Umar Kamani si dimette da CEO di PrettyLittleThing

Il fondatore di PrettyLittleThing, Umar Kamani, ha annunciato che lascerà la carica di CEO dopo oltre 10 anni alla guida dell'impero della moda.

Umar Kamani si dimette da CEO di PrettyLittleThing f

"non passerà molto tempo prima che metta gli occhi sul suo prossimo progetto."

Il fondatore di PrettyLittleThing, Umar Kamani, lascia la carica di CEO dopo oltre 10 anni.

L'uomo d'affari, che ha fondato l'azienda di moda nel 2012 insieme al fratello Adam, ha supervisionato la crescita di PLT da un semplice sito web che vendeva accessori a un marchio globale da 3.8 miliardi di sterline.

Spesso raffigurato con A-list come Naomi Campbell e Liam Payne, Umar è una celebrità a pieno titolo.

Ma ora Umar ha deciso di dimettersi dal suo incarico.

Una fonte vicina a PLT ha dichiarato: “Umar è stato il protagonista e il centro di PrettyLittleThing sin dal suo concepimento, ma ora è pronto per una nuova sfida.

“Se ne va da uomo molto felice dopo aver ottenuto un successo straordinario e aver girato il mondo, allestendo showroom PLT a livello internazionale.

"Umar sta tenendo le carte in regola e deve ancora rivelare i dettagli della sua nuova impresa commerciale, ma non passerà molto tempo prima che metta gli occhi sul suo prossimo progetto".

Umar Kamani ha confermato la sua partenza e ha detto:

“Dopo 12 anni come CEO e fondatore di PrettyLittleThing, ho preso la difficile decisione di dimettermi dalla mia posizione di CEO.

“Dodici anni straordinari che hanno cambiato la mia vita e sarò per sempre grato per tutti quei ricordi.

“Sono nella fase della mia vita in cui ho bisogno di pormi nuove sfide e obiettivi e costruire nuovi marchi che, si spera, tutti voi amate e sostenete tanto quanto avete fatto con questo.

“Quando ho avuto l'idea di fondare questo marchio, non avrei mai immaginato cosa avremmo ottenuto.

“Dai nostri umili inizi nel 2012, PLT è diventata alla fine uno dei più grandi marchi di moda al mondo.

“Se mi conosci, conoscerai Disneyland e tutta la magia che la circonda è sempre stata una delle mie più grandi ispirazioni.

“Questo è ciò che volevo creare con PrettyLittleThing, un mondo fiabesco in cui esistono gli unicorni e tutto è possibile.

"Un luogo in cui vieni a trovare fiducia e ispirazione quando si tratta di ciò che indossi e di come ti senti."

"Qualsiasi successo che abbiamo raggiunto è dovuto a voi, i nostri fedeli clienti che hanno fatto acquisti con noi, ci hanno supportato e ci hanno visto crescere in qualcosa che va oltre ciò che avrei mai potuto sognare".

Umar Kamani è un membro della fondazione famiglia del gruppo Boohoo, che ora possiede artisti del calibro di Nasty Gal, Coast, Wallis, Dorothy Perkins e Debenhams.

Mahmud Kamani ha co-fondato Boohoo nel 2006 insieme a Carol Kane e il sito web è diventato rapidamente un successo.

I suoi tre figli Umar, Adam e Samir furono naturalmente coinvolti.

Adam è rimasto direttore di PLT fino al 2017, quando ha lasciato l'attività per intraprendere una startup immobiliare, con Umar che ha assunto le redini dell'azienda di abbigliamento.

Nel 2020, Umar Kamani ha venduto la sua quota rimanente del 34% in PLT per 330 milioni di sterline come parte di un accordo che gli è valso 161 milioni di sterline e azioni del 2.6% in Boohoo.

Durante il suo periodo come direttore e CEO, Umar non solo ha reso PLT attraente per le masse, ma anche per i suoi amici famosi, la cui popolarità ha elevato il marchio a un effetto desiderabile.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    La ragione per l'infedeltà è

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...