Quand'è "Enough is Enough" per una nuora desi?

Il matrimonio per una donna Desi può diventare brutto a causa dei suoceri e di suo marito. Guardiamo quando diventa "abbastanza è abbastanza" per la nuora.

Quand'è "Enough is Enough" per una nuora desi?

"Ho deciso di lasciare il matrimonio, che speravo sarebbe stato per sempre."

L'esplosione contro i suoi suoceri da parte di Faryal Makhdoom, la moglie del pugile Amir Khan, ha acceso molti dibattiti sul ruolo e sul trattamento della nuora in una famiglia desi.

Molti sostengono che questa non è una novità e l'antica discussione sui problemi tra suocera e nuora e la famiglia suoceri in generale, è andata avanti per secoli.

Tuttavia, i tempi sono cambiati e così sono cambiate le donne, in particolare le donne delle comunità dell'Asia meridionale, che hanno sviluppato l'indipendenza, sono progredite nella carriera e negli affari e sono pienamente in grado di sostenersi per vivere come individui, oltre a far parte di una famiglia coniugale. .

Mentre il matrimonio dovrebbe essere l'inizio di una vita meravigliosa e felice per una coppia, diamo un'occhiata a quali sono gli scenari comuni che possono portare una nuora desi a dire "abbastanza è abbastanza".

Differenze nello stile di vita familiare

Quand'è "Enough is Enough" per una nuora desi?

I problemi possono sorgere dalle differenze nello stile di vita e negli atteggiamenti delle famiglie desi, in particolare, in paesi come il Regno Unito, gli Stati Uniti e il Canada.

Quelle famiglie con credenze tradizionali e ortodosse non saranno molto aperte al cambiamento e continueranno a vivere le loro vite in questo modo. Ciò include il senso dell'abbigliamento, la cucina, l'adesione alle tradizioni, gli atteggiamenti rigidi nei confronti delle donne che lavorano, le aspettative domestiche delle donne nella famiglia e il controllo generale da parte degli anziani.

Considerando che, le famiglie che hanno adottato più valori occidentali e si sentono a proprio agio per integrarsi di più nella società occidentale vivranno in modo molto diverso e più liberale. Laddove le aspettative delle donne saranno dettate dalla loro scelta individuale, l'istruzione superiore è solitamente la norma, le restrizioni saranno minime e l'uguaglianza nella famiglia potrebbe essere più accettabile.

Pertanto, una ragazza Desi che viene cresciuta in una casa che è più liberale e si sposa in una casa che ha uno stile di vita e valori rigorosi può portare a problemi nel matrimonio. Forse non durante il periodo della luna di miele, ma subito dopo.

Tuttavia, questo potrebbe non essere lo stesso viceversa, dove una famiglia di mentalità più liberale non imporrà restrizioni alla nuora e mirerà a trattarla come se fosse la propria.

Manpreet Kaur ha detto:

“I miei genitori ci hanno sempre insegnato a rispettare il nome della nostra famiglia, ma non ci hanno mai impedito di fare ciò che volevamo. Ho studiato lontano da casa, ho lavorato due anni all'estero e poi ho avviato la mia attività. Erano orgogliosi di me. "

“Poi mi sono sposato con il figlio di un amico di lunga data di mio padre. La loro famiglia era molto diversa dalla nostra e molto tradizionale, ma non pensavo che avrebbe influenzato il mio matrimonio ".

“Dopo un anno, mia suocera iniziò a dire a mio marito, avevo troppa libertà nel mio matrimonio e non avevo rispetto per la loro famiglia e facevo come volevo. Mio marito istruito non ha mai avuto problemi con esso, ma la famiglia sì. Le sue sorelle spesso mi chiedevano dove mi trovassi ".

“Pochi mesi dopo, sono stato accusato di avere una relazione dalla famiglia, il che non era affatto vero perché amavo mio marito incondizionatamente. Mio marito è stato combattuto, non sapendo chi o cosa credere. Gli scherni e le bugie continuarono. È diventato insopportabile. Non avrei lasciato che mi facessero questo. Quindi, ho reso le cose più facili per mio marito, ho deciso di lasciare il matrimonio, che speravo sarebbe stato per sempre ".

Inoltre, può esserci anche una divisione di classe. Dove le differenze di ricchezza tra la sposa e lo sposo portano a problemi. Soprattutto se la ragazza proviene da un background più ricco nella società e nel denaro.

Deepika Ahuja ha detto:

“Ho vissuto in India a Delhi, in un modo molto sfarzoso. I miei genitori erano ricchi e di pensiero molto moderno. Hanno pensato che sarebbe stato un bene per me sposarmi all'estero e fare nuove esperienze ".

