Il macchinista indiano americano ha salvato l'uomo che è stato spinto sui binari

Un macchinista indiano americano è stato definito un eroe per aver salvato un uomo che è stato spinto sui binari in un apparente crimine d'odio.

Il macchinista indiano americano è l'eroe per salvare l'uomo spinto sui binari f

"Sono contento di essere riuscito a fermarmi in tempo"

Un macchinista indiano americano è stato salutato come un eroe per la sua rapida azione nel salvare un uomo.

Tobin Madathil, un macchinista di New York, è riuscito a fermare il suo treno F a circa 30 piedi da un uomo che è stato spinto sui binari in una stazione della metropolitana del Queens.

Tobin ha detto che stava entrando nella stazione della 21st Street-Queensbridge alle 7:45 del 24 maggio 2021.

Tuttavia, improvvisamente pensò di aver visto qualcosa sul suo cammino.

Ha detto: "Proprio quando stavo entrando in stazione la gente mi stava salutando, ed è stato allora che ho immediatamente messo il treno in modalità di emergenza".

Qualche istante prima, un sospetto aveva spinto il maschio asiatico sui binari in quello che apparentemente era un crimine d'odio incidente.

Tobin è riuscito a fermare il treno in tempo.

Ha detto: "Sono contento di essere riuscito a fermarmi in tempo e di non aver colpito il ragazzo, grazie a Dio!"

Più o meno nello stesso periodo, i buoni samaritani aiutarono la vittima a rialzarsi.

Tobin ha ricordato:

“Sono sceso dal treno e sono andato dalla vittima. Stava sanguinando dalla testa. "

Il macchinista ha chiamato il centro di controllo della metropolitana per cure mediche.

Subito dopo sono arrivati ​​i primi soccorritori e la polizia.

La vittima è stata portata al Mount Sinai Medical Center dopo aver subito un taglio alla fronte. Ci si aspetta che si riprenda completamente.

È stato riferito che la vittima si trovava sulla piattaforma in direzione sud "quando il colpevole gli si è avvicinato da dietro, gli ha mormorato qualcosa e lo ha spinto sui binari".

La polizia di New York ora sta cercando il sospettato. Si ritiene che avesse tra i 20 ei 30 anni, alto circa sei piedi, e indossasse abiti completamente neri tra cui una maschera, una felpa con cappuccio, pantaloni e scarpe il giorno dell'attacco.

Anche la task force anti-odio delle forze dell'ordine ha twittato per esortare le persone a identificare l'autore del reato.

In una dichiarazione, il MTA ha detto che si è concentrato sul mantenere i pendolari al sicuro mentre il sistema della metropolitana torna da un rallentamento pandemico.

Un portavoce ha dichiarato: “Come altri sistemi di trasporto pubblico in tutto il Paese, l'MTA sta registrando un calo significativo del numero di passeggeri e un picco di criminalità.

"Continuiamo a chiedere all'amministrazione de Blasio di collaborare con noi e fare di più per affrontare gli incidenti della metropolitana e la crisi di salute mentale in corso in città".

Tobin lavora come operatore ferroviario dal 2019. Ha detto che cerca sempre di essere pronto per gli imprevisti.

Ha detto: "Cerco solo di rimanere concentrato in ogni momento quando opero, guardo solo i binari e la piattaforma, stai attento".



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Puoi parlare la tua lingua madre desi?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...