale attentamente costruito ha dimostrato di funzionare poiché ha creato innumerevoli matrimoni felici e amorevoli.

Questo può essere giustificato dal basso divorzio tariffe in India.

Al contrario, il basso tasso di divorzi può essere dovuto alla pressione della società, poiché lo stigma che circonda il divorzio è ancora molto presente.

Se qualcuno chiedesse il divorzio, molto probabilmente si vergognerà di andare contro le regole dei suoi genitori e della sua cultura.

Di conseguenza, dimostra che il sistema ha fallito.

Matrimonio forzato vs matrimonio combinato

Matrimoni combinati e matrimoni forzati non sono la stessa cosa.

In un matrimonio combinato, una donna dovrebbe avere una scelta e dovrebbero esprimere la loro opinione.

Il governo del Regno Unito definisce il matrimonio forzato come:

"Laddove una o entrambe le persone non acconsentono o non possono acconsentire al matrimonio, e la pressione o l'abuso vengono utilizzati per costringerli a sposarsi".

Tuttavia, essere costretti a un matrimonio non ha bisogno di essere fisico, in quanto può anche essere una manipolazione emotiva.

Pertanto, la pressione dei genitori e il senso di colpa emotivo possono spingere una donna a un accordo.

Probabilmente, in molte culture, l'abitudine di chiedere il consenso di una donna è un concetto estraneo.

L'attuale disuguaglianza per le donne ha portato molte persone ad esprimere le proprie opinioni sui programmi presumibilmente sessisti in un matrimonio combinato.

Femminismo nella comunità Desi

La disuguaglianza per le donne desi è cresciuta oltre il matrimonio.

La discriminazione è presente nella maggior parte delle aree della vita, del lavoro, dell'istruzione e, purtroppo, dell'amore.

Stereotipi di genere profondamente radicati risiedono inconsciamente nella mente di molti. Gli uomini sono i capifamiglia e le donne si prenderanno cura dei bambini.

Queste aspettative patriarcali hanno portato le donne a protestare, urlare e gridare fino a quando non hanno avuto un senso di uguale rispetto.

Da questa lotta per l'uguaglianza, il termine femminismo sono nato. La definizione di 'femminismo' nel dizionario ha più affermazioni:

  1. La difesa dei diritti delle donne basata sull'uguaglianza dei sessi.
  2. La teoria dell'uguaglianza politica, economica e sociale dei sessi.
  3. La convinzione che uomini e donne dovrebbero avere pari diritti e opportunità.

Tuttavia, ora ci sono connotazioni negative e stereotipi che circondano il termine.

Ad esempio, le femministe odiano gli uomini. Odiano il colore rosa. Le femministe non vogliono che gli uomini aprano loro la porta.

Odiano tutto ciò che è tradizionalmente femminile e l'elenco potrebbe continuare.

Questi presupposti peculiari derivano da una mancanza di comprensione di cosa sia il femminismo e perché sia ​​necessario.

Ma il femminismo è visto semplicemente come sinonimo di uguaglianza.

Femminismo occidentale vs femminismo desi

Quando si guarda alla prima ondata del femminismo occidentale, il movimento delle suffragette si distingue.

Ha combattuto per cambiamenti come i diritti di voto, la partecipazione politica, la parità di retribuzione.

Ma mancava di inclusività e di priorità dei diritti per le donne di colore.

Alcune femministe occidentali ancora non capiscono il ruolo che la cultura e la religione giocano nella vita della maggior parte delle donne desi.

La maggior parte crede che il ruolo di una casalinga sia inutile e che i bambini insinuati dovrebbero essere allevati da assistenti pagati.

Alcuni sostengono anche l'idea sbagliata che tutti i matrimoni combinati siano abusivi, eliminando la possibilità di scelta e sminuendo le donne Desi.

Il femminismo occidentale femminile ha iniziato a seguire questa narrativa misogina dell'uguaglianza.

Di conseguenza, perché alcuni uomini mettono in dubbio il femminismo occidentale, confondendolo con le donne in competizione per la mascolinità.

"Se sei una femminista, prendi tu stesso quella scatola pesante."

