Adam Azim giura di essere il primo campione indiscusso britannico-pakistano

Adam Azim desidera diventare il primo campione del mondo indiscusso britannico-pakistano a ispirare la prossima generazione di atleti.

Adam Azim rivela i consigli di Amir Khan mentre punta al titolo mondiale f

"sarà bello diventare indiscusso perché questo è il mio sogno"

Adam Azim ha puntato a diventare il primo campione del mondo indiscusso britannico-pakistano e vuole usare la sua piattaforma per ispirare la sua comunità.

L'astro nascente si sta preparando per il suo incontro con l'ucraino Aram Fanyan il 2 settembre 2023.

Azim ha dichiarato di voler seguire le orme di Amir Khan, rappresentando un modello per la prossima generazione di atleti anglo-asiatici.

Il 21enne, che ha un record di imbattibilità di 8-0-0, vuole diventare un campione del mondo in giovane età come Khan, che lo ha fatto a 22 anni quando ha battuto Andriy Kotelnik nel 2009.

Parlando del suo legame con il suo eroe d'infanzia, Adam Azim ha dichiarato:

“La nostra relazione è davvero forte, lui è come un fratello maggiore per me, è stato la mia ispirazione crescendo.

“Gli ho detto che 'voglio essere un giovane campione del mondo proprio come te' e che un giorno sarò l'unico campione del mondo indiscusso britannico-pakistano, sarà bello diventare indiscusso perché è il mio sogno, è il mio obiettivo.

“È stato una grande ispirazione per me perché era l'unico britannico-pakistano in quel periodo e tutti erano grandi fan di lui per la sua grande velocità della mano ed era sempre coinvolto in grandi combattimenti divertenti.

“È una cosa importante per me.

"Voglio diventare un modello per la generazione più giovane e anche per le comunità pakistane e britanniche".

Nel 2022, Adam Azim ha collaborato con la Shazad Yaseen Foundation per fornire soccorso alle aree povere della Tanzania.

Vuole continuare il suo lavoro di beneficenza e vuole utilizzare la sua piattaforma per lanciare la sua "grande organizzazione di beneficenza" in futuro.

Azim ha detto:

"Voglio continuare a lavorare sodo sul ring e anche aiutare con il mio lavoro di beneficenza".

“Dopo questo prossimo combattimento volerò in Africa per fare un po' di beneficenza, voglio appassionarmi di più al lavoro di beneficenza perché ci sono molte persone sfortunate che hanno bisogno di cibo e denaro.

"Abbiamo collaborato con SYF perché voglio davvero creare anch'io una grande organizzazione di beneficenza ed è importante restituire qualcosa a quelle persone che ne hanno più bisogno".

Adam Azim è fiducioso che le sue capacità ispireranno più giovani provenienti da minoranze etniche a intraprendere lo sport.

Ha aggiunto: “Devo solo continuare a combattere così sempre più persone mi guardano, sono in aumento come pakistano britannico e ce ne sono anche altri in aumento, quindi se continuiamo a fare quello che stiamo facendo tutto migliorerà. "

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    È giusto abortire per "izzat" o per onore?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...