Quali padri e figli hanno giocato a cricket per il Pakistan?

Il gioco del gentiluomo si svolge in diverse famose famiglie pakistane. Mostriamo padri e figli che hanno giocato a cricket per il Pakistan.

Quali padri e figli hanno giocato per il Pakistan nel cricket? f

"Qadir era anche più bravo di Shane Warne"

Padri e figli provenienti da varie parti del Pakistan hanno giocato a cricket a livello internazionale in diverse epoche.

È un momento di grande orgoglio per un padre vedere il proprio figlio rappresentare il Pakistan nello stesso sport di una volta.

Questi duetti padre e figlio hanno alcune somiglianze, ma apportano anche il loro aspetto unico al gioco.

I membri della stessa famiglia hanno giocato a cricket per il Pakistan come battitore, giocatore di bocce, wicketkeeper o tuttofare.

La maggior parte dei padri e dei figli ha indossato la maglia bianca del Test cricket, con alcuni che hanno anche giocato a One Day International (ODI).

I giocatori di cricket contemporanei hanno continuato a essere presenti nei T20 Internationals inizialmente.

DESIblitz presenta diversi padri e figli che hanno giocato a cricket per il Pakistan su scala globale. Riassumiamo anche alcuni dei loro risultati chiave.

Nazar Mohammad e Mudassar Nazar

Quali padri e figli hanno giocato per il Pakistan nel cricket? - Nazar Mohammad Mudassar Nazar

Nazar Mohammad era un ex battitore di apertura pakistano che ha giocato cinque partite di prova.

Nacque a Lahore, nell'India britannica (l'attuale Pakistan) il 5 marzo 1921. Solo nel suo secondo test, divenne il primo giocatore di cricket pakistano a segnare cento in questo formato di gioco.

L'imbattibilità di Nazar 124 lo ha visto portare la sua mazza nel primo inning totale del Pakistan di 331.

Il Pakistan ha vinto la partita comodamente per un inning e 43 punti. Nazar ha tristemente lasciato questo mondo nella sua città natale il 12 luglio 1996.

Anche suo figlio Mudassar Nazar è andato a rappresentare il Pakistan. Mudassar è nato a Lahore il 6 aprile 1956.

Mudassar ha fatto il suo debutto nel test contro l'Australia alla vigilia di Natale del 1976, come un solido risultato di apertura. Il momento clou della sua carriera è stato quello di segnare oltre 700 punti nella serie casalinga 1982/1983 contro l'India.

Durante quella serie, ha ottenuto punteggi di 119, 231, 152 e 152. Nel tempo, è diventato anche un utile tuttofare, in particolare nel cricket ODI.

In precedenza in Test cricket, il suo primo bottino di cinque wicket è arrivato contro l'Inghilterra. Ha raccolto 6-32 al Lord's nel 1982.

Tre anni dopo, ha preso 5-28 nel cricket ODI contro l'Australia a Melbourne nel 1985.

Hanif Muhammad e Shoaib Muhammad

Quali padri e figli hanno giocato per il Pakistan nel cricket? Hanif Mohammad Shoaib Mohammad

Hanif Muhammad è stato il primo battitore famoso ad aver giocato a cricket per il Pakistan. Famoso come il “Piccolo Maestro”, nacque a Junagadh, nell'India britannica, il 21 dicembre 1934.

Nonostante la difesa e l'innesto fossero il suo forte, era anche in grado di attaccare. È stato anche uno dei primi campioni del reverse sweep.

I fan ricorderanno il suo 337 contro le Indie Occidentali come apertura nel secondo inning a Bridgetown, in Guyana.

Occupando la piega per 970 minuti, con questo inning Hanif è riuscito a salvare il pareggio per il Pakistan.

Durante una carriera di test di cinquantacinque partite, Hanif ha segnato milleduecento, con una media complessiva di 43.98. Hanif è morto a Karachi, Sindh, Pakistan l'11 agosto 2016.

Shoaib Mohammed ha seguito le orme di suo padre, rappresentando le Camicie Verdi. È nato a Karachi, l'8 gennaio 1961.

Oltre ad essere un apripista, aveva altre somiglianze con suo padre. Ciò include l'avere un'altezza ridotta e la capacità di concentrarsi per lunghi periodi.

Giocando principalmente in fuorigioco come attaccante, il suo tiro più dolce è stato il cover drive. Ha avuto un enorme successo contro la Nuova Zelanda, distruggendo cinque delle sue sette centinaia di test.