Queste aspettative sono semplicemente impossibili.

Femminismo generazionale e privilegio

Molte giovani donne desi si definiscono femministe. Protestano attivamente e aumentano la consapevolezza del sessismo nella comunità Desi.

Tuttavia, questa lotta non è iniziata con loro.

Questa lotta silenziosa ma potente per l'uguaglianza è iniziata con le loro madri, zie e nonne. È stata una battaglia generazionale.

Alcune donne desi più anziane potrebbero nemmeno sapere cosa significhi la parola femminismo.

Tuttavia, hanno dato alle giovani donne desi una voce per urlare, gridare e comandare.

La maggior parte delle donne desi anziane ha avuto un matrimonio combinato, ma questo non toglie nulla alle loro azioni e ai loro punti di forza.

Gestivano la casa, organizzavano occasioni, gestivano le bollette e incoraggiavano le loro figlie a lavorare e ad andare bene a scuola.

Il capo.

La matriarca.

Hanno fatto tutto senza etichettarsi come femministe.

In alcuni paesi, parlare apertamente del femminismo può portare ad abusi.

Ecco perché avere la scelta di dire ad alta voce: "Sono una femminista" è un privilegio per molti.

Il moderno matrimonio organizzato

In passato, le donne desi non avevano voce in capitolo nelle questioni del loro matrimonio combinato.

Tuttavia, ora in India, i matrimoni combinati sono ancora rilevanti.

Inoltre, i "matrimoni d'amore", dove non c'è stata alcuna influenza iniziale da parte dei genitori, ora sono popolari.

La comunità Desi è probabilmente ora più aperta e comprensiva dello stile di vita moderno di una donna.

Ad esempio, andare in discoteca, bere e tatuaggi sono più accettati ora.

Non solo si è sviluppata la vita sociale delle giovani donne, ma anche i costumi dei matrimoni combinati.

Le donne ora sono più attivamente coinvolte nelle negoziazioni dei matrimoni combinati.

Per molti ora, non è più vista come una decisione pressante che cambia la vita, ma piuttosto un servizio di matchmaking nella vita reale.

Invece di incontrare il loro potenziale coniuge in un pub o in un club, i genitori presenteranno un uomo e potranno uscire se lo desiderano.

Hanno il potere di decidere come si svolge la loro relazione.

C'è stato anche uno sviluppo in questo matchmaking, con siti di incontri nuovi e approvati dai genitori.

Queste app aiutano i single e le loro famiglie a cercare potenziali corrispondenze che soddisfino le loro esigenze.

Naturalmente, potrebbe ancora esserci un'influenza familiare, ad esempio, i genitori devono approvare il corteggiatore e la sua storia familiare.

Ma la donna avrà l'ultima parola e decide quale sarà il prossimo passo.

Femminismo in un matrimonio combinato

Quindi, sollevando l'ultima domanda, una donna può essere una femminista e avere un matrimonio combinato?

Ebbene, non esiste una risposta sì o no a questa complessa domanda.

Se il matrimonio è forzato, attraverso pressioni fisiche o emotive, questo sconfigge lo scopo del femminismo.

Tuttavia, se una donna sceglie di avere un matrimonio combinato, ciò non la rende meno femminista.

Molti credono ancora che i matrimoni combinati vietino la libertà e l'indipendenza di una donna.

Ma evidentemente e fortunatamente, questo potrebbe non essere il caso per alcuni.

Le donne che vivono in un mondo più occidentalizzato hanno il privilegio di avere questa scelta.

Una donna potrebbe voler lasciare la seccatura di trovare un marito adatto ai suoi genitori, analogamente a quelli che usano un'app di appuntamenti.

Ancora più importante, il ruolo e lo status delle donne nella sfera dei matrimoni combinati sono cambiati.

Questo cambiamento è stato monumentale per alcuni.

Alcune donne sono ora trattate in modo equo e non come oggetti o subordinate ai loro mariti.

Cosa ne pensano le giovani femministe desi?

DESIblitz ha incontrato due donne che si definiscono femministe per discutere se credono che le femministe possano avere un matrimonio combinato.

