Quali giocatori di freccette di origine indiana hanno giocato nel PDC?

Quando si tratta di freccette, la Professional Darts Corporation (PDC) è l'apice di questo sport. Guardiamo i giocatori di freccette di origine indiana.


Kumar si è qualificato per il campionato mondiale di freccette PDC

I giocatori di origine indiana hanno fatto scalpore in vari sport a livello globale e il mondo delle freccette non fa eccezione.

La Professional Darts Corporation (PDC), nota per ospitare alcuni dei tornei di freccette più prestigiosi al mondo, ha visto un numero crescente di giocatori di talento con origini indiane calcare il suo palco.

Questi giocatori non solo hanno portato diversità nello sport, ma hanno anche messo in mostra le loro abilità ai massimi livelli.

Approfondiamo i giocatori di freccette di origine indiana che hanno giocato nel PDC, esplorando il loro contributo allo sport e le sfide uniche che hanno affrontato lungo il percorso.

Nitin Kumar

Quali giocatori di freccette di origine indiana hanno giocato nel PDC - kumar#

Originario del Tamil Nadu, Nitin Kumar si è ritagliato una nicchia in uno sport che sta ancora guadagnando terreno nel suo paese d'origine.

Il viaggio di Kumar nelle freccette è iniziato nella sua giovinezza, guidato da una passione che lo distingueva dai suoi coetanei.

Nel corso degli anni ha affinato le sue capacità e sviluppato una formidabile presenza sull'oche, mettendo in mostra il suo talento sia in ambito nazionale che internazionale.

La svolta di Kumar è arrivata quando si è qualificato per il campionato mondiale di freccette PDC 2019, rendendolo uno dei pochi giocatori indiani a raggiungere questa impresa.

Sebbene abbia perso contro Jeffrey de Zwaan al primo turno, la partecipazione di Kumar ha portato un'attenzione significativa sulle freccette indiane e ha evidenziato il potenziale per questo sport nella regione.

Kumar si è qualificato per il campionato mondiale di freccette PDC altre due volte.

Oltre ai suoi successi sul bersaglio, Nitin Kumar è noto anche per i suoi sforzi nel promuovere le freccette in India.

"The Bengal Royal" è stato attivamente coinvolto nel tutoraggio di giovani giocatori e nella collaborazione con organizzazioni per promuovere un maggiore interesse per questo sport.

Amit Gilitwala

Quali giocatori di freccette di origine indiana hanno giocato nel PDC - amit

Amit Gilitwala è nato nel Gujarat ma ora chiama Cardiff casa.

È il primo giocatore di freccette indiano a giocare al Campionato mondiale giovanile PDC.

Nel 2011, Gilitwala ha vinto il campionato indiano pochi mesi dopo aver iniziato a giocare a freccette, sconfiggendo Ankit Goenka in finale 4-3.

Nello stesso anno ha preso parte alla Coppa del Mondo WDF, gareggiando nelle competizioni giovanili.

Nella competizione per singoli, è stato eliminato nella fase a gironi dopo due sconfitte contro Jake Jones e Max Hopp.

Allo stesso modo, anche nella competizione a coppie miste, giocando al fianco di Amita-Rani Ahir, hanno dovuto affrontare l'eliminazione nella fase a gironi.

Nel 2014, Gilitwala ha preso parte al PDC Development Tour e si è qualificato per il Campionato mondiale giovanile PDC 2014, dove ha perso contro Jake Patchett 6-0 al primo turno.

Nello stesso anno, ha rappresentato l'India alla Coppa del mondo di freccette PDC 2014 insieme a Nitin Kumar. Al primo turno hanno affrontato i belgi Kim Huybrechts e Ronny Huybrechts, ma hanno perso 5-0.

Dopo una significativa pausa dalle competizioni internazionali, Gilitwala ha partecipato alla PDC Q-School nel 2018, anche se non ha ottenuto il successo lì.

Nel 2021, Amit è stato nominato dalla Indian Darts Federation per il PDC World Darts Championship 2021, segnando il suo risultato più significativo fino ad oggi.

Nonostante la sconfitta per 3-0 nei set al primo turno contro Steve West, la sua partecipazione ha sottolineato il suo status di figura di spicco nelle freccette indiane.

