Il conduttore televisivo si rifiuta di utilizzare i pronomi non binari dell'ospite

Una conduttrice televisiva ha causato polemiche quando si è rifiutata di usare i pronomi non binari del suo ospite, provocando uno scambio tra i due.

Il conduttore televisivo si rifiuta di utilizzare i pronomi non binari dell'ospite f

"Quindi userò 'lei' e 'lei', grazie mille."

Una conduttrice televisiva e il suo ospite hanno avuto uno scambio in diretta TV quando lei si è rifiutata di usare i pronomi non binari di quest'ultimo.

Su TalkTV, Julia Hartley-Brewer ha invitato il giornalista Shivani Dave a discutere della Cass Review.

La revisione Cass segue la ricerca della dottoressa Hillary Cass che ha scoperto che non c'erano prove a sostegno della prescrizione di bloccanti della pubertà ai minori di 18 anni.

Una revisione del servizio sanitario nazionale ha rilevato che il campo della medicina che ha permesso ai bambini di cambiare genere era “costruito su fondamenta traballanti”.

Tuttavia, le cose hanno preso rapidamente una svolta dopo che Julia ha introdotto Shivani usando i suoi pronomi.

Ricordando al conduttore televisivo, Shivani ha detto:

“Buon pomeriggio, Giulia. Sai che i miei pronomi sono loro/loro. Come va?"

Nonostante la chiara richiesta di Shivani di pronomi non binari, Julia si rifiutò di usarli, dicendo che stava usando la “grammatica corretta”.

Il conduttore televisivo ha detto: “Puoi scegliere come vuoi chiamarti.

“Ma non puoi chiedermi di usare una grammatica errata e cose sostanzialmente errate.

“Non sei un plurale. Sei una persona e sei una persona di sesso femminile. Quindi userò 'lei' e 'lei', grazie mille."

Shivani ha quindi provato a riportare la conversazione sulla recensione, dicendo:

"Fai quello che ti piace, immagino."

Shivani ha aggiunto che non è grammaticalmente sbagliato usare i pronomi loro/loro per un individuo, esprimendo che vogliono che le persone usino i pronomi corretti nel caso in cui vogliano riferirsi a loro “rispettosamente”.

Ciò ha spinto Julia a chiedere a Shivani se è "irrispettoso usare una grammatica corretta e fattuale?"

Ha aggiunto che sta usando "pronomi corretti per una donna single" che appare nel suo programma.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Almost (@almost.co)

Shivani ha ribadito che non erano una donna single ma una “persona trans molto speciale, non binaria”.

La parte "speciale" era in riferimento all'osservazione fatta da Julia prima che Shivani si unisse a lei nello show. Il conduttore ha detto che le persone “con tutte queste etichette” amano essere “speciali”.

Julia ha dichiarato: “Va bene. Non sono speciale. Sono solo una donna noiosa, vecchia, eterosessuale e sposata.

“Ma sai, mi dispiace. Non ci è più permesso farlo”.

Dopo che il video è circolato sui social media, gli utenti della rete hanno avuto diverse reazioni alla questione.

Molti si sono scagliati contro Julia, e uno di loro ha espresso:

"Il modo in cui questo mi ha fatto arrabbiare."

Un altro ha aggiunto: “Così disgustoso. Non è così difficile usare i pronomi loro/loro per una persona.

"Lo facciamo continuamente se non conosciamo il sesso di una persona."

Un terzo ha commentato: “Disgustoso! Se una persona vuole essere chiamata così, è un suo diritto come persona”.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Proveresti Face Nails?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...