Lo scrittore Nasir Adeeb parla di 'The Legend of Maula Jatt'

'The Legend of Maula Jatt' (TLOMJ) segna il ritorno del famoso scrittore cinematografico pakistano Nasir Adeeb. Ci parla esclusivamente di TLOMJ.

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - f

"una volta che ho finito la scena, nessuno l'ha mai tagliata."

L'incredibile scrittore e regista Nasir Adeeb fa il suo ritorno al cinema pakistano con una nuova storia per il film in uscita, La leggenda di Maula Jatt (TLOMJ).

Nasir Adeeb è nato a Haveli Sialan, un piccolo dera (insediamento) di quaranta persone vicino a Sargodha il 6 marzo 1947. Suo padre Ghulam Hussain era un contadino, e sua madre Khatija Begum era una casalinga.

Da ragazzo Nasir Saab risiedeva con i suoi genitori, cinque sorelle e due fratelli.

Dopo essersi trasferito a Lahore nel 1961, ha guadagnato la sua prima grande occasione con il classico cult del Punjabi, Wehshi Jatt (1975). Quattro anni dopo ha inventato la storia per il film popolare, Maula Jatt (1979), che ha battuto molti record.

Il film ha avuto il dialogo indimenticabile, Nawa Aya-e-Sohniya, insieme alle espressioni iconiche di Mustafa Qureshi.

E dopo il 1996, Nasir Saab torna con il tanto atteso film, La leggenda di Maula Jatt.

In una conversazione esclusiva con DESIblitz, Nasir Adeeb parla candidamente di TLOMJ.

Inizio umile e firma TLOMJ

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 1

Nasir Adeeb rivela il suo viaggio con Il Leggenda Maula Jatt è iniziata approssimativamente nel 2015.

Stava insegnando comunicazione di massa all'università del Punjabi quando ricevette una telefonata dalla promettente Ammara Hikmat, una produttrice in Pakistan.

Il motivo della sua chiamata era per informarlo delle sue intenzioni di fare Maula Jatt Seconda parte.

A seguito di una risposta incoraggiante da parte dello scrittore veterano, Ammara ha chiesto informazioni sui suoi costi per la scrittura della storia.

Le ha detto che il produttore Masood Butt gli ha dato Rs 1,80,000 (£ 867) per la sceneggiatura completa di Sakhi Badshah (1996). Questo è stato l'ultimo film, con protagonista il defunto attore pakistano, Sultan Rahi.

Tuttavia, con un approccio di lavoro creativo flessibile, Nasir Saab è stato più che felice che Ammara decidesse una quantità adeguata.

Fece subito un'impressione con Ammara, con la sua risposta matura e onesta. Conversando con Nasir Saab, Ammara lo ha applaudito dicendo:

"Sei la prima persona con cui ho avuto una conversazione così sincera."

Entrambi hanno lasciato la chiamata con una nota positiva, con Ammara che gli ha detto che un membro del suo team di produzione presenterà un accordo e firmerà l'importo.

Nasir Saab afferma che pochi giorni dopo, dopo aver tenuto una conferenza ai suoi studenti, ha incontrato all'università il collega di Ammara, Ali Raza.

Da lui fu presentato un accordo di diciassette pagine, che iniziò a firmare senza alcuna esitazione.

Nonostante Ali gli avesse chiesto di leggere prima l'accordo, lo sceneggiatore non aveva riserve. Si sentiva con lui solo a scrivere la sceneggiatura, non era un grosso problema.

Simile ad Ammara, Ali è stato colto alla sprovvista dal suo comportamento umile.

Nasir Saab ha quindi dato una rapida occhiata all'importo della firma, affermando di aver visto figure che mostravano un cinque con pochi zeri. Ritenendo che l'importo fosse di Rs 50,000 (£ 239), lo scrittore è stato bravo ad andare avanti.

Ali ha quindi consegnato una busta, contenente l'importo della firma, che lo scrittore ha messo in tasca.

Poco dopo, quando Nasir Saab aprì la busta, trovò 1000 banconote in rupie, per un importo di Rs 1 lakh (£ 479).

È a questo punto che credeva che l'accordo affermasse, infatti, Rs 15,00,000 (£ 7200) e non Rs 50,000.

Ed è così che è iniziato il suo coinvolgimento con il film.

