Salman Khan assolto nel 1998 caso illegale di armi da fuoco

Salman Khan è stato dichiarato non colpevole di possesso di armi da fuoco illegali da un tribunale indiano. L'attore è stato prosciolto da tutte le accuse nel caso del 1998.

Salman Khan assolto nel 1998 caso di armi da fuoco

"Grazie per tutto il supporto e gli auguri"

La superstar di Bollywood Salman Khan è stata autorizzata da un tribunale indiano a detenere armi da fuoco illegalmente.

A quasi due decenni dall'incidente che ha visto il bracconaggio di animali in via di estinzione a Jodhpur, un tribunale del magistrato ha stabilito che non c'erano prove sufficienti per accusare l'attore.

Il caso è stato presentato contro Khan nel 1998, ai sensi della legge sulle armi a Jodhpur, mentre stava girando per il film di Bollywood, Hum Saath Saath Hain.

È stato affermato che l'attore era in possesso di armi da fuoco illegali, in particolare un fucile da 0.22 e un revolver da 0.32, entrambi con licenza scaduta.

Secondo quanto riferito, questi sono stati usati per cacciare due dollari neri (una specie protetta di antilopi) il 1 ° e il 2 ottobre 1998. L'incidente sarebbe avvenuto alla periferia di Jodhpur, nel villaggio di Kankani.

Salman, coinvolto in quattro di questi casi di bracconaggio, si è dichiarato non colpevole di tutte le accuse. I suoi avvocati difensori hanno sostenuto che Khan era innocente e invece era stato incastrato.

Il magistrato giudiziario capo di Jodhpur, Dalpat Singh, alla fine ha dichiarato che non c'erano prove sufficienti per accusare l'attore.

Khan è stato precedentemente scagionato da due casi di bracconaggio di chinkara nel luglio 2016. Ora, dopo che Salman è stato assolto dal caso del dollaro nero, deve affrontare un processo finale per un problema nel villaggio di Kankani.

Salman, che ha partecipato all'udienza in tribunale mercoledì 18 gennaio 2017 insieme a sua sorella Alvira, in seguito ha ringraziato i suoi fan su Twitter per il loro continuo supporto:

"Grazie per tutto il supporto e gli auguri", ha detto.

Nonostante sia stato scagionato dalle accuse, Salman Khan ha avuto molti contatti ravvicinati con le autorità indiane in passato e non è contrario alle polemiche.

Nel maggio 2015, Khan è stato condannato a cinque anni di carcere a seguito di un 2002 caso mordi e fuggi che ha ucciso un senzatetto. Dopo aver trascorso solo poche ore in una cella di detenzione, la pena è stata sospesa. Infine, nel 2016, è stato prosciolto da tutte le accuse.

Ora con l'attore dichiarato non colpevole di possesso di armi da fuoco illegali, molti sui social media hanno iniziato a prenderlo in giro.

https://twitter.com/WoCharLog/status/821605045200363520

https://twitter.com/EastIndiaComedy/status/821653606583717889

A parte i troll di Twitter, molti fan hanno espresso il loro sollievo per l'assoluzione delle loro star preferite. La star di 51 anni sarà ora processata per un quarto e ultimo caso di bracconaggio.



Nazhat è un'ambiziosa donna "Desi" con interessi nelle notizie e nello stile di vita. Come scrittrice con un determinato talento giornalistico, crede fermamente nel motto "un investimento nella conoscenza paga il miglior interesse", di Benjamin Franklin.

Immagini per gentile concessione di PTI





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Usi Bitcoin?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...