Mahira Khan e Abida Parveen partecipano al Festival letterario urdu di Dubai

Il festival Jashn-e-Rekhta si è svolto recentemente a Dubai e ha visto la partecipazione di numerose star pakistane, tra cui Mahira Khan e Abida Parveen.

Mahira Khan e Abida Parveen partecipano al Festival letterario urdu di Dubai f

“Dovremmo sederci insieme e gioire”.

In un'elegante celebrazione intrisa dell'essenza della letteratura urdu, della poesia e dell'interazione interculturale, si è svolto a Dubai il festival Jashn-e-Rekhta.

Il festival ha coinvolto il suo pubblico dal 27 al 29 gennaio allo Zabeel Park, che ha subito un cambiamento affascinante trasformandosi in un centro di vivacità linguistica e artistica.

È stata creata la cornice perfetta per una celebrazione completa che ha riunito luminari del mondo della letteratura, del cinema e dell'attivismo.

Jashn-e-Rekhta ha creato un vibrante mosaico di diversi eventi e discussioni stimolanti che miravano ad avere un impatto duraturo sulla scena culturale.

Un momento degno di nota allo stimato festival ha visto il famoso paroliere Javed Akhtar impegnarsi in conversazioni intellettuali e stimolanti con l'attivista pakistana per i diritti umani Arfa Sayeda Zehra e l'attore Adeel Hashmi.

Nel secondo giorno del festival erano presenti anche Abida Parveen, Mahira Khan, Shabana Azmi e Shekhar Kapoor.

Sono apparsi sul pannello Kahani Se Kirdaar Thak.

Questo panel ha fatto luce sull'arte della narrazione e della costruzione dei personaggi, e Mahira ha condiviso la sua felicità al momento del suo debutto al festival.

Mahira ha detto: “Sono molto felice di aver partecipato a Jashn-e-Rekhta per la prima volta. Spero di continuare a venire qui.

“Spero di venire qui ripetutamente e di ricevere una piattaforma in cui la comunità di artisti di tutto il mondo, che amano e apprezzano questo linguaggio, si siedono insieme e condividono storie, poesie e barzellette.

“Dovremmo sederci insieme e gioire”.

Samina Peerzada, Usman Peerzada e Bee Gul sono stati avvistati mentre partecipavano alla sessione Mera Fann Meri Zindagi, che descriveva in dettaglio il viaggio di un artista attraverso la sua creatività.

Il festival prevedeva una serata di musica sufi "Shab-e-Rafta", incantando il pubblico con le magiche esibizioni di Abida Parveen.

La performance di Abida Parveen si è rivelata uno dei momenti salienti della serata e le persone sono state viste dondolare e ballare energicamente mentre eseguiva l'iconico "Dam Mast Qalandar".

Un fan e partecipante all'evento ha detto: “È stata incredibilmente fantastica come sempre! La migliore notte che ho trascorso a Dubai MAI! La adoro."

Un altro ha detto: “Che spettacolo straordinario. Mi sto divertendo molto."

Un terzo ha aggiunto:

“Prestazione affascinante. È la prima volta che vedo Abida Jee dal vivo.

Jashn-e-Rekhta è una partnership tra India e Pakistan che si concentra sull'unità.

Il festival ha messo in mostra il significato della lingua urdu che unisce le persone attraverso l'arte.

L’intensa discussione nel panel, appropriatamente chiamata Urdu Tehzeeb Aur Rishton Ki Lazzat, ha esplorato l’intricata convergenza tra letteratura, attivismo e le raffinate sottigliezze del linguaggio.

I partecipanti hanno goduto di un viaggio intellettuale distintivo e illuminante, esplorando i legami profondi tra la cultura urdu, le connessioni significative e l’ampio tessuto socio-culturale.



Sana viene da un background legale che sta perseguendo il suo amore per la scrittura. Le piace leggere, ascoltare musica, cucinare e fare la sua marmellata. Il suo motto è: "Fare il secondo passo fa sempre meno paura che fare il primo".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Ti piace Sukshinder Shinda per via del suo

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...