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 2

Appuntamento con Bilal Lashari e Narration

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 3

Con Nasir Adeeb ufficialmente a bordo del film, ha incontrato per la prima volta il regista Bilal Lashari.

Secondo lo scrittore, i due hanno avuto un primo incontro al McDonald's, Main Boulevard a Lahore, in Pakistan.

Il brief dato a Nasir Saab era che la storia dovrebbe essere unica, sia con gli stessi personaggi del successo del 1979.

Successivamente, ha iniziato a scrivere la storia, che ha impiegato circa un mese per essere completata. Lo scrittore dice di aver poi preso accordi per visitare Bilal a casa sua per narrare la storia.

Lo sceneggiatore ha avvertito il regista che ha la tendenza a usare un linguaggio inappropriato quando racconta una storia. Bilal era calmo su questo punto.

Nasir Saab ha detto che ha sempre avuto un talento nel leggere le facce quando ha affrontato la storia con qualcuno. Ha fatto alcune osservazioni interessanti durante la narrazione della storia per TLOMJ a Bilal:

“Durante i miei 50 anni di vita cinematografica, normalmente condividevo la mia storia tra dieci o dodici persone. Questa è stata una sessione unica perché la stavo narrando a una sola persona per la prima volta.

"Inoltre, Bilal non aveva una vera espressione mentre raccontavo la storia fino all'intervallo."

Tuttavia, dopo una breve pausa, Bilal ha detto che aveva bisogno di alcuni giorni per pensare a tutta la storia.

In attesa di una risposta da Bilal, Nasir Saab ha ricevuto un'altra chiamata da Ammara.

Ha spiegato allo scrittore che Bilal non conosceva il punjabi. Pertanto, potrebbe aver avuto qualche problema a comprendere la storia.

Ma ha rassicurato Nasir Saab che Bilal lo avrebbe chiamato a tempo debito.

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 4

Modellazione finale e tiro

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 5

Nasir Adeeb ha detto durante l'importantissimo terzo incontro con Bilal Lashari, è stata presa la decisione che i due dovevano lavorare a stretto contatto sul film.

Bilal ha ribadito che con i suoi limiti punjabi questo era importante, soprattutto quando gli ricordava i dialoghi e il loro significato.

Inoltre, quando Bilal ha condiviso i suoi piani per la storia, Nasir Saab ha sottolineato che entrambi erano effettivamente sulla stessa pagina:

“Bilal Saab, qualunque cosa tu mi abbia raccontato è esattamente ciò che avevo trasmesso. L'unica differenza è che ti avevo detto in un profondo punjabi, mentre tu hai narrato in uno stile urdu-inglese più elitario. "

Consigliare Bilal, Nasir Saab ha aggiunto:

"Quando includeremo questo nella sceneggiatura, discuterò con voi su come possiamo presentare questa scena per scena attraverso il linguaggio del film".

Nasir Saab ammette che le loro discussioni sono continuate per un anno mentre hanno elaborato la storia finale. Con la loro collaborazione, Bilal è diventato come un azionista alla pari nella storia.

Quindi, la storia era di Nasir Adeeb e Bilal Lashari. Bilal è stato responsabile della sceneggiatura, con Nasir Saab anche dato il titolo di scrittore di dialoghi.

Dopo aver completato la sceneggiatura e i dialoghi, il film è andato in scena dopo tre anni. Al contrario, Nasir Saab ha scritto Maula Jatt tra tre mesi.

Quando sono iniziate le riprese del film, Nasir Saab afferma di aver registrato per la prima volta le scene all'attenzione di Bilal e delle principali star del film.

Come Bilal, anche la maggior parte dei membri del cast principale era estranea alla lingua punjabi.

Quindi, la maggior parte di loro ha dovuto lavorare davvero sodo, specialmente sui loro accenti punjabi. Nasir Saab afferma che lo stavano persino chiamando per scoprire il significato di alcuni dialoghi:

"C'era un dialogo," Mein Ethe Ver Viaan Aya Va, Runn Viaan Nai Aya ".

"Ho ricevuto una telefonata da Fawad che chiedeva, 'Nasir Saab qual è il significato di questo dialogo.'"

“Gli ho spiegato che Ver si riferisce all'inimicizia, mentre Runn significa una donna. In altre parole, "Non sono venuto per sposare nessuna ragazza, ma per vendicarmi".

