Chi è il potenziale proprietario del Manchester United Sheikh Jassim?

Nonostante sia in prima pagina per la sua potenziale acquisizione del Manchester United, non si sa molto dello sceicco Jassim bin Hamad Al Thani.

Chi è il potenziale proprietario del Manchester United Sheikh Jassim f

"La persona che offre più soldi otterrà il club."

Negli ultimi sei mesi, lo sceicco Jassim bin Hamad Al Thani è diventato una figura molto discussa.

Questo perché sta guidando un consorzio per acquisire il Manchester United, combattendo contro il miliardario britannico Sir Jim Ratcliffe.

È stata una battaglia di lunga data, con i fan frustrati, soprattutto con l'avvicinarsi della stagione 2023/24 della Premier League.

Sebbene non ci sia ancora un offerente preferito, ci sono stati una serie di fattori che hanno indicato che l'offerta dello sceicco Jassim è stata accettata.

Parlando sul suo canale YouTube FIVE, l'ex difensore del Manchester United Rio Ferdinand ha dichiarato:

“L'acquisizione del Manchester United è imminente.

“Stiamo sentendo che l'offerta del Qatar è quella che sta prendendo il sopravvento, è quella che verrà accettata ed è quella che andrà a buon fine. Alleluia, amico! Non possiamo aspettare, per favore lascia che questo accada, per favore lascia che sia vero amico.

«Guarda quanto tempo è andato avanti, il smaltatori hanno puntato i piedi e stanno andando ovviamente sembra il più grande offerente. La persona che offre più soldi otterrà il club.

"Stiamo sentendo che è vicino, stiamo sentendo che è questione di giorni che accadrà, non sono ore".

E secondo Reuters, il club stava negoziando la concessione dell'esclusiva al consorzio dello sceicco Jassim.

Ma nonostante sia nei titoli dei giornali, non si sa molto dello sceicco Jassim.

Esploriamo alcune delle cose che non sapevi sul cittadino del Qatar.

Valore netto

Chi è il potenziale proprietario del Manchester United Sheikh Jassim - netto

Nonostante abbia fatto cinque offerte per il Manchester United, il patrimonio netto di Sheikh Jassim non è effettivamente noto.

Secondo quanto riferito, suo padre vale circa 892 milioni di sterline, mentre si ritiene che la famiglia reale del Qatar valga 275 miliardi di sterline.

In confronto, il proprietario del Chelsea Todd Boehly vale circa 4.2 miliardi di sterline mentre Stan Kroenke dell'Arsenal vale 10.23 miliardi di sterline.

Lo sceicco Mansour bin Zayed Al Nahyan del Manchester City vale 24 miliardi di sterline e il Newcastle è di proprietà del Fondo per gli investimenti pubblici dell'Arabia Saudita, che vale oltre 400 miliardi di sterline.

Nonostante le finanze apparentemente modeste dello sceicco Jassim rispetto ad altri proprietari della Premier League, la sua offerta multimiliardaria evidenzia che ha i mezzi finanziari per investire nel Manchester United se dovesse acquisirlo con successo.

Figlio dell'ex primo ministro del Qatar

Chi è il potenziale proprietario del Manchester United Sheikh Jassim - fami

Lo sceicco Jassim è il figlio dello sceicco Hamad bin Jassim bin Jaber Al Thani, che è stato il quarto primo ministro del Qatar, in carica tra il 2007 e il 2013.

Conosciuto come HBJ, suo padre è un enigmatico membro della famiglia reale del Qatar ed è riconosciuto come il ventesimo arabo più ricco del mondo, con un patrimonio netto di poco meno di 20 miliardo di sterline.

Sebbene questo sia inferiore al patrimonio netto della maggior parte dei proprietari della Premier League, si ritiene che la famiglia dello sceicco Jassim abbia una ricchezza complessiva di 275 miliardi di sterline.

HBJ è uno dei membri più noti della famiglia reale del Qatar, essendo stato anche ministro degli Esteri tra il 1992 e il 2013.

Lo sceicco Jassim è uno dei 15 figli dei due matrimoni dello sceicco Hamad, che hanno prodotto sette figli e otto figlie.

Prende il nome dal suo bisnonno

I nomi della famiglia di Sheikh Jassim sono simili ma prende il nome dal suo bisnonno.

Il padre dello sceicco Hamad bin Jassim bin Jaber Al Thani era lo sceicco Jassim bin Jaber Al Thani.

