I 5 migliori video musicali di Raveena Aurora che devi vedere

DESIblitz rivela i migliori video musicali della cantante americano-indiana Raveena Aurora, con i quali devi rifarti gli occhi.

I 5 migliori video musicali di Raveena Aurora che devi vedere

"Ho sempre saputo che questo video doveva essere girato in India"

Irrompendo sulla scena musicale nel 2017, Raveena Aurora (conosciuta come Raveena) continua a dimostrare di essere una da tenere d'occhio. 

Nel corso della sua carriera musicale, Raveena ha utilizzato in modo impenitente la sua piattaforma di artista queer dell'Asia meridionale per abbracciare l'amor proprio e celebrare sia la sua cultura indiana che la sua sessualità. 

Cresciuta negli Stati Uniti, la sua discografia fonde i generi.

Riunisce elementi di R&B, soul, jazz, pop e Bollywood in uno stile unico e sognante che i fan adorano ardentemente. 

Questa combinazione di stili mette in mostra brillantemente l'identità multiforme di Raveena, unendo ingegnosamente influenze musicali sia occidentali che dell'Asia meridionale.

Parlando delle sue influenze, in un'intervista con The Hindu, Raveena ha spiegato: 

“Nel mio percorso, come artista e visivamente, amo combinare le influenze di Bollywood.

“È lo spazio più sognante ed etereo. È ciò con cui sono cresciuto, sembra così naturale.

Nel mese di dicembre 2022, Rolling Stone ha riconosciuto il suo album del 2022 Il risveglio di Asha, inserendolo al numero 84 nella loro lista dei "100 migliori album del 2022".

Questo plauso della critica di Il risveglio di Asha celebra le capacità di scrittura di Raveena.

Tuttavia, dobbiamo riconoscere i suoi video musicali, dove le sue visioni prendono vita in modo impeccabile sullo schermo. 

Miele

video
riempimento a tutto tondo

Pubblicata nel 2018, "Honey" è una canzone che descrive i sentimenti di appagamento di Raveena con un amante.

La traccia piena di sentimento gocciola di miele, fornendo al video un'estetica innegabilmente intima.

Presenta una serie di immagini dorate di corpi luccicanti di miele e coppie di razze e generi diversi che si abbracciano teneramente.

Queste immagini parlano dei valori fondamentali dell'accettazione e dell'amore del cantante.

I testi sono malinconici, sensuali e caldi, ma allo stesso tempo rimangono ottimisti.

Con versi come "Ho bisogno di te come me / ho bisogno di aria / Un cucchiaio di zucchero, / sì / La mia tazza è più piena quando / sei lì", Raveena si rallegra nell'ottimismo.

I suoi testi fanno riferimento a "Spoonful of Sugar" di Mary Poppins, con il suo partner, come il miele, che fornisce dolcezza e rimedio alle difficoltà della vita.

Raveena Aurora mette in mostra le sue radici indiane attraverso la sua scelta di abbigliamento, adornato con un tikka e braccialetti, oltre a un intricato henné che le decora le mani.

Il video è stato girato su pellicola Kodak 35mm, aggiungendo allo stile sognante degli anni '70 per cui è famosa.

Tentazione

video
riempimento a tutto tondo

Nel corso della sua carriera, Raveena ha dimostrato di essere un'artista che presenta autenticamente la sua identità, sostenendo l'accettazione di sé sia ​​nei suoi testi, nei video musicali e nelle interviste.

La "tentazione" non fa eccezione.

Pubblicato nel 2018, il video musicale esemplifica artisticamente la bisessualità di Raveena, inquadrando magnificamente la modella Giannina Oteto come il punto centrale del desiderio.

Le immagini sono estremamente creative.

Inizialmente presentata come una silhouette misteriosa, "Miss Temptation" (Oteto) attira delicatamente l'attenzione di Raveena, adornata con gioielli d'oro. La coppia condivide sguardi teneri, sorrisi e carezze.

La gestione delle relazioni queer da parte del video è accattivante e trasmette magnificamente Oteto senza soddisfare lo sguardo maschile.

