House of iKons febbraio 2022: un successo di moda inclusivo

The House of iKons 2022 Show ha svelato creazioni straordinarie e ha celebrato la diversità, l'inclusività e la cultura. Ti portiamo i dettagli.

Casa di iKons - f-3

House of iKons è una forza trainante nella promozione della diversità.

L'House of iKons Show, tenutosi durante la London Fashion Week il 19 febbraio 2022, è tornato con il botto.

Tenuto presso l'hotel Leonardo Royal St Pauls, lo spettacolo ha segnato la prima stagione di febbraio di House of iKons dal blocco.

Nel 2021, House of iKons ha rilasciato la sua prima moda in assoluto film 'Uniting the World of Creativity': il video è stato anche mostrato agli ospiti durante il recente spettacolo dal vivo.

Prima della pandemia di Covid-19, gli spettacoli dal vivo di House of iKons attiravano oltre 1,000 persone al giorno tra cui clienti privati, acquirenti e grandi magazzini.

Lo spettacolo di febbraio 2022 non ha certamente deluso poiché entrambi gli spettacoli erano pieni di ospiti.

Lo spettacolo ha messo in evidenza la creatività e la diversità poiché i designer di tutto il mondo hanno unito le forze per offrire una straordinaria vetrina.

Questa stagione, lo spettacolo House of iKons ha davvero onorato il tema della diversità con modelli di tutte le età, forme, altezze e background.

Sottolineando l'importanza dell'inclusività e della diversità nella sfera della moda, il CEO, Savita Kaye, afferma:

“Continueremo ogni stagione mettendo in risalto la bellezza e la creatività non solo nel design e nella musica ma per tutti, indipendentemente da colore, etnia, taglia, forma e orientamento sessuale; poiché tutti hanno il diritto di sentirsi e avere un bell'aspetto, sentiti sicuro di chi sono nel qui e ora!

"Tutti hanno questo diritto e continueremo a spingere i confini e gli stereotipi".

Gli sponsor principali dell'evento includono The Fashion Life Tour e Girl Meets Brush.

In qualità di orgoglioso media partner, DESIblitz presenta il prestigioso evento House of iKons e i designer che hanno presentato le loro creazioni.

Korn Taylor

Casa di iKons - 1

La favolosa sfilata di un giorno di House of iKons è iniziata con un'inaugurazione con l'abbigliamento per bambini dello stilista filippino con sede a Milano Korn Taylor.

Taylor, il cui vero nome è Roger Esteron, ha mostrato l'abbigliamento per bambini in vari colori con un focus particolare su rosso, giallo e blu.

Le tonalità utilizzate da Korn Taylor hanno reso omaggio ai colori della bandiera filippina.

Korn, che è anche ampiamente riconosciuto per i suoi modelli stravaganti per adulti, ha presentato abiti, camicie e pantaloni progettati specificamente per i bambini.

Agnese Krivanics

Casa di iKons - 2

La stilista ucraina Agnes Krivanics ha seguito i suoi capi unici.

Agnes combina un concetto di stile e materiali riciclati per creare i suoi modelli su misura. Il progettista dice:

“I miei disegni sono creazioni su misura e drappeggi con una buona attenzione ai dettagli utilizzando tecniche di artigianato, uncinetto e manipolazione dei tessuti.

"La mia filosofia e visione è quella di creare una moda sofisticata e femminile e far sentire una donna bella, unica e sicura di sé."

Oltre a House of iKons, i modelli di Agnes Krivanics sono stati presentati anche in sfilate come The Independent London Fashion Week Designers Association e Uzhgorod Fashion Day in Ucraina.

Shaleena Nowbutth

Casa di iKons - 3

Rappresentata da The Fashion Life Tour, la stilista e stilista internazionale Shaleena Nowbuth ha affascinato il pubblico con i suoi modelli mozzafiato.

Con tessuti lussuosi, trame, colori intensi e design realizzati a mano, il marchio di Shaleena è uno da tenere d'occhio.

