"Umro Ayyar" emerge come il film più costoso del Pakistan

"Umro Ayyar - A New Beginning" è pronto per pubblicare questo Eid-ul-Azha. Gli attori principali lo hanno definito il film più costoso del Pakistan.

Umro Ayyar' emerge come il film più costoso del Pakistan f

"Ora stiamo facendo un passo avanti significativo, anche se rischioso."

Questo Eid Ul Azha, il cinema pakistano è pronto a fare un significativo balzo in avanti con l'uscita di Umro Ayyar – Un nuovo inizio. È un'avventura audace nel genere fantascienza.

Gli stimati attori Usman Mukhtar e Faran Tahir hanno condiviso le loro intuizioni FHM Pakistan su questo film rivoluzionario.

L'hanno definita la produzione più costosa della storia del paese.

Faran, che interpreta l'antagonista principale, ha espresso immenso orgoglio di far parte del progetto.

Ha osservato: “Questo film rappresenta una nuova era per il nostro settore, introducendo un genere che tradizionalmente non abbiamo esplorato.

“L’eccitazione e la natura sfaccettata di questo nuovo inizio si estendono ben oltre il titolo del film”.

Usman Mukhtar, che interpreta la figura leggendaria di Umro Ayyar, ha sottolineato l'importanza del sostegno locale per gli sforzi di fantascienza pakistani.

Ha detto: "Guardi film simili dal nostro paese vicino, quindi dovresti assolutamente guardare questo poiché deriva dalla nostra stessa letteratura".

Faran ha aggiunto: “Il nostro settore spesso deve affrontare critiche per la sua mancata espansione. Ora stiamo facendo un passo avanti significativo, anche se rischioso”.

Il fondamento del film nella letteratura classica è stato un punto focale per il cast.

Faran, noto per i suoi diversi ruoli a Hollywood, ha evidenziato il divario tra le generazioni più giovani e il patrimonio letterario pakistano.

Ha detto: “Creare contenuti per il nostro pubblico più giovane è fondamentale.

“C’è un enorme divario tra le generazioni più giovani e la letteratura pakistana.

“Storie come Umro Ayyar fanno parte della nostra cultura da secoli, eppure abbiamo trascurato di celebrarli”.

Usman ha definito il film “il primo film di supereroi del Pakistan”, riconoscendo le sfide uniche affrontate durante la produzione, in particolare in un paese privo di studi VFX affermati.

Faran ha spiegato le soluzioni innovative adottate, come l'assunzione di registi stuntman europei con esperienza in serie di alto profilo come Game of Thrones.

“Abbiamo individuato le lacune e portato talenti internazionali dove necessario. Tuttavia, abbiamo anche aperto il nostro studio VFX a Islamabad, che ora è pienamente operativo”.

Inizialmente, Usman Mukhtar nutriva preoccupazioni sugli effetti visivi del film, ammettendo:

"La mia preoccupazione principale era se gli effetti visivi sarebbero apparsi scadenti, il che è un problema significativo in questo caso."

Tuttavia, le rassicurazioni del direttore Azfar Jafri hanno dissipato questi timori.

Usman ha aggiunto: "Se prendessi la ripresa VFX che ho visto in studio e la sostituissi con un film Marvel, non noteresti la differenza."

Questo film non solo segna una pietra miliare significativa per l'industria, ma promette anche di aprire la strada a future produzioni di fantascienza in Pakistan.

Ayesha è la nostra corrispondente dall'Asia meridionale che adora la musica, l'arte e la moda. Essendo molto ambiziosa, il suo motto per la vita è: "Anche gli incantesimi impossibili sono possibili".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Acquisteresti un Apple Watch?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...