Utilizzando ripetutamente l'immagine del serpente e del luogo del giardino, evocativo del giardino dell'Eden, il video autodiretto di Raveena è un'opera d'arte, che completa i suoi testi in modo fantasioso.

Canta in modo vellutato "Miss Temptation, non penso che tu lo sappia / Mi fai aspettare, lo so / mi piace prenderla con calma".

Usare la sua piattaforma per articolare la sua bisessualità apre la strada ad altre donne dell'Asia meridionale per esprimersi.

Parlando di questo problema, Raveena ha postato un post su di lei Instagram:

“Crescendo, la cultura dell'Asia meridionale e la cultura queer sembravano olio e acqua, qualcosa che semplicemente non poteva mescolarsi.

“Vengo da una cultura super repressiva e oppressiva nei confronti delle persone LGBTQ, con conseguenze a volte disastrose se ami apertamente chi vuoi al di fuori della storia eteronormativa.

“Sono abbastanza sicuro che mi piacessero le ragazze prima dei ragazzi, ma mi ci è voluto fino a quest'anno, quando avevo vent'anni, in parte scrivendo 'tentazione', per essere in grado di verbalizzare davvero e sapere nel mio cuore che questa era una delle mie verità.

"Spero che per le piccole ragazze brune del futuro, la loro stranezza sembri a dir poco completa, banale e normale al 100%."

Non c'è dubbio che "Temptation" faccia emergere l'abilità creativa del musicista e la ricerca della rappresentazione. 

Mamma

video
riempimento a tutto tondo

Pubblicata in occasione della Festa della Mamma, "Mama" è una canzone sincera che esplora la maternità e i sacrifici fatti dalle madri immigrate.

Dedicato personalmente a sua madre, il video si apre con filmati del matrimonio di sua madre.

Questo video toccante esemplifica le difficoltà che le donne affrontano tra le aspettative di fornire una casa alle proprie famiglie e il perseguimento dei propri sogni.

Attingendo alle esperienze delle donne della sua famiglia, Raveena viene catturata a New York insieme a sua madre e sua nonna, che si trasferirono lì alla fine degli anni '80.

Parlando a DESIblitz, Parveen Kaur, nata e cresciuta a Londra da genitori punjabi, ha riflettuto su 'Mama', affermando:

“Ti fa riflettere su ciò che hanno dovuto affrontare la maggior parte delle madri immigrate e su come oggi le cose siano così diverse.

“Ti fa anche capire quanto fossero forti, i sacrifici che hanno fatto e quanto debba essere stato solitario.

"Lo hanno fatto senza lamentarsi."

"Mi fa capire quanto fosse forte mia madre, sacrificando le proprie ambizioni e i propri sogni per la sua famiglia."

Il video include immagini della famiglia di Raveena nel tempio, momenti della sua infanzia, nonché filmati di altre madri immigrate e delle loro figlie.

corsa

video
riempimento a tutto tondo

Presentato come traccia di apertura di Il risveglio di Asha, "Rush" è un brano dance allegro che incorpora con forza elementi musicali della cultura dell'Asia meridionale e occidentale.

L'album è ambientato dal punto di vista di Asha.

È una principessa spaziale punjabi del 1600 che viene trasportata su un pianeta altamente spiritualmente avanzato chiamato "Sanataan", dove viene addestrata nella spiritualità e nella magia cosmica.

L'attrazione della traccia elettronica risiede nella sua energica fusione di suoni, con chitarra, basso, sintetizzatori e programmazione di batteria, oltre alle tabla.

Incorporando insieme questi strumenti, "Rush" è fresca e provocatoria, qualità che rendono il suo lavoro davvero unico.

Visivamente, il video è ancora una volta un altro esempio della straordinaria visione della musicista, che trasmette il suo mondo fantasy massimalista attraverso il suo sfondo technicolor.

Accompagnata da persone iridescenti simili ad alieni, la coreografia di Raveena rende omaggio alla sua cultura indiana.

Ha incorporato i movimenti tradizionali indiani in tutto il video, per il quale si è impegnata in una formazione approfondita.