Shaleena Nowbuth, originaria delle Mauritius, si è trasferita a Kuala Lumpur, in Malesia, per conseguire una laurea in Business Studies.

Da allora, alla fine si è trasferita nel Regno Unito per intraprendere lauree e corsi di moda nel tentativo di perseguire la carriera dei suoi sogni.

Ana de Sa

Casa di iKons - 4

Rappresentata da The Fashion Life Tour, Ana de Sa ha anche presentato i suoi modelli durante la prestigiosa sfilata House of iKons.

La stilista, che vive in Inghilterra, incorpora colori vivaci, trame e stampe nel suo lavoro.

La sua ultima collezione "Phoenix Reborn" non è sicuramente per i deboli di cuore in quanto incorpora piume, balze, paillettes e stampe uniche in abbondanza.

La vetrina di Ana allo spettacolo House of iKons ha visto I prossimi top model americani Kiara Belen e Victoria Henley aprono lo spettacolo.

Disegni più giovani di Jennifer

Casa di iKons - 5

Anche la premiata artista Tlingit, Jennifer Younger, ha fatto parte della mostra. Cresciuta in Alaska, Jennifer trae ispirazione da manufatti storici e modelli di intreccio di cesti di radice di abete.

Parlando della sua visione di gioielli, Jennifer Younger dice:

“Sto realizzando il mio sogno di perseguire qualcosa legato all'arte tradizionale Tlingit pur avendo la libertà di esprimere il mio stile.

"La mia speranza è che apprezzerai qualcosa che ho creato."

Jennifer, specializzata in gioielli in rame e argento, è apparsa in una varietà di pubblicazioni tra cui BRIDES Magazine di Conde Nast, Native American Art Magazine, Vogue, British GQ ed Elle Magazine.

Vittoria Venczel

Casa di iKons - 6

Diversi designer hanno presentato le loro collezioni per bambini e preadolescenti durante lo spettacolo House of iKons.

La designer rumena Victoria Venczel ha presentato la sua linea di abbigliamento per bambini attivo.

Incorporando motivi tradizionali rumeni nel suo lavoro, Victoria ha deliziato il pubblico con i suoi disegni.

Parlando del suo background, Victoria dice: “Da oltre 14 anni il filo e l'ago sono la penna con cui creo abiti da favola per bambini.

"Ho amato l'abito popolare e tutti quegli affascinanti motivi tradizionali, pieni di colore e messaggi."

N8 di Nathan Van de Velde

Casa di iKons - 7

Soprattutto, la House of iKons è una forza trainante nella promozione della diversità e dell'inclusione nella sfera della moda.

Lo spettacolo ha visto la partecipazione di designer multinazionali provenienti da una vasta gamma di origini etniche.

Uno di questi designer include il designer statunitense N8 di Nathan Van de Velde. Nathan ha iniziato il suo viaggio all'età di cinque anni quando ha mostrato abilità artistiche avanzate dal momento in cui poteva tenere un pastello.

Man mano che Nathan cresceva, cresceva anche il suo desiderio di dare vita all'arte attraverso la pittura, la progettazione e la scrittura.

Nathan Van de Velde crea splendidi capi come il suo abito "Anastasia", realizzato in chiffon fantasia.

Lo stilista è anche ampiamente riconosciuto per i suoi caratteristici copricapi luminosi.

Collezione d'amore

Casa di iKons - 8

Love Collection è tornata su House of iKons per mostrare la sua incredibile linea di abbigliamento pre-adolescente. Love Collection è guidata da un duo di giovani designer, Emily Nguyen e Anna Hoang di Londra.

Love Collection è stata ispirata dall'affetto e dall'ammirazione delle ragazze per entrambi i paesi, unendo la cultura britannica con la distinzione vietnamita.

Il talentuoso duo di adolescenti vuole aiutare i giovani diffondendo positività e influenzando il cambiamento.

