La casa del viceré rivela un nuovo lato della partizione del 1947

Il film asiatico britannico, Viceroy's House racconta Partition sotto una nuova luce. DESIblitz parla con Gurinder Chadha, Huma Qureshi e Manish Dayal per saperne di più.

La casa del viceré rivela un nuovo lato della partizione del 1947

"A meno che la comunità non esca e dimostri che ci tiene, non avremo un cinema asiatico britannico"

La libertà e l'indipendenza hanno un prezzo straziante. Questo è quello di Gurinder Chadha La casa del viceré dice al suo pubblico.

Ricordando gli ultimi mesi che hanno preceduto la partizione, La casa del viceré offre una nuova interpretazione della lotta per l'indipendenza indiana dal dominio britannico e la creazione di un nuovo stato-nazione chiamato Pakistan.

Il film, che la stessa regista donna descrive come una "prospettiva asiatica britannica unica" di questo periodo traumatico, è una rivisitazione molto personale della storia.

Il 1947 è stato un anno che ha diviso un paese in una delle più grandi migrazioni di massa della storia. Si stima che fino a 12 milioni di indù, musulmani, sikh e altre comunità minoritarie si trovarono sfollate la mattina del 15 agosto 1947.

In mezzo al caldo estivo insopportabile, hanno lasciato le loro case per sempre. Oltrepassarono per l'ultima volta i familiari sentieri sabbiosi dei villaggi locali. Sono andati alla ricerca dell '"indipendenza" e di una nuova vita. Ma piuttosto che essere una transizione pacifica, si è trasformata in uno dei periodi più sanguinosi e violenti della storia indiana.

In un'intervista aperta e sincera con DESIblitz in un hotel di Birmingham, Gurinder ci spiega perché Viceroy's House è così personale per lei:

“La mia famiglia, la mia casa ancestrale era di Jhelum e Rawalpindi, ai piedi dell'Himalaya, che ora è il Pakistan. Quindi crescendo, non ho mai avuto una patria ancestrale in quanto tale. La mia patria era ora un nuovo paese chiamato Pakistan ".

Guarda la nostra intervista completa con Gurinder Chadha qui:

video
riempimento a tutto tondo

Gurinder ricorda le grandi difficoltà che la sua famiglia, come molte altre famiglie su entrambi i lati del confine, ha dovuto affrontare. Come rifugiati hanno affrontato conflitti e perdite:

“È un periodo molto triste della nostra storia, ma con La casa del viceré, abbiamo una visione diversa di quello che è successo. E penso che sia molto importante come Desis, conoscere la nostra storia, capire la nostra storia. E questo film è da una prospettiva asiatica britannica unica ed è raro. Non possiamo raccontare le nostre storie con le nostre stesse parole ".

Conosciuta per le sue commedie britanniche come Bhaji sulla spiaggia (1993) e Sognando Beckham (2002), Gurinder's La casa del viceré è una produzione molto più grande. È dotato di un cast internazionale con artisti del calibro di Hugh Bonneville, Gillian Anderson, Huma Qureshi, Manish Dayal e il compianto Om Puri in ruoli chiave.

Il film stesso segue la vita nella casa dell'ultimo viceré dell'India - Lord Mountbatten (Hugh Bonneville). Pochi mesi prima della partizione, Mountbatten viene convocato per gestire la transizione dell'India verso l'Indipendenza e per renderla il più pacifica possibile.

Insieme a sua moglie, Edwina (Gillian Anderson) Mountbatten deve negoziare i termini tra i diversi leader, Mahatma Gandhi, Muhammad Ali Jinnah e Jawaharlal Nehru.

Viceré-Casa-New-Side_Partition-2

Jeet (Manish Dayal) è un giovane indiano del Punjabi che si è unito alla famiglia del viceré per servire Mountbatten. È coinvolto in una storia d'amore segreta con una giovane ragazza musulmana, Aalia (Huma Qureshi) che lavora anche lì.

La loro proibita storia d'amore svela alcuni dei conflitti interni delle diverse comunità etniche che peggiorano quando vengono scoperti i piani per una nazione pakistana separata. Il loro amore reciproco sopravviverà all'animosità che li circonda?