Prakash Jiwa

Quali giocatori di freccette di origine indiana hanno giocato nel PDC - jiwa

Conosciuto come "The Karnataka Express", Prakash Jiwa gioca sotto lo stendardo del PDC dal 2008.

Nel 2010 si è qualificato per gli UK Open da dilettante ma ha perso al primo turno contro Simon Cunningham 6–4.

Dopo aver preso parte alla PDC Qualifying School nel 2011, ha ottenuto una Tour Card per competere a tempo pieno sul Circuito PDC.

Nel 2012, ha raggiunto i quarti di finale di due qualificazioni allo UK Open per accedere al torneo stesso al secondo turno, dove ha perso 4-2 contro Mark Barilli.

Nel 2013, Jiwa non è riuscito ad avanzare oltre gli ultimi 32 in nessun torneo e ha perso 5-1 contro Terry Temple nel secondo turno degli UK Open.

Ha eguagliato la sua migliore prestazione nel tour principale del PDC raggiungendo i quarti di finale nell'ultimo Players Championship dell'anno, che includeva una vittoria su Raymond van Barneveld. Tuttavia, ha perso 6-0 contro Peter Wright negli ottavi.

Nel 2015, Jiwa ha guadagnato una nuova tessera turistica biennale finendo quinta a pari merito nell'Ordine al merito della Q School.

L'unico evento del Tour europeo per cui si è qualificato è stato il Dutch Darts Masters, dove ha perso 6–4 contro John Henderson al primo turno.

Ha riacquistato la tessera turistica per la terza volta nel 2017.

Nonostante ciò, ha lottato con la forma e ha guadagnato solo £ 500 di premio in denaro per la stagione. Ha vinto £ 750 nella finale di qualificazione per il PDC UK Open 2018, ma ha perso al primo turno.

Nel 2022, Jiwa ha iniziato a rappresentare l'India e ha vinto le qualificazioni indiane per il campionato del mondo, facendo il suo debutto nel campionato mondiale PDC all'età di 52 anni ma ha perso al primo turno contro Madars Razma.

Sebbene Jiwa abbia avuto un impatto nelle freccette per gli asiatici del sud, è stato sospeso dall'Autorità di regolamentazione delle freccette nel corso di un'indagine su modelli di scommesse sospetti nella Modus Super Series nel novembre 2023.

Ashfaque ha detto

Quali giocatori di freccette di origine indiana hanno giocato nel PDC - ha detto

Quando si tratta di giocatori di freccette di origine indiana, Ashfaque Sayed è un pioniere.

Giocatore di freccette dal 2003, Sayed ha giocato in eventi PDC tra il 2008 e il 2015.

Il primo torneo importante di Ashfaque Sayed è stata la Coppa del Mondo WDF del 2005, dove ha giocato contro il brasiliano Artur Valle.

Ha continuato la sua carriera internazionale gareggiando nella Coppa Asia-Pacifico WDF 2006.

Sayed ha dominato la scena nazionale, vincendo quattro volte i Campionati nazionali indiani nel 2007.

Questo successo gli è valso il primo posto nell'Ordine al merito indiano, qualificandolo per il Campionato mondiale di freccette PDC 2008. Tuttavia, ha perso nel turno preliminare 5-0 contro il cinese Shi Yongsheng.

La qualificazione di Sayed lo ha reso il primo indiano a rappresentare il suo paese nella Coppa del mondo PDC, in seguito all'inclusione dell'India come wild card insieme ad altri tre paesi.

Nel 2015, Sayed ha rappresentato nuovamente l'India alla Coppa del mondo di freccette PDC a Francoforte, in Germania, in collaborazione con Nitin Kumar.

Hanno affrontato la Germania al primo turno e sono stati eliminati dopo aver perso 5-0.

Il viaggio dei giocatori di freccette di origine indiana nel PDC evidenzia la crescente influenza e portata delle freccette come sport globale.

La loro partecipazione al PDC sottolinea la crescente diversità e inclusività all’interno di questo sport, riflettendone il fascino universale.

Anche se i giocatori di freccette di origine indiana possono essere scarsi, il successo del fenomeno adolescenziale Luke Littler potrebbe ispirare più giovani a dedicarsi a questo sport.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Sei d'accordo con Amaan Ramazan che regala i bambini?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...