Il tesoro rubato di Tipu Sultan trovato nella soffitta di una famiglia britannica

Una famiglia del Regno Unito è rimasta scioccata quando ha trovato il tesoro rubato del combattente per la libertà indiano Tipu Sultan nella loro soffitta. Il tesoro sarà messo all'asta.

Il tesoro rubato di Tipu Sultan trovato in UK Family's Attic ft

"questa collezione è più importante della precedente venduta."

Una famiglia del Berkshire diventerà milionaria dopo aver scoperto che un bottino di tesori indiani nella loro soffitta vale milioni.

È stato il tesoro rubato di Tipu Sultan che hanno trovato. Governò Mysore in India dal 1782 al 1799.

Il loro antenato, un ufficiale dell'esercito britannico, lo rubò dal palazzo di Tipu durante la sua sconfitta contro il duca di Wellington nel 1799.

Le armi furono riportate in Gran Bretagna dal maggiore Thomas Hart della British East India Company dopo la quarta guerra anglo-Mysore.

Sono stati tramandati attraverso la sua famiglia e ora appartenevano a una coppia che teneva la scorta avvolta nel giornale nella loro soffitta.

Si ritiene che tra i tesori ci sia la pistola usata da Tipu, conosciuta anche come la "Tigre di Mysore" nel suo ultimo scontro con gli inglesi.

L'arma ha un motivo a strisce di tigre unico per Tipu e c'è un danno causato da una palla di moschetto che si dice lo abbia ucciso.

Il tesoro rubato di Tipu Sultan trovato nell'attico 2 della famiglia britannica

È stata anche scoperta una spada firangi tempestata di oro. Presentava il marchio di Haider Ali Khan, il padre di Tipu e il precedente sovrano di Mysore.

Come riportato da Metro, si prevede che la cache raccolga milioni all'asta.

Nel 2016, altri articoli appartenenti a Tipu sono stati venduti per 6 milioni di sterline. Il banditore Anthony Cribb ha detto che questa nuova scoperta potrebbe essere più significativa.

Il tesoro rubato di Tipu Sultan trovato nell'attico 3 della famiglia britannica

Ha detto: “È impossibile dare un prezzo a questi articoli, ma direi che questa collezione è più importante della precedente venduta.

“Quella è stata messa insieme in 40 anni e proveniva da molti luoghi diversi.

“Ma queste armi sono state raccolte al bastione da un ufficiale militare che era lì e fa parte della stessa famiglia da 220 anni.

“Quando ho visto la pistola per la prima volta sono quasi svenuto. È una scoperta che capita una volta nella vita. "

“I proprietari sono solo una normale famiglia che vive in una casa bifamiliare vittoriana.

"Potresti descrivere questa scoperta come una vittoria alla lotteria per loro."

Gli inglesi dichiararono guerra a Tipu dopo che una spia aveva intercettato una lettera del capo militare francese Napoleone Bonaparte. Ha proposto un'alleanza con Tipu contro gli inglesi.

Il tesoro rubato di Tipu Sultan trovato nell'attico 4 della famiglia britannica

Arthur Wellesley, in seguito noto come il duca di Wellington, guidò il suo esercito a Seringapatam, la capitale di Mysore.

Quando i soldati britannici aprirono una breccia nelle mura della fortezza, Tipu sparò contro di loro con moschetti a braccio lungo.

È stato ucciso quando una palla di moschetto deviata dalla sua pistola e lo ha colpito sopra l'occhio destro.

In seguito, i soldati britannici si aiutarono a procurarsi i beni e le armi del ricco sovrano.

Nelle settimane successive si sono svolte diverse aste in cui i soldati hanno potuto mettere le mani su oro, gioielli, armature, vestiti e persino sul trono di Tipu dal palazzo.

L'oggetto più impressionante è il moschetto a pietra focaia a ripetizione a 21 colpi usato da Tipu in battaglia.

Ci sono due armi identiche in condizioni quasi perfette al Castello di Windsor dopo che furono donate al re Giorgio III.

La collezione trovata nel Berkshire presenta anche la scatola per snack in oro massiccio di Tipu contenente tre noci di 220 anni.

Il tesoro rubato di Tipu Sultan trovato nella soffitta di una famiglia britannica

Questo è un esempio dei tanti tesori, reliquie e oggetti saccheggiati dall'India durante il Raj britannico.

Il più famoso di questi è il Kohinoor diamante.

La maggior parte sosterrebbe che questo dovrebbe essere restituito all'India e ai legittimi proprietari.

Mettere all'asta questi oggetti trovati e trarre profitto dalla proprietà rubata in questo modo è visto dai più come un crimine contro coloro da cui è stato sottratto.

Un esempio della realtà del dominio britannico dell'India e di come agì contro l'India di quell'epoca, può essere facilmente realizzato da questa scoperta.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".

Immagini per gentile concessione di Metro




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    La pubblicità dei gioielli di Aishwarya e Kalyan era razzista?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...