Young Blackburn Man incarcerato per violentatore di 6 anni

L'uomo di Blackburn Ibrahim Javid ha violentato una bambina di sei anni nel 2017 con la quale ha fatto una promessa mignolo. Ha ricevuto una pena detentiva al termine del processo.

Young Blackburn Man incarcerato per violentatore di 6 anni f

"aveva appena compiuto 18 anni quando è avvenuto il reato."

Ibrahim Javid, 20 anni, di Blackburn, è stato incarcerato per sei anni per aver violentato una bambina di sei anni mentre era ancora un adolescente.

È stato sentito in tribunale che l'attacco è avvenuto nel 2017 quando Javid aveva appena compiuto 18 anni. In seguito ha fatto "promettere al mignolo" alla vittima che non avrebbe detto a nessuno dell'accaduto.

La polizia è stata coinvolta nella questione nell'aprile 2017. I dettagli su ciò che era accaduto sono stati scoperti.

Gli agenti hanno intervistato la vittima e lei ha raccontato loro in dettaglio quello che le era stato fatto fare da Javid.

Il pubblico ministero Paul Brookwell ha detto: “Dopo aver descritto l'incidente, ha detto alla polizia che le era stato fatto 'promettere mignolo' che non avrebbe detto a nessuno quello che era successo.

"Durante l'intervista, il signor Javid ha negato il reato, dicendo che non avrebbe mai fatto una cosa del genere."

Javid ha continuato a negare qualsiasi illecito fino all'inizio del processo nel febbraio 2019.

Il secondo giorno del processo, quando la vittima avrebbe dovuto testimoniare, Javid si è dichiarato colpevole.

Mark Kellet, l'avvocato difensore di Javid, ha spiegato che il suo cliente aveva chiesto l'opportunità di rivolgersi direttamente al giudice.

Voleva scusarsi per le sue azioni e per il tempo perso durante la fase di prova, ha riferito il Lancashire Telegraph.

Il signor Kellet ha dichiarato: “L'imputato era immaturo e aveva appena compiuto 18 anni quando è avvenuto il reato. È un giovane con difficoltà di apprendimento e problemi con la parola.

“Ci sono stati abusi nella sua infanzia che ha vissuto e assistito.

“La realtà è che ci sono preoccupazioni per questo imputato. Ma è un giovane senza precedenti convinzioni e c'è molto lavoro che si può fare con lui.

"Questo è il caso di un individuo molto ingenuo, immaturo e sessualmente represso che coglie un'opportunità che si è presentata."

"Ma la mia affermazione è che non rappresenta un rischio significativo di danni gravi."

Quando ha emesso la sentenza, il giudice Robert Altham ha detto:

“Sono consapevole che c'è stata una notevole quantità di pressioni familiari e complicazioni sull'imputato da parte della sua famiglia.

“Sua madre è morta e lui è stato rifiutato da suo padre. Accetto che il suo rimorso sia genuino, principalmente perché si è dichiarato colpevole.

"Prendo anche in considerazione la sua immaturità e il fatto che abbia vari disturbi del linguaggio e dell'apprendimento."

Ibrahim Javid è stato condannato a sei anni di carcere. Inoltre, è stato anche costretto a firmare il registro a vita dei criminali sessuali.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale stile di capelli da uomo preferisci?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...