Il suo punteggio più alto nel test di 203 non è arrivato contro l'India (Lahore: 1989) e la Nuova Zelanda (Karachi: 1990).

Anche se non era un battitore regolare dell'ODI, Shoaib ha segnato cento nel formato più corto.

La sua imbattuta 126 si è scontrata con i kiwi a Wellington, questo è stato il secondo ODI del tour 2/1988 del Pakistan in Nuova Zelanda.

Shoaib era anche un buon difensore, specializzato nella regione di copertura, lato gamba profonda e gamba corta.

Di tanto in tanto, era anche abile con il suo bowling off-spin.

Majid Khan e Bazid Khan

Quali padri e figli hanno giocato per il Pakistan nel cricket? Majid Khan Bazid Khan

Majid Khan era un elegante battitore di apertura che giocava a cricket per la squadra nazionale del Pakistan. È nato Majid Jehangir Khan a Ludhiana, nel Punjab, nell'India britannica, il 28 settembre 1946.

La battuta d'attacco di Majid aveva l'eleganza e la fluidità. Era spesso senza sforzo con il suo approccio di battuta.

Era noto per distruggere coraggiosamente i giocatori di bocce veloci senza indossare il copricapo. Il bowler australiano Denis Lillee ha dovuto affrontare il peso dell'assalto di Majid.

Ha raggiunto le tre cifre magiche in otto occasioni in Test cricket, con un punteggio massimo di 167.

Majid è l'unico battitore pakistano ad aver segnato cento prima di pranzo il primo giorno di un test match. Ha rotto 108 palle non su 112.

Majid ha compiuto questa straordinaria impresa durante la serie di test 1976/977 contro la Nuova Zelanda a Karachi.

Apparso in ventitré ODI, Majid aveva una media sana di 37.42. Il suo unico centinaio nel formato limited-over è arrivato quando ha affrontato l'Inghilterra al Trent Bridge di Nottingham.

Ha fatto 109 fuori solo novantatré palle il 31 agosto 1974.

Majid aveva anche tredici wicket a suo nome nel cricket ODI, con 3-27 che era il suo migliore. Ciò è avvenuto contro l'Inghilterra al Leeds Headingly Stadium il 16 giugno 1979.

Majid era noto per legare i battitori, con il suo bowling.

Bazid Khan è un ex battitore pakistano di ordine medio e figlio di Majid. È nato a Lahore, nel Punjab, in Pakistan, il 25 marzo 1981.

Era principalmente un battitore ortodosso ma con un buon temperamento.

La sua carriera di test è stata quasi nulla, giocando solo una partita. Tuttavia, nel cricket ODI ha partecipato a dodici partite, con 66 come punteggio più alto.

Abdul Qadir e Usman Qadir

Quali padri e figli hanno giocato per il Pakistan nel cricket? - Abdul Qadir Usman Qadir

Abdul Qadir era un famoso ex filatore di gambe pakistano che giocava a cricket a livello internazionale. Nasce Abdul Qadir Khan a Lahore, nel Punjab, il 15 settembre 1955.

Qadir ha avuto un ruolo importante nel revival del bowling con le gambe alla fine degli anni '70. Come giocatore di bocce, aveva molto fuoco in sé, con un temperamento più simile a un giocatore di bocce veloce.

Qadir ha avuto un approccio al bowling molto ballabile, costringendo i battitori a giocare contro di lui. Normalmente faceva scivolare fuori la lingua al momento del parto.

L'ex capitano del Pakistan Imran Khan aveva sempre utilizzato Qadir come opzione offensiva.

Qadir ha preso 236 wicket in sessantasette test match. Prendere 9-56 nel primo test del tour dell'Inghilterra 1/1987 in Pakistan è stato un momento decisivo per la sua carriera.

L'autore Roshan Ara Masood cita un battitore di apertura inglese che fu una delle sue vittime. L'apritore dell'Inghilterra fa un confronto tra il re googly e un altro grande contemporaneo:

"Graham Gooch, che lo ha affrontato quel giorno, ha detto che Qadir era persino più bravo di Shane Warne, a cui ha passato la candela".

In cinque occasioni, Qadir ha preso più di dieci scalpi in una partita. Ha anche rappresentato cinque o più wicket in un inning quindici volte.

Durante la stessa serie contro l'Inghilterra, ha realizzato un decisivo 61 battuta al numero nove, indicando il suo potenziale di battuta.

Nel cricket ODI, aveva una rispettabile media di bowling di 26.16.