“Ho iniziato a cercare un partner su siti di incontri e matrimoni. Mi sono imbattuto in un bell'uomo nel Regno Unito. Abbiamo cliccato dai primi scambi e ho deciso che era lui. I miei genitori erano felici finché io ero felice ".

“Mi sono sposato con un grande matrimonio in India e sono arrivato nel Regno Unito per vivere con lui e la sua famiglia. Era una piccola casa con persone che vivevano su entrambi i lati di una strada e certamente non era come mi aspettavo che fosse il Regno Unito ".

“Mi piaceva indossare abiti moderni come gonne, jeans attillati, top corti e avere un bell'aspetto. Ho scoperto che gli andava bene, ma la sua famiglia non approvava. Si chiedevano perché non indossassi mai abiti indiani. Ho detto loro che vengo da una città indiana e preferisco un look occidentale.

“Da questo si sono trasformati in loro dicendo che ero pigro e non facevo niente in casa tranne guardare la TV, andare in palestra e ordinare cibo da asporto. Mio marito mi diceva di ignorarli, cosa che ho fatto per alcuni anni ".

“Ma è peggiorato, hanno cominciato a umiliarmi di fronte a parenti e amici che mi chiamavano inutile e con altri nomi. Anch'io ho risposto e le discussioni accese sono diventate molto comuni in casa ".

“Sua madre mi ha accusato di rovinare la vita di suo figlio e di portare la miseria nella loro casa. Gli ho detto che me ne stavo andando. Mi ha implorato di restare. Ma mi sono trasferito nel mio appartamento, ho divorziato da lui e ora vivo con un non indiano, felicemente. "

Amore o matrimonio combinato

abbastanza-è-abbastanza-amore

Anche il tipo di matrimonio può fare la differenza; se è organizzato o un matrimonio d'amore.

I matrimoni innamorati in cui la coppia è totalmente felice l'una con l'altra può affrontare difficoltà e sfide dopo il matrimonio. Soprattutto se decidono di vivere con la famiglia allargata. Questo è uno scenario comune in cui la nuora troverà difficile stabilire se lo stile di vita familiare di suo marito è molto diverso dalla sua stessa famiglia o se lei non è accettata fin dall'inizio, a causa del matrimonio "d'amore".

Seema Sharma che ha avuto un matrimonio d'amore dice:

 

“Dopo circa sei mesi ho notato dei cambiamenti nel modo in cui mia suocera e le sorelle di mio marito comunicavano con me. Invece di parlare con me, hanno iniziato più o meno a ordinarmi di fare le cose in casa, mi hanno detto di indossare certi vestiti, chiamandomi con nomi dispettosi e non mi piaceva che avessi alcun tipo di contatto con i miei genitori, al telefono, WhatsApp o anche andando a vederli. "

“Quando ne parlavo a mio marito, era solito respingerlo e dire che è proprio come sono. Non preoccuparti, non significano nulla. Parlerò con loro. "

“Ogni volta che lo faceva, peggiorava le cose. Mi hanno accusato di insinuare che erano inferiori a me e non istruiti come me. Dopo un anno, dovevo andarmene da lì, venivo incolpato per piccole cose, cominciava a influenzare il mio matrimonio. Per fortuna mio marito si è schierato dalla mia parte e ci siamo trasferiti ".

Anche il matrimonio combinato ha le sue insidie. Dove quando la coppia vive in una famiglia allargata, piccole differenze diventano enormi problemi.

Tasmeen Ali, che ha avuto un matrimonio combinato dopo aver vissuto in una città diversa, dice:

“Mia suocera voleva che facessi tutte le faccende domestiche in casa, nonostante avessi un lavoro a tempo pieno. Non ha fatto nulla per sostenermi. Mio marito aveva un fratello e una sorella minori che vivevano con noi e mio marito ha fatto poco per aiutare perché temeva le reazioni di sua madre ".

“Vengo da una piccola famiglia, quindi ho trovato difficile tenere il passo con le richieste di tutti. Se mio suocero cercasse di parlare per me, mia suocera lo accuserebbe di complimentarmi troppo per le cose che ci si aspetta da me come nuora ".

“Dopo che ho avuto il mio primo figlio. Le cose non sono cambiate molto. Ci si aspettava ancora di più perché ero in maternità. Un giorno sono scattato e me ne sono andato con mio figlio. In seguito ho chiesto il divorzio. "

Abuso fisico ed emotivo

Quand'è "Enough is Enough" per una nuora desi?