La loro missione è cambiare il mondo con i loro progetti e rendere il mondo un posto migliore.

Hannan El Bou

Casa di iKons - 12

Rappresentata da The Fashion Life Tour, Hannan El Bou ha lasciato il pubblico a bocca aperta con i suoi ultimi modelli.

La collezione mozzafiato dello stilista comprendeva cappotti lunghi e stravaganti, abiti eleganti e abiti in organza.

Hannan ha aperto la sua sfilata con una serie di abiti completamente neri che sono trascesi in pezzi impreziositi e innovativi.

L'accattivante collezione dello stilista evocava un senso di glamour old-school mentre le modelle indossavano collane di perle e bombette nere.

Suzi Buki

Casa di iKons - 10

Guidato dalla stilista Bukola Susan Alonge, Suzi Buki è un marchio di abbigliamento specializzato in couture etica.

Riconosciuti per la loro perfetta sartoria e abbellimenti, Suzi Buki ha intrattenuto il pubblico della House of iKons con i loro design creativi.

Con intricate perline, bordi arruffati e tagli asimmetrici, Suzi Buki ha presentato una collezione davvero sorprendente.

TAWA

Casa di iKons - 11

TáWA ha dato il via alla sfilata di chiusura di House of iKons con i suoi design eleganti. L'etichetta utilizza la loro eredità britannica africana, unendo le loro culture per creare capi unici.

Anche le gallerie d'arte e i musei sono considerati i principali centri di ispirazione per il marchio.

Il marchio ha presentato la sua collezione P/E 21-22 durante la spettacolare sfilata House of iKons.

I capi che hanno sfilato in passerella erano raffinati ma divertenti.

Con la forza combinata del direttore creativo e del designer dietro TáWA, il marchio di moda responsabile ha creato una collezione che ha reinventato la definizione di eleganza.

Erica Rybolt di Rybolt Couture

Casa di iKons - 9-2

Per il gran finale, la talentuosa Erica Rybolt di Rybolt Couture dagli Stati Uniti ha esposto per la prima volta la sua collezione nel Regno Unito.

Raffinata e per eccellenza, la sua etichetta è riconosciuta per le sue linee pulite, i disegni astratti e i dettagli intricati. Ciò include passanti per cintura e ritagli.

Erica Rybolt, laureata all'Arizona State University, lavora anche come stilista trasformando i guardaroba di centinaia di persone.

Le sue creazioni sono sapientemente realizzate a mano a Los Angeles.

Una volta conclusa la sfilata, gli ospiti hanno avuto l'opportunità di incontrare gli stilisti dietro i loro capi preferiti.

Ai designer è stata fornita una piattaforma per mettere in risalto i loro pezzi unici in un ambiente intimo.

Oltre all'incontro con i designer, gli ospiti sono stati anche invitati a esplorare la "Virtual Fashion Week" di House of iKons nel metaverso.

Lo spettacolo virtuale, che è stato un'ingegnosa collaborazione con Liberte International, sarà caratterizzato NFTs in futuri spettacoli che attireranno un pubblico più ampio su scala globale.

Savita Kaye mira a continuare la sua rinomata impresa di riunire il mondo della moda negli anni a venire. Lei disse:

"Siamo ancora una piccola goccia in questo grande oceano, ma continueremo a creare una tempesta e portare bellezza e creatività a chiunque tu sia, ovunque tu sia in tutto il mondo".

Con le esibizioni musicali di Young Athena, PHE PHE e Gramps Morgan, tre volte vincitore del Grammy, e una pletora di design di creatori di talento, lo spettacolo House of iKons 2022 è stato uno da ricordare.



Ravinder è laureato in giornalismo. Ha una forte passione per tutto ciò che riguarda la moda, la bellezza e lo stile di vita. Le piace anche guardare film, leggere libri e viaggiare.

Immagini per gentile concessione di Surjit Pardesi.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Sei d'accordo con il test di inglese britannico per partner?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...