Nuovo pacchetto di supporto previsto per i cittadini disoccupati

I ministri del Regno Unito stanno pianificando un nuovo pacchetto di sostegno per aiutare i cittadini disoccupati a tornare al lavoro dopo la crisi del Covid-19.

Nuovo pacchetto di supporto pianificato per i cittadini disoccupati f

"Ciò fornirà un supporto intensivo per trovare nuove opportunità"

Un nuovo pacchetto di sostegno è stato progettato dai ministri del Regno Unito per aiutare milioni di disoccupati a tornare al lavoro dopo la crisi del Coronavirus.

Il cancelliere Rishi Sunak ha spiegato che il ministero del Lavoro e delle pensioni stava cercando di lanciare una nuova versione del suo programma di lavoro.

È stato utilizzato nel 2011 per far fronte alla disoccupazione di massa innescata dall'ultima recessione.

Il programma di punta del welfare-to-work ha formato i cittadini britannici disoccupati in modo che ottengano i sussidi e rientrino nel mondo del lavoro.

Lo schema era simile al programma New Deal di Gordon Brown, progettato per affrontare la disoccupazione giovanile.

Il governo ha stimato che la disoccupazione raggiungerà i quattro milioni entro la fine del 2020.

Più di 700,000 posti di lavoro sono già stati persi, ma l'organismo di vigilanza sulla spesa del governo ritiene che i numeri aumenteranno quando il programma di licenziamento del governo verrà chiuso alla fine di ottobre 2020.

Il signor Sunak ha detto del pacchetto di sostegno:

“Stiamo attivamente esaminando quale potrebbe essere una versione che potremmo mettere in atto.

"Ciò fornirà un supporto intensivo per trovare nuove opportunità per coloro che sono stati disoccupati da molto tempo, quindi rimanete sintonizzati."

Il signor Sunak aveva annunciato un nuovo programma di sostegno al lavoro che includeva a sussidio salariale e che inizierà a novembre 2020.

Ciò è avvenuto tra il numero crescente di casi di Covid-19 che ha successivamente portato a un coprifuoco per le imprese.

Il signor Sunak ha avvertito che non poteva salvare ogni azienda o ogni lavoro minacciato dalla pandemia.

Ha delineato un piano in quattro punti per aiutare l'economia britannica a superare un inverno difficile.

Ciò includeva piani per un programma di sostegno al lavoro che sostituirà il licenziamento, aiuto per i lavoratori autonomi, prestiti alle imprese e tagli dell'IVA.

Il signor Sunak ha annunciato che il governo sosterrà direttamente i salari delle persone che lavorano. In questo modo, questo può dare alle aziende in difficoltà la possibilità di mantenere i dipendenti in un posto di lavoro con orari più brevi piuttosto che renderli ridondanti.

È progettato per proteggere i posti di lavoro redditizi nei prossimi sei mesi dopo la fine del programma di permessi nell'ottobre 2020.

Il signor Sunak ha dichiarato: “I dipendenti devono lavorare almeno un terzo del loro normale orario ed essere pagati per quel lavoro normalmente dal loro datore di lavoro.

"Il governo, insieme ai datori di lavoro, aumenterà i salari di quelle persone, coprendo i due terzi della retribuzione persa con la riduzione dell'orario di lavoro".

Saranno ammissibili tutte le piccole e medie imprese. Le grandi imprese saranno ammissibili solo se il loro fatturato è diminuito durante la pandemia.



Il caporedattore Dhiren è il nostro redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Sei stato vittima di cyberbullismo?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...