Omaggi pagati a Padre e Figlio annegati nella tragedia pasquale

Sono stati resi tributi a un padre e un figlio australiani che sono annegati nella piscina del loro hotel mentre cercavano di salvare il loro parente bambino.

Omaggi pagati al padre e al figlio annegati nella tragedia pasquale f

"Mi limiterò a ribadire alla comunità di prestare la dovuta attenzione"

La famiglia e gli amici di due uomini tragicamente annegati sulla Gold Coast hanno reso omaggio.

Sunny Randhawa, di Melbourne, ha accompagnato la moglie, i due figli e i genitori nel Queensland per le vacanze di Pasqua.

Alloggiavano negli appartamenti per vacanze Top of the Mark a Surfers Paradise.

Ma la notte del 31 marzo 2024, la figlia piccola di Sunny è scivolata nella parte più profonda della piscina dell'hotel.

Le riprese delle telecamere di sorveglianza hanno rivelato come si è svolta la tragedia in pochi minuti.

La bambina e sua madre stavano giocando nella parte bassa della piscina quando la bambina ha perso l'equilibrio ed è finita nell'acqua profonda.

La madre della ragazza si è precipitata a salvarla ma si è trovata lei stessa in difficoltà, spingendo Sunny e suo padre Gurjinder Singh a tuffarsi in acqua per salvarli.

Tuttavia, la coppia stessa si è messa nei guai.

La madre e il bambino sono riusciti a mettersi in salvo.

La sorella maggiore della ragazza in quel momento si trovava sul bordo della piscina. Ha provato a usare un asciugamano per tirare fuori gli uomini dall'acqua mentre lottavano per rimanere a galla.

Purtroppo i soccorsi non sono riusciti a salvare i due uomini.

I servizi di emergenza sono arrivati ​​sul posto in pochi minuti e hanno trovato la coppia priva di sensi nella piscina sul tetto.

Nonostante gli sforzi dei paramedici, gli uomini sono andati in arresto cardiaco e sono stati dichiarati morti sul posto.

Mitchell Ware del Queensland Ambulance Service ha detto che gli astanti e un medico fuori servizio hanno cercato disperatamente di rianimare gli uomini.

Ha detto: “È una scena estremamente emozionante, ovviamente chiunque può capire di perdere un membro della famiglia ma di perdere due membri della famiglia.

"Ribadisco semplicemente alla comunità di prestare la dovuta attenzione, soprattutto se non sei un bravo nuotatore, e soprattutto se ci sono bambini piccoli in giro, che stai molto attento perché sappiamo che i bambini e anche gli adulti possono annegare in una questione di secondi."

I parenti hanno detto che Sunny era un padre di famiglia di buon cuore mentre suo padre era in pensione e “pieno di vita”.

L'amico di famiglia Nav Malhi ha detto che la tragedia ha avuto un profondo impatto sulla comunità indiana di Victoria.

He disse: “(Sunny) era davvero un bravo ragazzo.

“È davvero triste, tutti sono piuttosto tristi nella comunità. Notizie orribili.

Secondo la polizia, gli uomini sono annegati perché non sapevano nuotare.

Nav ha detto che le famiglie indiane imparavano a nuotare se avevano intenzione di trasferirsi o visitare l'Australia.

Ha detto: “Da dove veniamo, dalla parte settentrionale dell'India, non c'è oceano. La gente difficilmente sa nuotare.

“Consiglierei a tutti di andare a imparare a nuotare perché l'Australia è tutta oceano.”

La moglie e la madre di Sunny sono tornate a Melbourne e stanno ora organizzando un funerale per i loro due cari.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Le droghe sono un grosso problema per i giovani desi?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...