6 migliori combattenti MMA pakistani che hanno un pugno

Molte giovani donne si stanno dedicando alle arti marziali miste in Pakistan. Vi presentiamo 6 combattenti MMA pakistani che stanno facendo girare la testa.

6 migliori combattenti MMA pakistani che danno un pugno - f

"Tengo la testa in cielo, i piedi per terra"

Con il Pakistan che diventa un punto caldo per le arti marziali miste, le combattenti MMA pakistani stanno mostrando la loro grinta e determinazione.

Molti di questi combattenti provengono da diverse parti del Pakistan, il che riflette un senso di orgoglio nazionale.

Anita Karim è diventata la prima combattente donna di rilievo ad emergere dalle aree settentrionali del Pakistan.

Parlando con Zalmi TV, Munawar Sultana un altro combattente sta incoraggiando gli altri, oltre ad essere felici che le donne stiano iniziando a praticare questo sport:

“Le donne dovrebbero farsi avanti nelle MMA. È un bene che le donne vengano da questa parte, mostrando la loro forza e il loro coraggio. Devono presentare le loro qualità”.

Mettiamo in mostra 6 combattenti MMA pakistani che hanno fatto grandi passi avanti in questo sport.

Anita Karim

6 migliori combattenti di MMA pakistani che danno un pugno - Anita Karim

Anita Karim è una delle combattenti MMA pakistani più importanti. Famosa come "The Arm Collector", è nata a Karimabad, nella valle di Hunza, in Pakistan, il 2 ottobre 1996.

Proviene da una famiglia di combattenti MMA. I suoi fratelli Uloomi Karim Shaheen, Ehtesham Karim e Ali Sultan sono i fondatori di "Fight Fortress", una palestra di MMA.

È due volte campionessa brasiliana di Ju-Jitsu a livello nazionale.

Il 28 febbraio 2019 ha vinto la ONE Warrior Series (OWS), sconfiggendo Gita Suharsono dall'Indonesia.

Il 19 febbraio 2020, ha battuto Marie Rummer dell'Estonia in ONE Warrior Series, per decisione unanime.

La lotta nella categoria dei pesi atomici si è svolta a Singapore come parte del campionato ONE.

Per questa lotta, Anita rappresentava Team Fight Fortress (TFF), insieme a Fairtex Gym. Il fratello di Anita Shaheen è stato il suo allenatore per questa lotta.

Parlando in esclusiva a DESIblitz di come si è sentita dopo il combattimento, Anita ha detto:

“È stato fantastico, ma è solo l'inizio. So che ho una lunga strada da percorrere. Quindi, tengo la testa in cielo, i piedi per terra e continuo ad allenarmi".

Anita è stata la prima combattente donna ad emergere dal Pakistan, dandole le luci della ribalta nel paese.

Eman Khan

6 migliori combattenti MMA pakistani che danno un pugno -Eman Khan

Eman è tra le combattenti MMA pakistani più talentuose in circolazione. Conosciuto come il 'Falcon', Eman proviene da 'La città delle luci', Karachi.

Ha una posizione ortodossa, con uno stile da kickboxing. I calci di Eman sono uno dei suoi principali punti di forza. La sua altezza è di 5 piedi e 5 pollici, insieme a una portata di 65.5 pollici.

Per il suo primo incontro di tre round dei pesi mosca, è stata membro del team K7 Kickboxing Academy.

Eman era piuttosto dominante, vincendo il suo incontro di debutto nell'agosto 2021 contro Shehzadi Sakhi anche dal Pakistan. Il combattimento faceva parte della competizione ARY Warriors.

Parlando Al microfono, Eman ha parlato di come si sentiva prima del combattimento:

“Avevo molta fiducia. Personalmente penso di avere questa mentalità da combattimento per molto tempo".

“Quindi non è stato difficile per me entrare in quella zona. Il fatto che si sia materializzato è stato un grande sollievo”.

Ha tirato un bel po' di calci bassi durante il combattimento e poi ha iniziato a concentrarsi sulla boxe. Ha sconfitto il suo avversario al secondo round,

Quando Eman è scesa di nuovo con il suo avversario, ha usato lo strangolamento da dietro, eseguito alla perfezione.

Eman ammette di aver dovuto allenarsi con combattenti maschi in generale, con anche alcune donne "sparse" in giro. È sempre molto acuta quando si sottopone a un allenamento intenso.

Eman non è mai stata una che ha evitato i suoi avversari.

Shehzadi Sakhi

6 migliori combattenti MMA pakistani che danno un pugno - Shehzadi Sakhi

Shehzadi Sakhi è un'altra combattente MMA pakistana di talento. La sua città natale è Danyore nel Gilgit-Baltistan, in Pakistan.

Specializzato nello stile wushu cinese arti marziali, Shehzadi ha anche una posizione ortodossa. Ha un'altezza relativamente decente di 5 piedi e 4 pollici e una portata di 64 pollici.

Ha fatto il suo debutto in MMA all'evento ARY Warriors, non superando Eman Khan nel secondo round del loro scontro dei pesi mosca.

In rappresentanza di Brave Gym e Team RFC, Shehzadi era di ottimo umore, nonostante avesse perso per una sottomissione.