Attraverso suo padre, è il nipote di Jaber bin Mohammed Al Thani. Jaber era un fratello minore di Jassim bin Mohammed Al Thani, il padre fondatore del moderno Qatar.

Ha studiato alla Royal Military Academy di Sandhurst

Lo sceicco Jassim potrebbe essere nato in Qatar, ma molti dei suoi anni formativi sono stati trascorsi nel Regno Unito.

Andò a scuola nel Dorset prima di frequentare la Royal Military Academy di Sandhurst e diplomarsi come cadetto ufficiale.

Successivamente, è stato membro del consiglio di amministrazione della banca d'affari Credit Suisse fino al 2005.

Successivamente è diventato presidente della Qatar Islamic Bank, una delle più grandi banche del paese.

Rimane in quella posizione oggi e l'ha vista crescere fino a diventare la terza azienda più preziosa del Qatar.

Presidente della Qatar Islamic Bank

Lo sceicco Jassim è il presidente della Qatar Islamic Bank (QIB), fondata nel 1982 e con sede a Doha.

La banca è considerata una delle più ricche al mondo ed è principalmente sostenuta dalla Qatar Investment Authority, che possiede le maggiori quote della banca quotata in borsa.

Nel 2019, la banca è stata nominata la più grande banca islamica del Qatar.

Ha anche ricevuto rating di credito di A- dall'agenzia di rating del credito americana Standard & Poor's.

Il coinvolgimento di Sheikh Jassim con QIB è iniziato nel 2005 quando è stato nominato presidente a soli 23 anni.

Tifoso da una vita del Manchester United

Molto probabilmente a causa della sua educazione, si dice che lo sceicco Jassim sia un sostenitore del Manchester United per tutta la vita.

Si dice che abbia assistito a diverse partite all'Old Trafford.

Si dice anche che si presenti regolarmente alle partite di calcetto con una divisa del Manchester United.

Lo sceicco ha fatto cinque offerte per acquistare il 100% del club, con la sua offerta più recente che si dice superi i 5 miliardi di sterline.

Lui e il resto del consorzio del Qatar che sta guidando intendono cancellare i debiti del club e investire pesantemente nel campo di allenamento e nello stadio.

Date le voci secondo cui la sua offerta ha avuto successo, è possibile che possa possedere la squadra che sostiene.

La sua offerta ha una connessione con il Manchester United

Il fascino dello sceicco Jassim per il Manchester United è evidenziato anche dal nome della sua fondazione, che sta guidando l'offerta per l'acquisto del club.

L'organizzazione si chiama Nine Two Foundation e si sa poco a parte il suo presunto legame con un'era iconica nella storia del Manchester United.

Si ritiene che il nome della fondazione sia un cenno alla classe del '92 che comprendeva le leggende del club David Beckham, Ryan Giggs e Paul Scholes che hanno giocato sotto Sir Alex Ferguson.

La Nine Two Foundation è stata recentemente approvata come società britannica attraverso Companies House, aggiungendo benzina sul fuoco che lo sceicco Jassim diventerà il nuovo proprietario del club.

È andato contro il consiglio di suo padre

Nonostante sia rimasto un privato, lo sceicco Jassim ha perseguito attivamente il Manchester United e, secondo quanto riferito, è andato contro il consiglio di suo padre di lanciare un'offerta.

Sulla Lo spettacolo di David Rubenstein: conversazioni tra pari, lo sceicco Hamad ha sottolineato di non sostenere la decisione di suo figlio di fare un'offerta per il Manchester United.

Egli ha detto:

“Non sono un tifoso di calcio. Non mi piace questo investimento. Forse funzionerà bene”.

“Ma sai, ad alcuni dei miei figli piace questo, ne discutono sempre con me. Stanno spingendo forte. Questa non è la mia specialità.

“Mettiamola così: sono un investitore. Se un giorno sarà un buon investimento, ci penserò. Non lo guarderò come qualcosa che fai solo come pubblicità.

Queste sono alcune delle cose che non sapevi sullo sceicco Jassim.

Mentre i colloqui per l'acquisizione del Manchester United continuano, lo sceicco spera che la sua offerta venga accettata per aiutare a riportare il club al suo antico splendore.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Il franchise di Call of Duty dovrebbe tornare sui campi di battaglia della seconda guerra mondiale?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...