17 ragazze indiane molestate dagli insegnanti dopo essere state attirate a scuola

Diciassette ragazze indiane sarebbero state molestate da due insegnanti dopo essere state attirate in una scuola con il pretesto di un esame.

17 ragazze indiane molestate dagli insegnanti dopo essere state attirate a scuola f

Mentre erano incoscienti, sarebbero stati molestati

È venuto alla luce un incidente scioccante in cui 17 ragazze indiane sarebbero state molestate da due insegnanti a Muzaffarnagar, nell'Uttar Pradesh.

Le 17 vittime erano studenti di classe 10 di una scuola privata.

Si crede che siano stati chiamati a un diverso scuola e ha chiesto di pernottare con il pretesto di un esame pratico CBSE.

L'incidente è avvenuto la notte del 17 novembre 2021, tuttavia, la questione è emersa solo dopo che i genitori di due delle vittime si sono avvicinati al politico locale del BJP Pramod Utwal.

Ha contattato SSP Abhishek Yadav ed è stata avviata un'indagine.

Nel frattempo, l'ufficiale responsabile della stazione di polizia sotto la quale ricade la scuola è stato allontanato. Ora deve affrontare un'inchiesta del dipartimento per aver ritardato il caso.

SSP Yadav ha dichiarato: “Abbiamo inviato il responsabile della stazione di polizia interessata alle linee di polizia e avviato un'indagine dipartimentale contro di lui.

"Stiamo indagando sul caso e speriamo di arrestare presto i colpevoli".

Ha aggiunto che Muzaffarnagar SP Arpit Vijayvargiya e Additional SP KK Vishnoi stanno conducendo le indagini.

La notte del 17 novembre, le ragazze indiane sono state portate alla scuola con il pretesto di un esame.

Gli è stato dato del cibo, tuttavia, è stato presumibilmente corretto con sedativi, facendoli perdere i sensi.

Mentre erano incoscienti, sarebbero stati molestati dai due sospettati. Secondo i genitori, affermano che le ragazze sono state aggredite sessualmente dal preside della scuola e dal suo aiutante.

Il giorno dopo, gli studenti sono stati minacciati di non parlare dell'incidente altrimenti i loro familiari sarebbero stati uccisi.

Nonostante ciò, alcune delle vittime hanno raccontato ai loro genitori del crimine.

Secondo quanto riferito, i genitori non hanno messo in dubbio le ragazze portate via per un esame.

Il nuovo ufficiale responsabile della stazione di polizia ha dichiarato:

“Abbiamo condotto incursioni nei possibili nascondigli del colpevole. Abbiamo formato due squadre per trovarli.

"Oltre alle sezioni pertinenti dell'IPC, i colpevoli sono stati registrati ai sensi della legge sulla protezione dei bambini dai reati sessuali (POCSO)".

I genitori hanno detto di aver mandato i figli in “buona fede”.

Un genitore ha detto: “Non eravamo troppo preoccupati per loro perché erano in un grande gruppo di quasi 20 persone.

"Pensavamo che potessero prendersi cura di se stessi insieme."

Nel frattempo, MLA Utwal disse: “L'atteggiamento apatico della polizia di zona ha ritardato l'azione nell'incidente.

“Le vittime appartengono a famiglie della Sezione economicamente più deboli e sono state minacciate.

“Le ragazze sono così terrorizzate che non vanno a scuola dalla notte del 17 novembre”.

“Garantiremo la punizione più severa possibile per gli accusati. Se non si arrendono in tempo, anche le loro famiglie dovranno affrontare la musica”.

Secondo MLA Utwal, alle due scuole è stato permesso di tenere lezioni solo fino all'ottavo anno. Tuttavia, hanno ammesso studenti fino alla classe 10.

I due sospetti sono stati incriminati ai sensi delle sezioni pertinenti del codice penale indiano (IPC) e della legge sulla protezione dei bambini dai reati sessuali (POCSO). Ma restano in fuga.

L'ispettore distrettuale delle scuole Gajendra Kumar ha aggiunto:

"Ci rivolgeremo alle autorità CBSE (Central Board of Secondary Education) per cancellare i riconoscimenti delle due scuole".



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Sei d'accordo con l'utilizzo di prodotti per schiarire la pelle?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...