I matrimoni desi sono stati pieni di qualche forma di abuso per decenni.

La violenza domestica contro le donne negli anni '60, '70 e '80 era purtroppo comune. Dove le donne desi, principalmente analfabete e provenienti dalla patria, si sono sposate in famiglie senza idea di cosa aspettarsi o sperimentare nel matrimonio. Le donne venivano spesso picchiate e maltrattate per aver commesso errori, aver fatto qualcosa di sbagliato e non aver capito. Vivevano nella paura dei loro mariti e delle loro famiglie, senza un posto dove andare.

Questo è cambiato radicalmente con nuove leggi e protezione per le donne dalla violenza domestica. Ma la pratica continua ancora in qualche modo o forma ei tassi di violenza domestica in generale sono ancora molto alti.

Secondo l'ente benefico Safelives, ogni anno circa 1.4 milioni (8.5% della popolazione) donne nel Regno Unito subiscono una qualche forma di abuso domestico e 887,000 casi di abuso domestico sono stati registrati dalla polizia in Inghilterra e Galles.

Quindi, l'abuso fisico e soprattutto emotivo sono due traumi vissuti dalle nuore Desi frequentemente nelle case coniugali. Gli autori non sono solo un marito, ma l'intera famiglia può essere coinvolta.

Jayshree Shah, che è stato sposato per sette anni, dice:

“Ho avuto un matrimonio combinato e i primi anni sono stati fantastici. Dopo aver avuto il mio primo figlio, una femmina, la vita è cambiata. I miei suoceri iniziarono lentamente ad abusare verbalmente di me che non avevo un maschio. Questo si è trasformato in un licenziamento di mio marito che ha iniziato a picchiarmi di notte in luoghi che non erano evidenti. Nessuno è venuto ad aiutarmi. "

“Nessuno si è preso cura di mia figlia e alcuni giorni provavo così tanto dolore fisico per essere stata picchiata che facevo fatica ad alzarmi. Quindi, anche mio figlio ha sofferto. "

“Non potevo dirlo a nessuno, inclusa la mia famiglia, perché li avrebbe distrutti. Poi sono rimasta incinta e ho dato alla luce un'altra figlia. Le percosse sono ricominciate. Questa volta anche mia suocera mi ha picchiato con le pentole in cucina ".

“Un giorno un visitatore non asiatico è venuto a casa per chiedere informazioni sui doppi vetri. Sono crollato davanti a lui. Ha chiamato la polizia perché ha visto lividi vicino ai miei fianchi. Sono stato poi portato in una casa sicura con mia figlia e mio marito è stato accusato di violenza domestica ".

Gulshan Ahmed ha subito un immenso abuso emotivo:

“Ho conosciuto mio marito all'università. Ci siamo sposati subito dopo aver terminato i nostri studi. Non avevamo molti soldi così siamo rimasti con la sua famiglia. All'inizio andava tutto bene, ma poi sua madre e sua sorella hanno iniziato ad abusare emotivamente di me quando ero solo con loro dicendo che non ero abbastanza bravo per mio marito. "

“Mi feriscono costantemente con parole molto dure su di me, il mio aspetto, la mia famiglia. Mi hanno chiamato grassa, brutta e scura e hanno detto che avevo bisogno del trucco per sembrare carina. "

“Di fronte a mio marito erano gentili come niente, quindi non mi ha mai creduto quando gliel'ho detto. Un giorno. Ho preso un'overdose perché non ce la facevo più. "

“È stato dopo che ha deciso che ci stavamo trasferendo in un appartamento in affitto. Nonostante sua madre piangesse e lo supplicasse di non andarsene. "

Queste sono solo alcune delle aree della vita nei matrimoni desi in cui la vita per una nuora diventa impossibile e li porta a dire "abbastanza è abbastanza".

La tolleranza, l'accettazione e la comprensione nella società dell'Asia meridionale devono avere un posto in cui i matrimoni possano sopravvivere.

L'adattamento ai diversi modi di vivere e il rispetto delle scelte devono svolgere un ruolo importante. Altrimenti, è inevitabile che sempre più donne Desi si facciano avanti e rivelino al mondo cosa succede a porte chiuse, nei matrimoni Desi che semplicemente non funzionano.



Nazhat è un'ambiziosa donna "Desi" con interessi nelle notizie e nello stile di vita. Come scrittrice con un determinato talento giornalistico, crede fermamente nel motto "un investimento nella conoscenza paga il miglior interesse", di Benjamin Franklin.

* I nomi sono stati modificati per motivi di privacy e anonimato





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale musica di AR Rahman's preferisci?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...