Il video dell'ufficiale di polizia inginocchiato sul collo dell'uomo indiano scatena indignazione

Un inquietante video che mostra un agente di polizia di New York inginocchiato sul collo di un uomo indiano durante un arresto ha suscitato indignazione.

Il video dell'ufficiale di polizia inginocchiato sul collo di un uomo indiano scatena Outrage f

"Non riuscivo a respirare, non riuscivo a muovermi."

Un video che mostra un agente di polizia inginocchiato sul collo di un uomo di origine indiana durante il suo arresto a New York ha suscitato indignazione durante le proteste contro la brutalità della polizia.

Il filmato mostrava l'ufficiale senza nome inginocchiato sul collo di Yugeshwar Gaindarpersaud durante un arresto a Schenectady il 6 luglio 2020.

Nel video girato dal padre della vittima Jaindra Gaindarpersaud, si vede l'ufficiale inchiodare l'uomo a terra con il ginocchio sul collo.

Si sente Jaindra implorarlo di fermarsi e chiedere: "Cosa ti ha fatto?"

Poi grida: “Hai messo il piede sulla sua testa. Hai il piede sulla sua testa. "

L'ufficiale lo guarda e gli grida "torna dentro adesso" e "torna indietro".

Yugeshwar e suo padre si sono poi uniti a 100 manifestanti fuori dal dipartimento di polizia di Schenectady per chiedere il licenziamento dell'ufficiale.

Yugeshwar ha detto di essere stato accusato di resistenza all'arresto. Ha detto che l'alterco è iniziato quando gli agenti lo hanno affrontato fuori dalla sua casa per aver riferito che le gomme del suo vicino erano state tagliate.

Presumibilmente si voltò per allontanarsi dall'ufficiale, dicendogli di fornire prove del suo coinvolgimento. A quel punto il poliziotto lo ha buttato a terra e si è inginocchiato sul collo.

La vittima ha detto alla folla: “Tutto il suo peso corporeo mi stava sbattendo la testa contro il cemento.

"Non riuscivo a respirare, non riuscivo a muovermi."

Ha affermato di aver implorato l'ufficiale di fermarsi. Ha poi detto di aver perso i sensi dopo essere stato messo nell'auto di pattuglia e si è svegliato all'ospedale di Ellis.

La vittima ha aggiunto:

"Se mi avesse avuto cinque minuti più tardi sarei stato via."

Jaindra ha raccontato ai manifestanti come temeva che suo figlio stesse morendo perché "non si muoveva più"

“George Floyd si è formato nella mia mente. Ho pensato nella mia mente "sta per morire proprio come George Floyd". "

La polizia ha detto in una dichiarazione: “Ne è seguito un breve inseguimento a piedi e una lotta durante la quale l'ufficiale ha perso la sua radio e ha chiesto a un testimone vicino di chiamare la polizia.

"Ulteriori agenti che hanno risposto sono arrivati ​​sulla scena e sono stati in grado di assistere l'ufficiale originale e alla fine mettere il maschio in manette".

Tuttavia, lo Schenectady NAACP ha espresso "grave preoccupazione" per il video e ha richiesto un'indagine completa e una revisione del filmato della telecamera.

L'incidente arriva settimane dopo che l'uso di strozzatori e dispositivi di ritenuta simili è stato vietato dallo stato di New York in seguito all'omicidio di George Floyd, morto dopo che un ufficiale si inginocchiò sul collo per quasi nove minuti.

Il 7 luglio, il capo della polizia di Schenectady, Eric Clifford, ha dichiarato in una dichiarazione che c'era stata una denuncia secondo cui Yugeshwar aveva tagliato i pneumatici di un'auto e che ha resistito quando la polizia ha cercato di arrestarlo.

Ha detto che il supporto per il collo è stato utilizzato solo per trattenerlo e che in nessun momento il poliziotto ha cercato di ostacolare la respirazione o la circolazione sanguigna dell'uomo.

Clifford ha detto che Yugeshwar è stato in grado di raggiungere a piedi la macchina della polizia dopo essere stato ammanettato.

L'agente di polizia responsabile è stato tolto dalla pattuglia e spostato in ufficio.

Clifford in precedenza aveva criticato l'uso della tattica seguente George floydè la morte, dicendo:

"Non ho visto una persona guardare quel video e raggiungere una conclusione diversa da quella che ho raggiunto."

Guarda un rapporto dell'incidente con l'agente di polizia e Yugeshwar Gaindarpersaud

video
riempimento a tutto tondo


Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    I tassi di divorzio sono in aumento nelle persone Desi a causa di

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...