Nasir Saab non ha trovato l'insegnamento come una sfida. Questo perché aveva precedenti esperienze di insegnamento del punjabi all'attrice di lingua urdu Aasia (in ritardo) per Wehshi Jatt.

Ma l'iconico scrittore era presente sul set per apportare eventuali correzioni. In fase di doppiaggio, erano tutti quasi perfetti

Riconosce che tutte le stelle gli hanno dato pieno protocollo e rispetto per aver lavorato molto duramente con loro.

Il film è stato girato in Pakistan, con riprese a Shahi Qilla (Lahore), Sheikhupura Fort e Rohtas Qila (Jhelum). Anche tre set costosi sono stati progettati appositamente per il film.

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 6

Storia e personaggi

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 7

Nasir Saab descrive il film come un "bellissimo film d'azione, che piacerà a tutti".

Lo ha ammesso Wehshi Jatt è stata l'ispirazione dietro. Fondamentalmente, si basa sulla stessa formula, ma con una storia completamente diversa.

Per esempio Wehshi Jatt, Maula Jatt ed La leggenda di Maula Jatt tutti evidenziano il tema di Inteqaam (vendetta).

Tuttavia, TLOMJ non continua da dove era terminato l'originale. Quando questo film si apre, il pubblico non farà grandi paragoni con il vecchio Maula Jatt:

"I personaggi sono gli stessi, ma la storia, la sequenza e tutto il resto è diverso."

Nasir Adeeb ha anche confermato i rispettivi ruoli che ogni artista sta interpretando.

La formazione include Fawad Khan (Maula Jatt), Mahira Khan (Mukhoo Jatti), Hamza Ali Abbasi (Noori Natt), Humaima Malik (Daaro Nattni), Gohar Rasheed (Maakha Natt) e Shafqat Cheema (padre di Noori Natt).

Inoltre, Babar Ali interpreta il padre di Maula Jatt, con Resham che interpreta la madre del personaggio del titolo.

Il comico Abid Kashmir' assume il ruolo di un 'pehalwan' (lottatore) nel film. Il film presenta anche un artista bambino senza nome che si è esibito notevolmente nel film.

Nasir Saab è rimasto molto colpito dalle esibizioni in battaglia di Fawad e Hamza. Rivela che il pubblico vedrà ancora una volta Noori Natt avere un vantaggio su Maula Jatt.

Nasir Saab fa riferimento al gandasa come piuttosto simbolico con il carattere di Maula Jatt.

Ce lo dice in Wehshi Jatt, la ganadasa (bastone con lama di armi storiche) ha agito come una forma di protesta per un uomo povero. E quando la protesta si trasforma in vendetta, il film lo mostra mentre usa il gandasa.

A quei tempi, dice, le armi più grandi erano il Bhalam (lancia), Bharcha (asta) e Khulhari (ascia). Gandasa che veniva come una nuova aggiunta fu sepolto alla fine del Wehshi Jatt.

In Maula Jatt, il gandasa divenne un punto culminante quando il sultano Rahi lo tirò fuori dalla tomba. Definendolo un simbolo di Maula Jatt, Nasir Saab ha ricordato il famoso dialogo dell'originale.

"Baar Aa Gandaseya, Tere Bagher Jatt Adha Reh Gaya See."

In altre parole, per completare un Jatt, il gandasa gioca un ruolo importante. Questo sarà il caso anche in TLOMJ.

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 8

Il processo e i dialoghi

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 9

Nasir Adeeb confessa che la sfida più grande per lui è stata fornire un'altra buona sceneggiatura, avendo scritto l'originale. Ma per fortuna, lo scrittore di talento non ha affrontato alcun vero problema.

Nasir Saab dice la sua routine per La leggenda di Maula Jatt non era diverso dai giorni di Wehshi Jatt.

Operando sempre dall'ufficio dei produttori, Nasir Saab lavora secondo il suo umore:

“A volte lavoro 22 ore ininterrottamente. A volte lavoro solo per una o due ore e lo lascio lì. A volte mi siedo per scrivere, ma mi alzo, senza scrivere una sola parola ".

Per TLOMJ, Nasir Saab avrebbe dettato al suo assistente che registrava tutto su un computer. Lo scrittore avrebbe tenuto qualsiasi cosa adatta, mentre cambiava cose di cui non era contento.

