Wembley Woman condannata per aver perseguitato il suo personal trainer

Una donna di Wembley, Binti Patel, è stata condannata per aver perseguitato il suo ex personal trainer, anche dopo essere stata bandita dalla palestra.

Wembley Woman condannata per stalking al suo personal trainer - f

"Il caso dell'accusa era così forte che Patel non aveva altra scelta che dichiararsi colpevole".

Una donna che vive a Wembley, Binti Patel è stata condannata per aver perseguitato il suo ex personal trainer.

Lo stalking di Patel è diventato così invadente, che è stata bandita dal Wembley Gym Group, che stava frequentando in quel momento.

Mandava alla sua vittima fiori, cioccolatini e lo sommergeva di messaggi.

Inoltre, Patel appariva spesso fuori dalla scuola dei figli della vittima, così come dalla loro casa di famiglia.

Patel, 34 anni, ha incontrato la sua vittima in palestra.

Ha acquistato sessioni di formazione personale da lui e come tali si sono scambiati i dettagli di contatto.

Da questo punto in poi Patel iniziò ad abusare di questi dettagli con le sue buffonate ossessive e invasive.

La vittima aveva tanta paura per la sicurezza della sua famiglia, che ha lasciato il suo lavoro in palestra.

Wembley Woman condannata per aver perseguitato il suo personal trainer - palestra

Patel avrebbe inviato centinaia di messaggi di testo ed e-mail alla sua vittima tentando di ricattarlo emotivamente affinché rispondesse.

È arrivata persino a fabbricare un fidanzato immaginario.

Scrivendo alla sua vittima con il pretesto del suo finto fidanzato, lo avrebbe minacciato, affermando che avrebbe dovuto revocare le sue "false accuse" di stalking.

La lettera affermava:

“Riprenditi le tue false accuse. Chiedi scusa con dignità e lealtà. Altrimenti, vado al Citizen Advice Bureau e sarà un inferno per te. "

Patel ha continuamente mentito e molestato la vittima, inventando false storie sulla sua gravidanza di due gemelli e sull'essere stata vittima di un accoltellamento.

Ha inoltre scritto al suo ex personal trainer, dopo essere stata bandita dalla palestra di Wembley affermando:

"Sto ancora aspettando la mia dieta da parte tua."

Il disprezzo di Binti per la privacy e i confini della vittima non si è fermato qui.

Si sarebbe anche riferita stranamente a lui come suo fratello, supplicandolo di riconciliarsi con lei, ha detto:

"Ho bisogno che mio fratello mi accompagni lungo il corridoio."

Patel si è dichiarato colpevole di un conteggio di stalking durante il periodo da marzo 2018 a giugno 2018.

A partire dal 26 novembre 2018, Patel è stata condannata a 11 mesi di reclusione con sospensione, per una condanna a due anni.

Harrow Crown Court ha anche ordinato a Patel di partecipare a un programma di riabilitazione di sei giorni.

Oltre a ciò, Patel deve pagare alla sua vittima un supplemento di £ 140, oltre a ricevere un ordine restrittivo completo fino a nuovo avviso.

Malcolm McHaffie, del CPS, ha dichiarato:

“Lo stalking può avere un effetto profondo sulla vita di qualcuno. La condotta di Patel è diventata così dirompente che la vittima si è sentita costretta a lasciare il suo lavoro. Temeva anche per la sicurezza della sua famiglia.

"Il caso dell'accusa era così forte che Patel non aveva altra scelta che dichiararsi colpevole."

"Spero che questa condanna e l'ordine restrittivo concesso oggi forniscano alla vittima un certo conforto e diano alle altre vittime la sicurezza di farsi avanti e denunciare i loro stalker alla polizia".



Jasneet Kaur Bagri - Jas è laureato in politica sociale. Ama leggere, scrivere e viaggiare; raccogliendo quante più informazioni sul mondo e su come funziona. Il suo motto deriva dal suo filosofo preferito Auguste Comte: "Le idee governano il mondo o lo gettano nel caos".

Immagini solo a scopo illustrativo




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Pensi che Shuja Asad assomigli a Salman Khan?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...