I teppisti hanno sparato con un fucile a canne mozze in Barbers over Minor Dispute

Due teppisti di Walsall hanno preso d'assalto un barbiere in città e hanno sparato con un fucile a canne mozze. Si ritiene che fosse su una controversia minore.

I teppisti hanno sparato con un fucile a canne mozze in Barbers over Minor Dispute f

hanno preso di mira l'uomo per una disputa su un incidente minore

Due uomini sono stati condannati dopo aver preso d'assalto un barbiere di Walsall e aver sparato con un fucile segato, sparando a un uomo innocente.

Uzair Shahid e il suo complice Toyub Ali hanno sparato al 24enne in pieno giorno all'interno dei parrucchieri di Wolverhampton Road, Birchills intorno alle 5:30 nel maggio 2019.

I filmati delle telecamere a circuito chiuso hanno catturato i criminali che pianificano le riprese.

La vittima si stava tagliando i capelli dai barbieri quando Shahid e Ali si sono presentati, prendendolo a pugni in faccia.

Hanno quindi preso un fucile segato dalla loro BMW X1 nera e l'hanno sparato attraverso la porta a vetri, mentre l'uomo cercava di tenerlo chiuso nel tentativo di tenerli fuori.

È stato colpito all'addome e ha trascorso nove giorni in un reparto di terapia intensiva.

La vittima ha dovuto anche subire altri due interventi chirurgici per rimuovere i pallini della pistola e curare un'infezione. L'impatto a lungo termine cambierà la vita.

La polizia è stata informata della sparatoria pochi minuti dopo.

L'ampio filmato della CCTV ha determinato i movimenti di Shahid e Ali prima e dopo la sparatoria.

La loro auto è stata vista guidare nella zona di Birchills circa 30 minuti prima del incidente.

Due ore prima, erano in un autolavaggio su Wednesbury Road dove la polizia crede che i due stessero pianificando l'attacco, forse insieme ad altre due persone non identificate.

I detective sono stati anche in grado di confrontare gli avvistamenti della BMW nera dentro e intorno all'area con un tag di monitoraggio elettronico che Shahid indossava.

Cinque istanze separate hanno coinciso con questo tag e l'auto è stata avvistata su CCTV in vari luoghi in momenti chiave.

Intorno alle 7:XNUMX, l'auto è stata trovata bruciata ad Avion Close.

La CCTV ha anche mostrato ad Ali che si tagliava i capelli e la barba in un barbiere a Caldmore intorno alle 7:XNUMX in quello che la polizia sostiene fosse un tentativo di alterare il suo aspetto.

La coppia non conosceva l'uomo a cui avevano sparato, si erano già visti ma non si erano mai parlati.

La polizia crede di aver preso di mira l'uomo per una disputa su un incidente minore una settimana prima.

Shahid e Ali stavano cercando di richiedere un piccolo pagamento per i danni causati all'auto in cui si trovavano. Sebbene fosse presente, la vittima non era l'autista.

I teppisti hanno sparato con un fucile a canne mozze in Barbers over Minor Dispute

a seguito di una prova Al Wolverhampton Crown Court, Shahid, 21 anni, di Walsall, è stato riconosciuto colpevole di tentato omicidio e possesso di un'arma da fuoco con l'intento di mettere in pericolo la vita.

Ali, 19 anni, di Walsall, è stato giudicato colpevole di possesso di un'arma da fuoco con l'intento di causare paura della violenza.

Il detective Constable Craig Bathgate ha detto:

“È stato un atto di violenza calcolato, brutale e insensato che ha lasciato la vittima con danni fisici ed emotivi di lunga durata.

“Questo crimine ha scioccato la comunità locale, che sappiamo aveva vissuto a lungo nella paura del loro comportamento.

"I due facevano parte di una banda e si pensa che fossero stati coinvolti in altri precedenti atti di violenza."

“Le informazioni che abbiamo ricevuto dalla comunità sono state preziose e alla fine ci hanno aiutato a garantire questa convinzione.

“Vorrei in particolare elogiare il coraggio e la capacità di recupero della vittima e della sua famiglia per la loro assistenza durante tutto il tempo.

“Sappiamo che spesso fa davvero paura farsi avanti e darci informazioni, tuttavia, ci basiamo su questo e agiremo sempre in base a esso.

"Ci sono modi in cui possiamo aiutarti a fornire queste informazioni in modo confidenziale e Crimestoppers può anche aiutarti - dici loro quello che sai - non chi sei.

"Spero che queste condanne siano un buon esempio di ciò che possiamo fare quando lavoriamo insieme per sradicare la violenza grave affrontando in modo deciso coloro che la causano e sottoponendoli al sistema di giustizia penale in modo che possano pagare per quello che hanno fatto".

Entrambi gli uomini saranno condannati il ​​29 aprile 2021.

Guarda la CCTV degli eventi che hanno portato all'incidente

video
riempimento a tutto tondo


Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quante ore dormi?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...