Resort estivo della settimana della moda Lakmé 2013

La tanto attesa stravaganza della moda, Lakmé Fashion Week - Summer / Resort 2013 è iniziata in vero stile! Scopri tutti i momenti salienti dell'evento di 5 giorni.


La collezione di Sailex, conosciuta come "Garden Safari", emana lo stile di abbigliamento militare.

Per alcuni di noi la moda è tutta una questione di sfarzo e glamour e per l'altra metà della popolazione, la moda consiste nell'accentuare lo stile eterno che si possiede.

Per esemplificare tutti gli elementi di glamour e stile, Lakme Fashion Week ha segnato un inizio perfetto per l'estate che ci attende. DESIblitz ti offre una vista a volo d'uccello della Lakmé Fashion Week Summer / Resort 2013 a Mumbai.

Giorno 1
Per lanciare i dadi per questo grandioso spettacolo, sei aspiranti nuovi designer sponsorizzati da ZOVI.com e precisamente; Debashri Samanta, Karishma Jamwal, Ragini Ahuja, Shubham Kumar, Sneha Saha e Stephany D'Souza hanno presentato le loro collezioni dando all'evento un inizio perfetto con la miscela dei designer "Gen-now" e "Gen-next".

Masaba GuptaPer sostenere la voce dei giovani contro gli sfortunati eventi accaduti in India di recente, il designer Narendra Kumar ha presentato la sua collezione - Thought police, con modelli che scendono da una rampa sorvegliati da uomini vestiti da soldati.

Con una collezione intitolata "Postcards of Banaras", Masaba Gupta ha dedicato la sua collezione in omaggio alle vedove di Benaras. L'attrice Parineeti Chopra ha abbellito la sua collezione camminando sulla rampa con una lunga giacca bianca che era abbinata a "dhoti" rosa acceso e gioielli in oro alla moda.

Per concludere il Day 1 con una nota perfetta, l'asso designer Manish Malhotra ha presentato la sua collezione che era un'ode all'eredità dell'iconico cinema indiano che ha completato i suoi 100 anni. Con una miscela perfetta di colori vivaci e un tocco vintage in bianco e nero, la sua collezione di lehngas e kurtas ha aperto la strada a abiti più moderni con il progredire dell'evento

Giorno 2
Il secondo giorno ha segnato la presentazione della collezione che ha messo in mostra le virtù spirituali della cultura indiana e ha dato un saluto allo spirito delle donne dell'età moderna.

Sanjay Hingu - Abbigliamento da uomoLa sfilata è iniziata con la collezione di Nimish Shah, ispirata al tema degli anni '70 con un tocco di twist contemporaneo. L'uso di materiale di seta e scialli con dettagli pesanti ha evidenziato la sua collezione.

Il prossimo in linea è stato Payal Khandwala, che ha incorporato gli elementi di autoconsapevolezza e spiritualità nella sua collezione. "La mia collezione è ispirata da monaci e guerrieri", ha citato.

Pochissimi designer di abbigliamento maschile possono avere un impatto, ma uno che ha fatto è stato Sanjay Hingu. La sua collezione di abbigliamento maschile utilizzava il verde, il marrone rosso e un accenno di rosa neon per accentuare la sua collezione. I suoi vestiti hanno dato una libertà contemporanea all'abbigliamento maschile per il 21 ° secolo.

Il secondo giorno si è concluso con la collezione di Narsinghani, intitolata "Dream Catcher". Una collezione esuberante, che ha utilizzato molti bottoni a conchiglia come abbellimenti di superficie, ha cantato i complimenti per i successi delle donne del 2 ° secolo.

Giorno 3
Con il concetto di matrimoni di destinazione in aumento in India, la collezione del designer Bhairavi Jaikishan "Paradise Island", che consisteva in pesanti ricami su abiti e lehengas insieme a cholis ricamati, aveva lo scopo di soddisfare queste esigenze speciali delle donne indiane.

Collezione SailexIl designer Rajat K Tangri ha preso spunto per la sua collezione dalle forme geografiche della terra e ha presentato una collezione che aveva abiti aderenti strutturati e tute da salto per le donne insieme a abiti formali eleganti per gli uomini.