Durante la lotta, in particolare al traguardo, entrambi i combattenti avevano mostrato vera sportività.

Shehzadi ha vinto medaglie in varie altre competizioni, prima del suo primo incontro MMA.

Munawar Sultana

6 migliori combattenti MMA femminili pakistani che danno un pugno - Munawar Sultana

Munawar Sultana è una delle migliori combattenti MMA pakistani e una sostenitrice durante il giorno. Si è costruita una reputazione nelle MMA.

Sultana appartiene alla storica città di Lahore in Pakistan. Ha avuto un interesse per le MMA fin dalla tenera età, ma ha iniziato molto più tardi, nel febbraio 20218.

Dopo aver completato la legge, ha avuto una certa libertà di praticare lo sport, specialmente con il sostegno di suo fratello Usman.

Munawar parla del suo ingresso in questo sport, citando:

“Quando ero un bambino, volevo imparare il karate e non avevo mai avuto un'idea delle MMA.

“Mio fratello mi ha detto di iscrivermi a un club per l'autodifesa, ma quel posto non mi ha aiutato in quanto tale. Mi sono iscritto a un'altra palestra ed è lì che è iniziato il mio viaggio nelle MMA.

“Ho completato prima la mia laurea in legge e poi mi sono unito alle arti marziali, ma mi assicuro di mantenere un equilibrio.

Continua a parlare della sua legge sulla giocoleria e delle MMA:

“Faccio l'Avvocato di giorno e la sera faccio la mia formazione.”

"L'avvocatura è un lavoro a tempo pieno, ma in qualunque studio legale in cui lavorassi, li ho informati in anticipo che non potrò lavorare dopo le 4:XNUMX perché dopo devo fare il mio corso di MMA."

Il suo allenatore Irfan Ahmed le ha dato molta fiducia. Una delle sue prime ispirazioni è stata l'artista americana di MMA Ronda Rousey.

Ha vinto nel suo incontro di debutto contro Farheen Khan al Serai Fight Night (SFN). La lotta a tre gabbie si è svolta a Islamabad nell'agosto 2021.

L'aspetto più impressionante della sua vittoria per decisione unanime è stato che aveva solo diciotto giorni per prepararsi.

Farheen Khan

6 migliori combattenti MMA pakistani che danno un pugno - Farheen Khan

Farheen Khan è una combattente MMA pakistana originaria di Karachi. È impegnata in questo sport dal 2018.

Farheen è anche un giocatore di taekwondo, avendo precedentemente vinto l'oro nazionale, rappresentando la squadra dell'esercito.

È entrata nelle MMA, dopo aver visto molti film cinesi, che presentano alcuni dei più grandi nelle arti marziali.

Nel corso degli anni, Farheen ha ricevuto molto sostegno da familiari e amici. Tuttavia, ogni volta che aveva un infortunio, sua madre si preoccupava.

Il 3 agosto 2019, ha combattuto nella categoria dei pesi mosca contro Munawar Sultana. Il concorso di gabbia faceva parte di SFN, che si svolgeva al Serai Bistro, enclave diplomatica, Islamabad.

Farheen ha preso Sultana alla distanza, ma i giudici hanno dato una decisione unanime a favore di quest'ultimo.

Farheen rappresentava il Bushi Ban Fighter's Den, con Sultana che faceva parte del team Rogue MMA.

Saria Khan

6 migliori combattenti MMA pakistani che danno un pugno - Saria Khan

Saria Khan è una delle combattenti MMA pakistani più emozionanti. È originaria del Kashmir, in Pakistan.

A settembre 2021, Saria avrà fatto il suo debutto nelle MMA nell'ambito dell'evento Spark MMA Management.

Come Anita, anche Saria ha un'affiliazione con Team Fight Fortress. È stata allenata da artisti del calibro di Ehtisham Karim.

Anche la combattente e allenatore di MMA Raja Haider Satti ha aiutato Saria a sistemare le sue combinazioni di base.

Saria prende molto sul serio il suo allenamento, spesso sudando. È anche nota per scavare a fondo durante le lezioni di Ju-Jitsu brasiliano. Il sogno di Saria è sempre stato quello di vincere medaglie per il suo Paese.

Tutti i combattenti di cui sopra sono fiduciosi e dimostrano che le donne possono competere come i loro maschi Combattenti MMA pakistani.

Mentre lo sport continua a crescere, c'è un ampio spazio per le combattenti MMA femminili in Pakistan. La fiducia deriva dal sostegno della famiglia e da un senso di convinzione da conquistare.

Le suddette combattenti di MMA pachistane stanno ispirando e rafforzando gli altri, insieme alle principianti della formazione.

Con la piattaforma che è lì, il Pakistan ha il potenziale per continuare a coltivare talenti futuri, si spera producendo campioni del mondo.

Faisal ha un'esperienza creativa nella fusione di media e comunicazione e ricerca che aumentano la consapevolezza delle questioni globali nelle società postbelliche, emergenti e democratiche. Il suo motto di vita è: "perseverare, perché il successo è vicino ..."

Immagini per gentile concessione di ARY Warriors, Facebook e Instagram.