Le sue migliori cifre di bowling in questo formato sono state 5-44 contro lo Sri Lanka. Questo avvenne durante una partita della Coppa del Mondo di cricket tenutasi a Headingly, Leeds, il 16 giugno 1983.

In battuta, è stato determinante nel guidare il Pakistan verso un'emozionante vittoria contro i Windies.

Ha fatto l'impossibile, ottenendo 14 punti dall'ultimo over con solo Salim Jaffar rimasto sulla piega.

Il potente attacco delle Indie Occidentali fu scioccato dalla sconfitta in Coppa del Mondo allo stadio Gheddafi, a Lahore, il 16 ottobre 1987.

Qadir è morto il 6 settembre 2019, con molti in lutto per la sua morte.

Anche Usman Qadir, che ha una somiglianza con il bowling con suo padre, ha la fortuna di rappresentare il Pakistan.
Usman è nato nella stessa città di suo padre il 10 agosto 1993.

Ha iniziato bene la sua carriera internazionale, principalmente nel cricket T20. La media bowling di Usman in questo formato è eccellente, specialmente con il suo rapporto wicket.

Ha dimostrato di poter decisamente strappare la palla, ingannando i battitori.

Moin Khan e Azam Khan

Quali padri e figli hanno giocato per il Pakistan nel cricket? Moin Khan Azam Khan

Moin Khan è un ex battitore e capitano pakistano. È nato Muhammad Moin Khan il 23 settembre 1971.

Con i guanti e come battitore, Moin era come un combattente. La sua battuta è sempre stata efficace durante i momenti di crisi.

Era anche molto veloce a correre tra i wicket, convertendo i singoli in due. Come portiere, era molto motivante per i filatori

Invitava spesso il filatore di gambe Mushtaq Ahmed e il Super Spinner, Saqlain Mushtaq, affermando:

"Shahbash Mushy, Shahbash Saqi".

Moin Khan è venuto alla festa quando ha segnato un vitale sei e quattro contro la Nuova Zelanda. Questo avvenne durante l'avvincente semifinale della Coppa del mondo di cricket del 1992.

Le sue gesta sono state sufficienti per un incredibile trionfo del Pakistan all'Eden Garden, Auckland, il 21 marzo 1992.

Ha preso 214 catture, con settantatre ceppi nel cricket ODI.

In Test cricket, ha quattro secoli al suo attivo. Il suo punteggio più alto di 137 è arrivato contro la Nuova Zelanda.

Moin ha ottenuto questo punteggio nel primo test ad Hamilton durante il tour in trasferta 1/2003 in Nuova Zelanda.

Il suo test di catture/stumping terminò con 128 e venti alla fine della sua carriera.

Suo figlio Azam Khan è un battitore di medio livello con molta potenza di fuoco. È il quinto figlio di una leggenda pakistana a rappresentare il Pakistan a livello internazionale.

Azam è nato nella Città delle Luci, Karachi, il 10 agosto 1998.

Padre Moin che era entusiasta della prima nazionale di Azam nel 2021, ha dichiarato ai media:

"La seconda generazione della nostra famiglia interverrà per il Pakistan".

“Naturalmente, la pressione e la responsabilità sono destinate ad aumentare insieme alle aspettative su Azam Khan. Per mantenerlo e migliorarsi dovrà lavorare molto”.

Azam ha fatto il suo debutto nel T20I contro l'Inghilterra a Trent Bridge, Nottingham, il 16 luglio 2021. Ha segnato un glorioso quattro nei suoi inning di 5 senza tre palle.

È interessante notare che nessuno dei padri e dei figli è apparso nello stesso gioco. Sorprendentemente, nessuno dei padri o dei figli della nostra lista è un vero giocatore di bocce veloce.

Avendo giocato a cricket, i suddetti padri erano entusiasti di vedere i loro figli portare avanti la loro eredità.

Senza dubbio, la corsa di cricket in famiglia continuerà, con molte altre coppie padre e figlio che eccelleranno nello sport per il Pakistan.

Faisal ha un'esperienza creativa nella fusione di media e comunicazione e ricerca che aumentano la consapevolezza delle questioni globali nelle società postbelliche, emergenti e democratiche. Il suo motto di vita è: "perseverare, perché il successo è vicino ..."

Immagini per gentile concessione di Reuters, PA, The Hindu, Coloursport/Rex/Shutterstock, Alamy, ESPNcricinfoLtd e PCB.