Parlando di essere un one-man show durante il processo di scrittura, ha commentato:

“Non ho mai seguito alcun consiglio durante la scrittura di una sceneggiatura. La scena che creo, la riscrivo da sola. Lo scrivo io stesso e poi lo congedo. Poi lo scrivo di nuovo e lo congedo di nuovo.

“A volte mi ci vogliono tre giorni per lavorare su una scena. E una volta che ho finito la scena, nessuno l'ha mai tagliata.

«Anche Bilal non ha tagliato una sola parola. Tuttavia, ha chiesto di cambiare una parola, poiché per alcuni sarebbe difficile da capire. Mi ha detto: "semplificate gentilmente questa parola".

"La parola proveniva da un dialogo raffigurato su Fawad."

I dialoghi per La leggenda di Maula Jatt sono molto diversi dall'originale. Il leggendario scrittore è convinto che i dialoghi siano in accordo con ogni scena.

Nasir Saab rivela che Bilal Lashari ha riconosciuto che TLOMJ ha la sceneggiatura e i dialoghi migliori di tutti e tre i film visti Wehshi Jatt ed Maula Jatt in precedenza.

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 10

Imparzialità e Copyright

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 11

Nasir Adeeb spiega fin dall'inizio di aver chiarito alcune cose a Bilal Lashari. La cosa più importante era che non rifuggisse dalla verità.

Nasir Saab allude al fatto che attribuirà sempre giustamente credito al produttore Sarwar Bhatti. Questo per portare i personaggi di Noori Natt e Daaro Natni al film originale.

Nonostante l' Maula Jatt caratteri simili a quelli di Wehshi Jatt, lo scrittore ritiene che sia stato il signor Bhatti a raccomandare di riportarli indietro per il sequel.

Nasir Saab ha anche sottolineato a Bilal che non avrebbe mai parlato male di lui anche se insistito da altri.

Questa è certamente una testimonianza dell'onestà di questo meraviglioso scrittore.

È abbastanza ironico che durante la realizzazione di TLOMJ, il signor Bhatti abbia intentato una causa contro i registi per violazione del copyright.

Nonostante Nasir Saab si sia offerto di mediare, il caso è diventato più serio tra le due parti.

In tutto il caso, Nasir Saab ha fatto eco alla verità quando è stato interrogato dagli avvocati. Pensava che fosse suo dovere, dire la verità, e l'unica verità.

Il caso è proseguito contemporaneamente alle riprese del film. Poi, all'inizio del 2020, ha ricevuto una telefonata da Ammara Hikmat, che gli comunicava la buona notizia:

"Congratulazioni Nasir Saab, siamo giunti a un compromesso con i realizzatori del film originale."

Con questo accordo, il signor Bhatti ha ritirato il suo caso. Ciò ha aperto la strada al rilascio di TLOMJ senza ulteriori problemi o ostacoli.

Alla domanda su chi avesse i diritti dell'originale Maula Jatt, Nasir Saab ha risposto:

“Sono lo scrittore originale di Maula Jatt. Maula Jatt è un personaggio di Wehshi Jatt. In effetti, Sarwar Bhatti aveva inizialmente dato al film originale, titoli di Ha Jodi? ed Bhaga Bhatti.

“Sono io che ho preso Maula Jatt per dove Wehshi Jatt era partito da, fondendo i personaggi.

"Sono il creatore di Maula Jatt, sono lo scrittore del film e anche i personaggi. "

Sembra che Nasir Saab fosse decisamente un eroe silenzioso durante questa sfortunata saga legale.

Tuttavia, ha chiarito che il signor Bhatti e la sua compagnia Bahoo films avevano registrato l'originale ei suoi personaggi. Ciò ha conferito a Sarwar saab la proprietà legale del film e delle sue entità.

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 12

Rapporto sano e nota di differenza

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 13

Nasir Adeeb è stato pieno di elogi per Bilal Lashari, descrivendolo come un "regista estremamente bravo e compromettente".

Lo scrittore sente di non aver mai creato un problema a causa di alcun ego. In effetti, era abbastanza aperto una volta che aveva capito qualsiasi questione a portata di mano.

Nasir Saab sottolinea che c'era solo un problema in cui i due avevano una divergenza di opinioni.

Lo cita come la sua nota Ikhtilafi (nota di differenza), con Bilal che ha scelto di non includere una canzone nel film.

Lo scrittore esperto aveva sottolineato al regista che il pubblico non può immaginare un film punjabi senza una canzone. Ha continuato a dirgli:

"C'è amore per il Punjab, sia in Heera Ranjha, Maula Jatt, Sassi Punnu, Mirza Jatt."

