Banda di prostituzione pakistana che usa falsi matrimoni arrestata

Una banda che opera a Islamabad è stata arrestata per aver convinto le ragazze a prostituirsi usando droghe e falsi certificati di matrimonio.

Banda di prostituzione pakistana che usa falsi matrimoni arrestata f

"Rauf inganna le ragazze facendole lavorare in varie città"

Una banda di Islamabad, Pakistan, responsabile di un racket della prostituzione utilizzando falsi certificati di matrimonio e droghe è stata arrestata dalla polizia.

Gli arresti sono avvenuti dopo che gli agenti della stazione di polizia di Shalimar sono stati informati da un'avvocatessa che ha detto loro che un uomo stava tormentando una donna nei lussuosi appartamenti di Golden Heights nel settore F-11, considerato la zona 'elegante' della capitale.

all'arrivo, la polizia è stata accolta dallo sceicco Abdul Rauf, che è di Karachi.

Ha ammesso di aver abusato in casa e di aver aggredito fisicamente sua moglie, Mary, di 25 anni, dopo aver avuto una discussione importante.

Tuttavia, questo caso doveva svelare molto di più di un incidente di violenza domestica dopo che i due erano stati portati alla stazione di polizia per le dichiarazioni.

Dopo aver intervistato Mary, ha detto agli agenti che non era la moglie di Rauf e che aveva fatto un falso certificato di matrimonio per mostrarli come sposati.

Inoltre, Rauf, che è di Lahore, aveva fatto lo stesso con un certo numero di donne e aveva creato falsi certificati di matrimonio anche per loro e stava trafficando con le donne per prostituirsi.

Rauf era il capo di una banda di prostituzione a Islamabad che intrappolava le donne sposandole, introducendole alla crystal meth (nota come "ghiaccio"), facendole diventare dipendenti e poi costringendole a prostituirsi in città.

Mary ha detto alla polizia:

"Rauf inganna le ragazze facendole lavorare in varie città, le sposa e le fa diventare dipendenti dal ghiaccio".

Mary ha detto alla polizia che una volta dipendenti dalla droga, le donne erano pronte a fare qualsiasi cosa per lui, incluso diventare prostitute, dicendo:

"Dopo aver preso il farmaco, non puoi più sentire nulla, tutto ciò che vuoi è la prossima soluzione."

Ha detto che Rauf era dietro la creazione dei clienti per le donne per le quali ha creato falsi certificati di matrimonio.

Mary ha detto alla polizia che la banda era potente e organizzata per portare a Islamabad ragazze di diverse città del Pakistan con la promessa di dare loro un lavoro redditizio e un matrimonio.

Tuttavia, una volta arrivati, venivano sedati con la droga e costretti a prostituirsi come lei. Le donne avevano paura di essere trovate se avessero cercato di scappare.

Oltre alla rivelazione di Mary su Rauf, la polizia ha collegato la banda che minacciava di uccidere un bambino illegittimo nato in una clinica privata a una delle donne vicino alla stazione di polizia di Khanna.

L'agente di polizia ASI Ahsan Ullah, che ha fatto irruzione nella clinica privata, ha trovato la sorella di Mary in cura.

Rauf e altri membri della banda sono ora in custodia mentre il caso continua.



Nazhat è un'ambiziosa donna "Desi" con interessi nelle notizie e nello stile di vita. Come scrittrice con un determinato talento giornalistico, crede fermamente nel motto "un investimento nella conoscenza paga il miglior interesse", di Benjamin Franklin.



Cosa c'è di nuovo

ALTRO
  • Sondaggi

    Ti piace Jaz Dhami per via del suo

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...