Sui social la stellina ha spiegato le sue influenze per la creazione di Il risveglio di Asha:

“È un album pop sperimentale ed è stato influenzato da queste due epoche specifiche in cui i musicisti dell'Asia meridionale e quelli occidentali collaboravano molto.

“Quindi, ci furono gli anni '60 e '70 con Alice Coltrane, Asha Puthli, i Beatles: tutta quest'era soul e rock psichedelico in cui i suoni dell'Asia meridionale si stavano infiltrando nel pop americano.

“E poi ci sono stati anche i primi anni 2000 con Timbaland, Missy Elliott, MIA, e più tardi Jai Paul.

"E fu allora che il campionamento della musica di Bollywood divenne una parte davvero importante della musica pop americana."

"Rush" termina solo con il ritmo delle tabla e gli emozionanti testi hindi di Raveena: "Dil mera taam lo / Kehna to maan lo / Baaki sab jaane tho, oh.".

Mistero

video
riempimento a tutto tondo

Si apre con un vecchio certificato cinematografico, 'Mystery' trasporta il pubblico nell'età d'oro del cinema indiano. E non delude.

Registrato a Mumbai, il video racchiude in modo sorprendente l'estetica della Bollywood degli anni '70, utilizzando una ricca tavolozza di colori rosa e viola per creare un look incantevole.

Annunciando l'uscita del video su Instagram, Raveena ha sottolineato:

"Ho sempre saputo che questo video doveva essere girato in India e doveva essere un omaggio ai primi film di Bollywood."

Il design tradizionale del guardaroba aggiunge questa nostalgia.

Raveena modella un vibrante sari viola, indossa un bindi e acconcia i suoi capelli in una crocchia.

Ringraziando il suo team, Raveena spiega:

"È stato così divertente correre in giro per Mumbai con te per due giorni e far finta di essere una giovane Hema Malini."

Aggiunge come aveva parlato:

“Molto su come i nostri ricordi di bambini della diaspora possano congelarsi in un periodo di tempo…

"... tutti noi volevamo davvero esplorare questa traccia della memoria."

La cinematografia della canzone cattura la storia d'amore tra donne, interpretata da Raveena Aurora e Krithika Iyer.

Il video termina con un tono piuttosto agrodolce, sottolineando in modo toccante l'inevitabile perdita di alcune relazioni.

A seguito del rilascio di Il risveglio di Asha, Raveena ha annunciato come l'industria musicale voglia diluire gli asiatici del sud e la loro cultura.

Ha spiegato che questo viene fatto in modo che possano "adattarsi" il più possibile, mentre l'arte stessa viene ignorata. Il musicista ha inoltre espresso: 

“Per me era molto importante realizzare un album che fosse forte e orgoglioso della sua influenza e cultura.

“Realizzare questo album e tuffarmi in tutta questa storia mi ha fatto sentire davvero così visto e mi ha aiutato a capire dove mi inserisco nella musica.

"Grazie a tutti i musicisti neri e marroni che hanno ispirato questo album e senza i quali questo album non esisterebbe."

Raveena centra in modo sorprendente la sua eredità in tutto il suo lavoro, celebrando la natura vibrante della musica e del design dell'Asia meridionale.

La sua scelta di abbracciare questo approccio, una decisione non sempre incoraggiata dall'industria, è parte di ciò che rende la sua musica così importante.

Ancora più importante, affrontare questi problemi così gravi celebrando la sua cultura in questi video musicali è un segno dei tempi che cambiano. 

L'approccio di Raveena alla sua arte è ingegnoso, lasciandoci entusiasti di vedere cosa pubblicherà dopo.

Scopri di più sulla musica di Raveena qui

Natasha è una laureata in inglese e storia con la passione per i viaggi, la fotografia e la scrittura. Una delle sue citazioni preferite è "Ho imparato che le persone dimenticheranno ciò che hai detto, le persone dimenticheranno ciò che hai fatto, ma le persone non dimenticheranno mai come le hai fatte sentire". di Maya Angelou.

Immagini per gentile concessione di Instagram.

Video per gentile concessione di YouTube.

Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Sei contento che Venky abbia acquistato Blackburn Rovers?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...