La collezione di Sailex, conosciuta come "Garden Safari", emana lo stile di abbigliamento militare. La fodera comprendeva pantaloni, giacche, pantaloncini a vita alta, abiti corti e abiti tutti contrassegnati da motivi mimetici. “La mia linea ha influenze militari e safari. In genere non nomino la mia linea, ma ho deciso di chiamarla "Garden Safari" ", ha detto.

Designer di abbigliamento maschile e appassionato di ciclismo, Arjun Khanna ha chiuso la terza giornata di LFW con un finto elicottero che sorvolava seguito da modelli che percorrevano la rampa con le biciclette. La speciale collezione Vintage, "Out of Sight, Out of Mind", è stata ispirata dall'era degli anni '1960 e dai mezzi di trasporto utilizzati all'epoca.

Per gentile concessione di Vogue India vi regaliamo un video della deliziosa Lakmé Fashion Week Summer / Resort 2013:

video
riempimento a tutto tondo

Giorno 4
Il quarto giorno ha visto l'industria della moda unirsi alla Swades Foundation, una ONG che lavora per l'empowerment dell'India rurale, per LFW. 70 persone, tra cui 30 celebrità, hanno camminato sulla rampa sostenendo questa nobile causa.

Collezione Vikram PhadnisL'eminente designer Vikram Phadnis ha presentato la sua collezione, "A Celebration Of Rural India". Che si tratti di sari di cotone con ricami, salwar kameez, khadi kurtas o sherwanis per gli uomini, ogni indumento aveva il tono sottile dello spirito rurale che esiste in India.

La designer Soumitra Mondal ha deciso di collaborare con 350 tessitori per resuscitare la magia delle antiche tecniche di tessitura. La sua collezione tessuta a mano era una perfetta fusione di indumenti tradizionali e indiani.

Prendendo ispirazione dall'architettura islamica, la linea di abbigliamento "Taj" della designer Payal Singhal consisteva in pantaloni falda sufi, mul saris con kurtas a flusso libero, kurtas Anarkali corti, salwars e camicette a tunica asimmetrica con sari di seta tradizionali insieme ad altri raffinati esempi del suo lavoro.

Giorno 5
Il designer internazionale Naeem Khan ha introdotto una nuova versione di sari chiamata "Ball gown sari" per l'ultimo giorno della resa dei conti in sei yard alla LFW.

Outhouse di Kaabia e SashaPer riportare il tocco desi alla linea di abbigliamento, la collezione indiana dell'asso designer Rehane ha avuto una miscela di tocco moderno e trendy. Inoltre, c'era Outhouse, una splendida collezione contemporanea presentata da Kaabia e Sasha.

Intitolata "Paradise Island" Bhairavi Jaikishan ha mantenuto i sari a rete con ricami pesanti, salwaar-kameez e lehengas ricamati come centro dell'attenzione per la sua collezione.

Shantanu e Nikhill hanno fatto indossare all'attrice di Bollywood Bipasha Bashu un abito nero aderente con una scollatura aperta sulla rampa.

Il gran galà si conclude con lo spettacolo Kareena Kapoor che cammina sulla passerella apparendo vivace in palazzi sfavillanti rosa-arancio abbinati a un top aderente e una giacca semi-formale rosa.

Un evento iniziato come un gala costellato di star, Lakmé Fashion Week Summer / Resort si è conclusa il 26 marzo 31, 2013 toccando la reminiscenza delle radici indiane e portando avanti un appeal internazionale, dimostrandosi un grande successo.

Ancora una volta Lakmé Fashion Week Summer / Resort 2013 non ha deluso, regalandoci alcuni design mozzafiato e una panoramica del duro lavoro prodotto da designer affermati e principianti sulla scena della moda indiana e internazionale.



Sognatore di giorno e scrittore di notte, Ankit è un buongustaio, un amante della musica e un drogato di MMA. Il suo motto per tendere al successo è "La vita è troppo breve per crogiolarsi nella tristezza, quindi ama molto, ridi ad alta voce e mangia avidamente".

Foto per gentile concessione di Lakme Fashion Week Summer / Resort 2013




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Qual è il ruolo cinematografico più impressionante di Ranveer Singh?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...