* Simran

* Simran, 23 anni, si descrive come una "guerriera della giustizia".

Crede fermamente che un matrimonio combinato sia una porta per abusi, motivo per cui una donna non dovrebbe definirsi femminista se sceglie questa strada.

“Penso che molte persone saranno d'accordo con me quando dico che innumerevoli donne soffrono di matrimoni combinati.

“Ho visto donne nella mia vita avere un matrimonio combinato, ed è finita male, e si definivano femministe.

"Ma hanno comunque portato a termine il matrimonio combinato, anche se sapevano quale sarebbe stato il risultato."

Nonostante sia ferma nelle sue convinzioni, Simran capisce che non tutte le donne sono privilegiate come lei.

Lei spiega:

"Capisco perfettamente che alcune donne potrebbero essere costrette o manipolate."

“Oppure sono appena cresciuti in un paese in cui potrebbero non avere la libertà.

“Ma per le donne come me, viviamo in un mondo occidentale e siamo ascoltate quando parliamo.

"Siamo fortunati ad avere una vita più privilegiata, quindi perché non usare la nostra voce per combattere per ciò che è giusto, e questo inizia con la prevenzione dei matrimoni combinati".

sharan

Tuttavia, Sharan crede che le donne dovrebbero sostenere le donne indipendentemente da come scelgono di vivere la loro vita.

“Sento che anche tra le donne c'è molto odio verso le donne che vogliono assumere un ruolo tradizionale.

"Alla fine della giornata, se questa è la loro scelta, una femminista dovrebbe sostenerla."

Pensa che le persone considerino negativi solo i matrimoni combinati, il che può derivare da idee sbagliate.

“Se i matrimoni combinati sono consensuali, possono essere una scelta perfetta per una femminista perché la donna può scegliere quale uomo vuole sposare.

“Un matrimonio combinato è ora completamente avvolto dagli stereotipi. È simile al femminismo che ha anche molti stereotipi come le donne che odiano gli uomini ".

Sharan capisce che le persone possono avere un'esperienza negativa in un matrimonio combinato, ma crede che ciò possa accadere anche in qualsiasi matrimonio.

“Ad esempio, la gente dice che è restrittivo e, naturalmente, potrebbe essere stato così in passato.

“Tutto ciò che un matrimonio combinato sta cambiando è il modo in cui potresti incontrare il tuo partner. Non toglie a una donna la scelta o il diritto di dire sì o no.

"Quindi, naturalmente puoi essere una femminista in un matrimonio combinato!"

Uguaglianza e scelta

Nel complesso, molti saranno ancora in disaccordo con i matrimoni combinati poiché a volte c'è un elemento di sessismo che esiste ancora.

Da qui la necessità del femminismo nella comunità e nella società desi.

Il femminismo esiste per combattere l'idea che l'unico scopo di una donna sia essere una moglie e una madre un giorno.

Questo è incredibilmente dannoso per l'autostima di una donna e la percezione della sua autostima.

Tuttavia, a causa del femminismo e della forza delle donne desi, i matrimoni combinati sono cambiati dove l'uguaglianza, il rispetto e l'amore sono presenti nel matrimonio.

Inoltre, se una donna vuole avere un matrimonio combinato per rispetto della sua cultura e delle sue tradizioni, non dovrebbe vergognarsi.

Ciò deriva dalla mancanza di comprensione di cosa sia il femminismo e cosa siano i matrimoni combinati.

Una donna può definirsi femminista, essere appassionata di uguaglianza e guardare ancora una commedia romantica strappalacrime.

Possono aspirare a essere il presidente, abbattendo le barriere. Oppure possono scegliere di essere una casalinga, che si prende cura dei bambini.

È tutta una questione di scelta.

Le donne femministe combattono perché le donne abbiano una scelta e una donna desi non dovrebbe essere etichettata come antifemminista per aver scelto un matrimonio combinato.

Harpal è uno studente di giornalismo. Le sue passioni includono la bellezza, la cultura e la sensibilizzazione sui temi della giustizia sociale. Il suo motto è: "Sei più forte di quanto pensi".

* I nomi sono stati modificati per l'anonimato