Wasim Akram critica il Pakistan “patetico” dopo la sconvolgente sconfitta subita dagli Stati Uniti

Dopo che il Pakistan ha subito una sconfitta scioccante contro gli Stati Uniti ai Mondiali T20, Wasim Akram ha criticato la squadra per la loro “prestazione patetica”.

Wasim Akram critica il Pakistan "patetico" dopo la sconvolgente sconfitta subita dagli Stati Uniti f

"È stato un male per il cricket pakistano".

Wasim Akram ha criticato il Pakistan per la sua “patetica prestazione” contro gli Stati Uniti alla Coppa del Mondo T20.

Entrambe le squadre hanno terminato il loro inning con 159 al Grand Prairie Cricket Stadium, in Texas, portando la partita al Super Over.

Gli Stati Uniti hanno segnato 18-1 e hanno realizzato la grande sorpresa quando il Pakistan ha raggiunto solo 13 punti.

È uno dei più grandi sconvolgimenti del cricket degli ultimi tempi, ma Wasim Akram ha dato una valutazione severa.

Ha detto a Star Sports: “Prestazione patetica. Vincere e perdere fa parte del gioco.

“Ma bisogna lottare fino all’ultima palla. È stato un male per il cricket pakistano”.

Wasim ha continuato sostenendo che la squadra di Babar Azam farà fatica a passare alla fase a eliminazione diretta.

“Il Pakistan farà fatica da qui in poi a qualificarsi per il Super Eight perché dovrà affrontare l’India (il 9 giugno) e altre due buone squadre (Irlanda e Canada)”.

Wasim ha ritenuto che il punto di svolta del gioco fosse che gli Stati Uniti avessero preso i primi wicket.

Il Pakistan ha lottato fino a 30 su tre alla fine del Power Play. Da lì, hanno lottato per trovare lo slancio nonostante Babar Azam e Shadab Khan abbiano aggiunto 72 punti.

Ha continuato: “Il punto di svolta del gioco… il modo in cui gli Stati Uniti hanno ottenuto i primi wicket.

“Il Pakistan aveva una piccola collaborazione tra Babar e Shadab e poi non si è presentato nessuno.

"Il fielding era al di sotto della media, il cricket complessivo del Pakistan era nella media."

Ha affermato che la concessione di 18 punti nel Super Over ha deluso le speranze del Pakistan.

Wasim ha detto: “Mentre giocavo contro gli Stati Uniti, ero fiducioso, ogni sostenitore del Pakistan era fiducioso che avrebbero vinto dopo il modo in cui hanno giocato nel primo inning.

“Nel secondo inning, loro (gli Stati Uniti) sono usciti per inseguire... Voglio dire, ottenere 19 punti nel Super Over è come ottenere 36 punti in un Super Over. Ben fatto, Stati Uniti.

Wasim Akram ha elogiato il capitano statunitense Monank Patel per aver raccolto le sue risorse nel bowling e aver realizzato 50 vittorie.

Ha aggiunto: “Il momento più importante della giornata per me è stato l'inning del capitano statunitense Monank Patel, il modo in cui batteva... portava la sua mazza.

“Il modo in cui ha usato la sua tuta mentre guidava dalla parte anteriore.

"Il loro fielding è stato sempre perfetto e il cricket americano è stato davvero impressionante."

Dopo la sconfitta del Pakistan, Babar Azam ha dichiarato: “Il wicket di oggi ha aiutato i lanciatori veloci nei primi sei over.

“Ma più tardi, non ho pensato che fosse un wicket diverso. Si è calmato un po'.

“A causa dell'inizio anticipato – le partite iniziano alle 10:30 – i lanciatori veloci avranno ovviamente un piccolo aiuto.

“C’era un po’ di energia in campo la mattina presto. Quindi lo hanno utilizzato e hanno eseguito il loro piano.

“Anche nel secondo inning penso che abbiamo ricevuto anche aiuto, ma per quanto riguarda le nostre aree di bowling non eravamo all'altezza. Ci è mancato nei primi dieci over.

“Siamo tornati dopo, ma loro avevano già preso lo slancio. Ma visti i giocatori di bowling che abbiamo, avremmo dovuto difendere quel totale. Su questo campo, penso che fosse un totale difendibile per il nostro bowling.

“Siamo migliori di così nel bowling. Non abbiamo preso i wicket nei primi sei over. Nel middle over, se il tuo spinner non prende i wicket, la pressione è su di te.

"Dopo dieci over, siamo tornati, ma penso che il modo in cui hanno finito la partita nel Super Over, il merito va alla squadra statunitense."



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Con chi vuoi vedere lavorare Zayn Malik?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...