La violenta faida familiare ha portato all'omicidio di Taxi Boss

In tribunale, i pubblici ministeri hanno affermato che l'omicidio di un capo taxi è stato il culmine di una violenta faida tra due famiglie.

La violenta faida familiare ha portato all'omicidio di Taxi Boss f

"Hussain ha cercato di scappare a piedi ma è stato accoltellato"

I pubblici ministeri hanno affermato che una faida tra due famiglie ha coinvolto una sparatoria, l'intimidazione di testimoni e il disordine del veicolo prima che un capo di un taxi fosse ucciso.

Hanno affermato che una disputa tra i gruppi "Claughton area e Hussain" a Dudley è culminata nella sparatoria mortale del 39enne Mohammed Haroon Zeb.

Wolverhampton Crown Court ha sentito che il signor Zeb è stato colpito da un colpo di arma da fuoco fuori dalla sua home a Queens Cross il 31 gennaio 2021 e morì poche ore dopo.

Il signor Zeb gestiva Midland Taxis a Brierley Hill.

Otto uomini sono stati accusati di associazione a delinquere finalizzata all'omicidio e sono attualmente sotto processo.

James Curtis QC, accusatore, ha spiegato che la faida è durata "diversi anni ma la causa è sconosciuta".

Ha detto: “I primi otto imputati sull'accusa sono membri della famiglia, amici o soci del gruppo che viveva nella zona di Claughton a Dudley.

"L'altro gruppo erano membri della famiglia Hussain, che viveva nella zona di Himley Road".

Il signor Curtis ha affermato che la faida è andata avanti da marzo 2018 a luglio 2021.

Diversi membri di ciascun gruppo hanno accusato l'altro di comportamento criminale.

Un incidente ha visto un uomo di nome Nabeel Choudhary "minacciato con un fucile da caccia" in Kent Street, Upper Gornal.

Il signor Curtis ha detto che sarebbe stato investito, costretto a salire su un veicolo e portato in un luogo. Il signor Choudhary sarebbe stato quindi aggredito con armi, minacciato con un fucile da caccia e riportato a casa.

In un incidente in un indirizzo di Richmond Road, una persona era al piano di sopra quando ha sentito "due grandi colpi". Hanno notato un uomo che correva in un veicolo di colore scuro.

Il signor Curtis ha dichiarato: "La porta del soggiorno e il vetro della finestra sono stati colpiti con un fucile da caccia".

Il signor Curtis ha poi affermato che il 4 dicembre 2018 è avvenuto un "omicidio" di Yassir Hussain, commesso da Nabeel Choudhary.

Ha aggiunto: “Yassir Hussain era il defunto, Nabeel Choudhary è stato dichiarato colpevole.

“Questa si chiamava Operazione Decibel.

"Yassir Hussain è stato trovato accoltellato durante un incidente di disordini su Central Drive, Dudley."

Il signor Curtis ha detto che un veicolo è stato speronato prima di aggiungere:

"Hussain ha cercato di scappare a piedi ma è stato accoltellato più volte".

In un altro incidente, che si ritiene sia avvenuto il 24 settembre 2020, c'è stata l'accusa di "danneggiare o minacciare di danneggiare un testimone".

Due persone hanno visitato un indirizzo in Stafford Street e hanno minacciato di violenza.

Il signor Curtis ha dichiarato: "I sospettati si sono recati a casa della vittima e hanno detto 'se fosse andato in tribunale, sarebbe stato picchiato di nuovo'".

Un altro incidente è avvenuto in High Street il 20 gennaio 2021.

Il signor Curtis ha affermato che c'era un'accusa di "danno grave, davvero grave" contro uno degli imputati.

Ha detto: “La presunta vittima è Akeel Choudhary Hussain. È Akeel Hussain, è Akeel».

L'imputato e tre amici si trovavano a bordo di un veicolo quando è stato "sbattuto da tre veicoli".

Tutti gli occupanti dei veicoli “sbarcati”. In una dichiarazione fornita da Akeel, Curtis ha affermato di essere stato investito da una "Land Rover nera" e che la sua rotula è stata colpita da qualcuno che brandiva un'ascia.

Gli otto uomini accusati di associazione a delinquere finalizzata all'omicidio sono:

  • Hassan Tasleem, 24 anni, di Richmond Road.
  • Arkarsh Tasleem, 26 anni, di Shaw Road.
  • Naheim Rashid Choudhary, 47 anni, di Kingswinford Road.
  • Akeel Hussain Choudhary, 21 anni, di Brook Street.
  • Gurdeep Sandhu, 23 anni, di Blowers Green Road.
  • Mohammed Rafiq, 20 anni, di Gammag Street.
  • Umar Ali, 20 anni, di Blowers Green Road.
  • Shamraz Ali, 20 anni, di Tanfield Road.

Anche Hassan Tasleem, Naheim Rashid Choudhary, Gurdeep Sandhu e Umar Ali sono stati accusati di possesso di un'arma da fuoco con l'intento di mettere in pericolo la vita.

Sanna Iqbal, 27 anni, di Hordern Road, Wolverhampton, è stata accusata di aver assistito un delinquente.

Tutti negano le accuse.



Il caporedattore Dhiren è il nostro redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Se sei una donna asiatica britannica, fumi?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...