“Quindi, nei film punjabi, la musica è un must. Anche se significa avere una canzone, con Mukhoo e Maula, che balla su una canzone punjabi ".

Nasir Saab crede fermamente che il pubblico adorerà questo film di grande successo, ma sentirà che avrebbe dovuto esserci una canzone.

Ma lo scrittore magico ha detto che Bilal si sta attaccando alle sue pistole, sentendo che non c'è davvero bisogno di una canzone.

Il primo film di Bilal Dove (2013), un thriller d'azione è stato anche un successo al botteghino e non aveva una canzone.

Tuttavia, Nasir Saab interpreta i due film come totalmente diversi. Ritiene che la tecnologia superiore, gli effetti speciali e il tema del terrorismo abbiano contribuito in modo determinante al successo di Dove.

Lo scrittore aveva fatto spazio per due canzoni in La leggenda di Maula Jatt, ma sono stati eliminati nello script finale modificato.

Nonostante il rifiuto del regista, Nasir Saab continua a consigliarlo educatamente di riconsiderare la sua decisione. Bilal sta seguendo una formula western con i suoi film?

Ebbene, se Bilal cambia idea, forse è possibile creare una piccola canzone che funga da funzionalità aggiuntiva. Chissà cosa vedremo. Forse i fan riceveranno una sorpresa completamente diversa.

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 14

Aspettative e rilascio

Lo scrittore Nasir Adeeb parla di "The Legend of Maula Jatt" - IA 15

Complessivamente Nasir Adeeb si complimenta con Bilal Lashari per aver presentato un nuovo concetto a un film come il Punjabi La leggenda di Maula Jatt:

"Bilal ha fatto miracoli con questo film, soprattutto con l'atmosfera creata, l'ambientazione e l'alzarsi degli artisti."

È anche contento dei suoi sforzi, avendo dato tutto. Rendendosi conto che il risultato finale non è nelle sue mani, ha fatto eco al famoso detto:

"Hum Oont Ka Godhha Band Sakhte Hai, Lekin Usko Chori Hone Se Rok Nahin Sakhte." [Possiamo legare la zampa di un cammello, ma non possiamo impedire che venga rubato].

Allo stesso modo, ha fornito un altro esempio, correlato al coronavirus:

“Dobbiamo prendere tutte le precauzioni da COVID-19, ma non possiamo sfuggire alla corona se questo è ciò che vuole l'Onnipotente.

Nonostante la sua natura diplomatica, è fiducioso, soprattutto perché ha una convinzione molto duratura:

“Ogni volta che c'è la rinascita dell'industria cinematografica pakistana, accadrà con un film punjabi.

"Il film sarà un successo dopo essere stato girato a Lahore."

Inoltre, Nasir Saab spera che il film superi i cento crore di rupie.

Sembra che lo scrittore non si fermi solo a La leggenda di Maula Jatt. Sta scrivendo il film Laal Jandi per il regista Harris Rasheed. Sta anche scrivendo Katarpur per il regista Hassan Malik. Entrambi sono film punjabi ad alto budget.

Nasir Adeeb ha realizzato oltre 400 film, tra cui diversi come regista, insieme a numerosi crediti di scrittore. Nel 2019, è stato insignito del `` Pride of Performance '' in riconoscimento per aver scritto l'originale Maula Jatt.

È felicemente sposato e ha cinque figli tutti ben istruiti.

Guarda il trailer di La leggenda di Maula Jatt qui:

video
riempimento a tutto tondo

Nel frattempo, La leggenda di Maula verrà rilasciato una volta che ci sarà una strategia di uscita da COVID-19. Il film uscirà in quattordici paesi principali, così come in altre parti del mondo.

Oltre al Punjabi, La leggenda di Maula Jatt sarà anche doppiato in cinese e inglese. La sottotitolazione è stata organizzata per molte regioni.



Faisal ha un'esperienza creativa nella fusione di media e comunicazione e ricerca che aumentano la consapevolezza delle questioni globali nelle società postbelliche, emergenti e democratiche. Il suo motto di vita è: "perseverare, perché il successo è vicino ..."

Immagini per gentile concessione di Nasir Adeeb e Meem Noon Photography.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    La pubblicità del preservativo di Sunny Leone è offensiva?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...