Alcuni critici hanno già commentato i paralleli della partizione, e in effetti il ​​film di Gurinder con l'attuale panorama politico, sia che si tratti della Brexit dell'agenda anti-immigrazione del presidente Donald Trump:

Gurinder dice: “Penso che il film sia un promemoria molto tempestivo di ciò che accade quando i politici usano l'odio per dividerci, per governarci. E quello che stiamo vedendo in tutto il mondo oggi è una rinascita delle tattiche avvenute durante la partizione.

"Perché ogni volta che un leader o un politico inizia a usare l'odio, il risultato finale è distruzione, violenza e morte e alla fine non fa bene a nessuno".

Viceré-Casa-New-Side_Partition-3

Allo stesso modo, nelle rappresentazioni di personaggi storici su pellicola, c'è la tendenza a ritrarre i personaggi sotto diverse luci.

Gurinder crede fermamente di essere rimasta imparziale nella sua rappresentazione di Gandhi, Nehru e Jinnah: "Non volevo catturare Jinnah, volevo ritrarlo come un politico".

Gurinder aggiunge che era appassionata di casting per attori (Neeraj Kabi, Denzil Smith e Tanveer Ghani) che avevano una somiglianza molto reale con queste figure storiche.

Il film accoglie anche un'incredibile colonna sonora di AR Rahman, che Gurinder descrive come avente una connessione molto "spirituale" con la musica. Nella colonna sonora del film si unisce Hans Raj Hans che interpreta il classico qawwal, "Dama Dam Mast Qalandar".

L'attore americano Manish Dayal ha anche detto a DESIblitz: "In definitiva, il nostro film era composto da così tante parti diverse, un americano, un indiano, abbiamo un cast britannico, abbiamo scelto da tutto il mondo, quindi davvero, ci siamo riuniti e ha creato un pezzo molto connesso, e questo richiede un po 'di lavoro da parte di tutti. "

Guarda la nostra intervista completa con Huma Qureshi e Manish Dayal qui:

video
riempimento a tutto tondo

Ri-raccontare un momento traumatico nella storia che risuona con così tanti è senza dubbio una sfida. Mentre alcuni sono stati grati del ritratto di Chadha della lotta per l'indipendenza, altri sono stati critici nei confronti delle sue scelte.

Ma ciò che il film scopre è che non esiste una storia definitiva di 1947 Partition. C'è un resoconto imbiancato britannico, una prospettiva indiana e un'intesa pakistana.

Quello che Gurinder cerca di fare è offrire una piattaforma per ciascuna di queste voci per dire la propria e per raccontare la loro storia:

“Voglio solo che le persone siano consapevoli della loro storia, che siano consapevoli che ciò che ci è stato detto non è necessariamente la versione corretta della storia. Non capita spesso di raccontare le nostre storie con le nostre parole ", ammette Gurinder.

La casa del viceré rivela un nuovo lato della partizione del 1947

L'attrice di Bollywood Huma Qureshi, che interpreta Alia, aggiunge: “Non è un punto di vista britannico, non è un punto di vista indiano, nemmeno un punto di vista pakistano.

“È un film su una tragedia umana e su come le persone hanno sofferto. In questo senso, il film ha un messaggio molto positivo da dare. Si tratta di amore e umanità, e si tratta di onorare tutte quelle persone che ne sono state colpite. "

Gurinder, con sede a Londra, ha viaggiato devotamente nel Regno Unito per promuovere il film, parlando a più organi di stampa possibile, partecipando a proiezioni speciali e parlando a sessioni di domande e risposte.

Il motivo alla base di questo è duplice. In primo luogo, per educare le comunità asiatiche britanniche sul loro patrimonio, ma anche per garantire che le stesse comunità possano mostrare il loro sostegno al cinema asiatico britannico e mantenerlo in vita:

“A meno che la comunità asiatica britannica non esca e dimostri che gli importa, non avremo un cinema asiatico britannico. Verrà lanciato il messaggio che non ci interessa davvero vedere le nostre storie sullo schermo e non ci interessa davvero la nostra storia ".

La casa del viceré uscito nei cinema del Regno Unito dal 3 marzo 2017.



Aisha è un editore e uno scrittore creativo. Le sue passioni includono musica, teatro, arte e lettura. Il suo motto è "La vita è troppo breve, quindi mangia prima il dessert!"



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Con chi vuoi vedere lavorare Zayn Malik?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...