Zia Rafiq incarcerata per terrificante rapina con l'ascia

Zia Rafiq è stato incarcerato dopo aver effettuato una rapina in un negozio a Walsall. Era armato con un'ascia durante il raid nel gennaio 2019.


"Pensava che la sua vita fosse in pericolo e così ha cercato di dargli dei soldi."

Zia Rafiq, 38 anni, di Alumwell Road, Walsall, è stato incarcerato per sette anni alla Birmingham Crown Court dopo aver effettuato una rapina.

È stato condannato il 24 aprile 2019, dopo essersi dichiarato colpevole delle accuse.

Rafiq era armato di un'ascia quando è entrato nel Lifestyle Express Store in Wolverhampton Road, Walsall, il 17 gennaio 2019 alle 7:10.

Si è sentito che Rafiq era stato bandito dal negozio per aver abusato del personale quando si era rifiutato di accettare pagherò.

Ha chiesto soldi mentre le riprese delle telecamere a circuito chiuso lo hanno mostrato mentre oscillava selvaggiamente la lama in direzione di una lavoratrice.

Rafiq è entrato nel negozio gridando "soldi, soldi soldi" al commesso del negozio.

Rafiq ha minacciato il membro dello staff e ripetutamente si è scagliato contro il bancone del negozio, lasciandola terrorizzata.

Un cliente che si trovava nel negozio al momento dell'incidente è stato visto tentare di intervenire, ma Rafiq non si è scoraggiato e ha continuato l'attacco frenetico.

Il commesso spaventato ha lasciato cadere alcune chiavi ma alla fine è stato in grado di aprire l'armadio degli spiccioli. Ha passato una borsa di monete contenente circa 250 sterline a Rafiq e lui ha lasciato il negozio.

Il pubblico ministero Benjamin Close ha detto: “Era pietrificata. Ha visto che l'imputato aveva in mano qualcosa di nero e ha pensato che fosse una pistola.

"Pensava che la sua vita fosse in pericolo e così ha cercato di dargli dei soldi."

Rafiq è stato arrestato tre giorni dopo, dove gli agenti di polizia lo hanno trovato nascosto dietro un letto a casa di un membro della famiglia.

Un agente di polizia ha identificato Rafiq dalle immagini della CCTV, ma ha insistito sul fatto che era altrove quando è avvenuta la rapina.

Alla fine si è dichiarato colpevole di rapina e possesso di un articolo con lama.

Wendy Miller, in difesa, ha spiegato che Rafiq era un padre di tre figli la cui moglie è morta in un incidente stradale nel 2011 e soffriva di problemi di salute.

Ha detto:

“Era ubriaco quando ha commesso questo reato. Era in preda alla rabbia da ubriaco. Ha avuto problemi con il proprietario del negozio. "

Il giudice Roderick Henderson ha detto all'imputato: “Possiamo vederti agitare maniacalmente (l'ascia) verso di lei.

«Le hai dato l'impressione che stessi cercando di convincerla, sporgendoti il ​​più possibile sul bancone e sparando a mezz'aria.

"Non sorprende che fosse completamente terrorizzata."

Zia Rafiq ha ricevuto una condanna a sette anni di carcere. È stato anche incarcerato per 40 giorni a seguito di un incidente in cui aveva gridato insulti razzisti.

Guarda lo scioccante filmato della CCTV

video
riempimento a tutto tondo


Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".

Immagini per gentile concessione della West Midlands Police




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Come pensi che sia Kareena Kapoor?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...