La donna ha rubato 1 milione di sterline dal datore di lavoro per darlo a "Amante online"

Una donna di Liverpool ha rubato quasi 1 milione di sterline dal suo datore di lavoro per darlo a un uomo che era il suo presunto amante.

La donna ha rubato 1 milione di sterline dal datore di lavoro per darlo a "Online Lover" f

"È solo una cosa stupida quella che ho fatto"

Manjit Singh, 60 anni, di Liverpool, è stata incarcerata per due anni per aver rubato quasi 1 milione di sterline dal suo datore di lavoro e averlo dato a un amante online che non esisteva.

Lavorava per Lei Dat e Baig Solicitors dal 2014 dopo aver perso il lavoro presso un'organizzazione di aiuto alle donne.

Singh inizialmente si è offerto volontario nel reparto IT prima di essere assunto a tempo pieno nel gennaio 2017.

Entro il 2019, Singh era stato incaricato di lavorare sui casi e sui conti dell'azienda, trasferendo fondi all'interno dell'azienda ed effettuando pagamenti a terzi.

Ma il 6 ottobre 2021, il suo datore di lavoro Naeem Baig ha controllato il saldo dell'azienda per trovarlo a £ 40,000 quando si aspettava che fosse di circa £ 800,000.

Ha notato che erano state effettuate otto transazioni sullo stesso conto irlandese sotto il nome di Patricia Flannery, risalenti al 23 settembre.

Il primo pagamento di £ 1,000 è stato seguito da trasferimenti di £ 5,000 e £ 14,200 il giorno successivo.

Successivamente sono arrivati ​​depositi di £ 47,000 il 27 settembre, £ 87,700 il 29 settembre e £ 155,080 il 30 settembre. Le transazioni sono finalmente salite a £ 388,200 il 4 ottobre e £ 260,000 il 5 ottobre, portando il totale a £ 958,180.

La stessa sera, il signor Baig ha parlato con Singh, ma lei ha affermato che i trasferimenti erano "stati effettuati correttamente dall'azienda".

La mattina dopo, ha ricevuto un messaggio WhatsApp da lei che affermava:

"Naeem chiamami prima di chiamare la banca, so qual era il problema e lo risolverò oggi per quanto riguarda il pagamento bancario."

Singh ha detto che avrebbe "spiegato in ufficio" e ha inviato una foto di un assegno pari a £ 945,000, apparentemente pagabile alla società.

Una volta arrivata, Singh ha affermato di aver "erroneamente effettuato dei trasferimenti" che intendeva effettuare dal proprio conto e che avrebbe "riavuto indietro i soldi" poiché aveva 2 milioni di sterline in un conto bancario malese.

Singh ha poi parlato al telefono con la sua compagna "Ravi Jani", che ha consegnato al signor Baig, a cui è stato detto che i fondi sarebbero stati pagati lo stesso giorno. Ma "si è reso conto che la sua azienda era in pericolo" e ha chiamato la polizia.

Durante l'intervista, Singh ha detto: “È solo una cosa stupida che ho fatto, pensando che stavo aiutando qualcuno.

"Poi finisco per farmi beccare, pensando che i soldi sarebbero tornati sul conto e tutto sarebbe andato bene."

Singh ha detto agli agenti di aver incontrato il signor Jani, che apparentemente viveva a Dubai, su un sito di incontri online e "credeva che volesse sposarla".

Il signor Jani inizialmente le ha chiesto di "aiutare con qualche migliaio di sterline", ma poi le sono stati "chiesti pagamenti sempre più grandi" che, secondo lui, sarebbero stati rimborsati.

Singh ha dichiarato di aver parlato con l'uomo al telefono fino a cinque volte al giorno e di averlo visto "una o due volte" su FaceTime.

È stato rivelato che Singh è stato vittima di una "frode romantica" poiché gli investigatori hanno scoperto che il denaro rubato è stato successivamente trasferito su altri due conti non rintracciabili.

Sono stati fatti anche tentativi per identificare il signor Jani attraverso una consegna di Interflora che Singh aveva ricevuto al lavoro due settimane prima. Questo era collegato a un indirizzo IP a Città del Capo, in Sudafrica.

Ad oggi l'uomo non è stato rintracciato dalla polizia.

Singh ha ammesso otto accuse di frode per abuso di posizione.

Gwen Henshaw, in difesa, ha detto che Singh era stata un agente di polizia nel suo paese d'origine, la Malesia, ma è partita per il Regno Unito dopo che suo padre, che ha anche prestato servizio nelle forze dell'ordine, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco.

Singh non ha precedenti penali.

La signora Henshaw ha affermato che Singh soffre di "problemi di salute mentale di lunga data" dopo che suo marito l'ha lasciata per un'altra donna nel 2019 mentre stava ricevendo cure per il cancro.

La signora Henshaw ha aggiunto: “Le è stato detto che era bellissima, si sarebbe preso cura di lei e si sarebbe preso cura di lei ed erano innamorati.

“Non sa come abbia potuto essere così ingenua.

“A quel tempo, stava attraversando un periodo molto difficile. Sembrerebbe che fosse matura per lo sfruttamento a causa di una serie di fattori.

“Credeva chiaramente che la battuta che Ravi Jani le stesse facendo girare. Credeva di aiutare un uomo che amava e che i soldi sarebbero stati restituiti.

“L'imputato si rammarica chiaramente amaramente del suo coinvolgimento in questo reato. La signora Singh si sente incredibilmente stupida per essere stata accolta e per aver agito come ha fatto".

Il giudice David Aubrey KC ha detto a Singh: “L'importo rubato da te è, in verità, abbastanza sbalorditivo.

"Non solo eri un truffatore, sei stato anche vittima di una frode che è stata giustamente definita frode romantica."

“Non hai ricevuto un centesimo per quello che hai fatto disonestamente. A quel tempo, è abbastanza evidente che eri stato sfruttato.

“Molto danno è stato inflitto dalle vostre azioni disoneste. La corte accetta anche che ti sia stato inflitto molto danno.

“Si è fatto strada nella tua vita. Eri in soggezione, eri sotto il suo incantesimo mentre ti raccontava una storia perché stavi cercando il matrimonio.

“Non ci sarebbe mai stata nessuna navigazione verso il tramonto con lui. Ti ha curato, ti ha manipolato e sfruttato, raggiungendo il tuo cuore, promettendo di venire nel Regno Unito e sposarti.

“Aveva le tue vulnerabilità nel palmo delle sue mani e tu eri nelle sue grinfie. Ma sapevi cosa stavi facendo e che eri disonesto in quello che stavi facendo.

“Sono convinto che tu sapessi che quello che stavi facendo era sbagliato e disonesto. Non ho alcun dubbio che ti vergogni estremamente della tua condotta e provi un profondo rimorso.

“Sei descritta come una persona gentile, amichevole, compassionevole, una brava donna. Lo eri davvero prima che il signor Jani entrasse nella tua vita.

Singh lo era incarcerato per due anni.



Il caporedattore Dhiren è il nostro redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Qual è l'età giusta per il matrimonio degli asiatici?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...