Chi è l'alpinista pakistana Naila Kiani?

Naila Kiani ha fatto la storia dell'alpinismo pachistano. Ma lei chi è? Approfondiamo il suo background.

Chi è l'alpinista pakistana Naila Kiani f

"Naila Kiani ha reso orgoglioso il Pakistan".

Naila Kiani è un alpinista leader che viene dal Pakistan.

Ha ottenuto numerosi record mondiali e dichiara che continuerà per raggiungere gli obiettivi che si è prefissata come a alpinista.

Kiani è nata a Rawalpindi ma ora risiede a Dubai dove lavora come banchiera. Ha due figlie.

In aggiunta ai suoi numerosi talenti, Kiani ha rivelato di aver anche preso parte a una competizione come pugile dilettante.

Nel maggio 2023, Kiani ha scalato l'Everest, diventando la seconda donna pakistana a scalare la vetta.

Parlando del risultato, Kiani ha dichiarato:

"Non c'è sensazione migliore che essere in cima alla montagna, tenere la bandiera del proprio paese e rendere orgogliosa l'intera nazione".

Ciò è avvenuto poche settimane dopo che Kiani ha scalato l'Annapurna I.

Nel 2021, Naila Kiani è diventata con successo la prima alpinista pakistana a scalare la montagna Gasherbrum II, la 13a montagna più alta del mondo a 8,035 metri.

Si è guadagnata un nome dopo essere stata riconosciuta come la prima donna pakistana che ha scalato una catena di cinque vette per un totale di oltre 8000 metri.

Nel luglio 2022, Kiani ha avuto successo nel suo primo tentativo di scalare il K2 (8,611 metri), registrato come la seconda montagna più alta del mondo.

Naila Kiani ha rivelato di essere orgogliosa di aver raggiunto questo traguardo, poiché era qualcosa che manifestava da molto tempo. Kiani esprime il desiderio di scalare più vette nel prossimo futuro.

Attualmente, Kiani ha in programma di scalare la quarta montagna più alta, il Lhotse di 8,516 m, che si trova in Nepal. Afferma di continuare la sua passione, indipendentemente dai suoi successi.

Il primo ministro del Pakistan, Shehbaz Sharif, si è rivolto a Twitter per congratularsi con Kiani per il suo successo.

Ha twittato: “Naila Kiani ha reso orgoglioso il Pakistan.

“Attraverso la sua passione per l'alpinismo e gli straordinari risultati al suo attivo, ha rafforzato l'idea che le nostre donne sono in grado di ottenere qualsiasi cosa.

"Le mie più sentite congratulazioni a lei e i migliori auguri per i suoi progetti futuri."

Per la sua spedizione sull'Everest, Naila Kiani è stata supportata dalla BARD Foundation.

Mehreen Dawood, amministratore delegato della BARD Foundation, ha dichiarato:

"L'entusiasmo sconfinato di Naila ci ha sempre ispirato."

“È un brillante esempio e funge da porta di accesso per tutte le donne che lavorano diligentemente per realizzare i propri sogni.

“La Fondazione BARD è immensamente orgogliosa della sua associazione di lunga data con Naila.

“Ognuno dei suoi successi ci riempie di profondo orgoglio e gioia.

"Mentre continua a scalare nuovi orizzonti, ha il nostro supporto costante in ogni fase del percorso."

Sana viene da un background legale che sta perseguendo il suo amore per la scrittura. Le piace leggere, ascoltare musica, cucinare e fare la sua marmellata. Il suo motto è: "Fare il secondo passo fa sempre meno paura che fare il primo".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO
  • Sondaggi

    Cosa dovrebbe accadere alle "Freshies" illegali nel Regno Unito?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...