Tre condannati per truffa sull'immigrazione da 650 sterline per "contanti per visti"

Tutti e tre i membri di una banda criminale che gestisce un'operazione di "contanti per i visti" utilizzando college falsi sono stati tutti condannati per la loro frode.

Tre condannati per truffa del Bogus College del valore di £ 3.5 milioni f

By


"i college erano solo una facciata per fare soldi"

Tre persone, ovvero Koteswara Nallamothu, 37 anni, Muhammad Babar Bashir, 38 anni, e Tehshina Nayyar, 51 anni, sono state condannate per aver gestito una truffa sull'immigrazione del visto studentesco del valore di £ 650,000.

Il processo alla Manchester Crown Court ha sentito come i tre abbiano creato un'operazione criminale utilizzando Scuole guadagnare da oltre 1,300 persone, che desideravano disperatamente vivere e studiare nel Regno Unito.

I college che usavano per accumulare i "soldi per i visti" erano il St John College nella zona di Ashton-under-Lyne e il Kinnaird College nel centro di Manchester.

Entrambi questi college venivano gestiti legittimamente prima che la banda li prendesse in consegna, per funzionare come falsi college, che non avevano libri, attrezzature o insegnanti che impartivano lezioni agli studenti stranieri che si iscrivevano.

Per il processo di iscrizione, gli studenti pagherebbero per aderire e quindi riceveranno un documento di conferma, chiamato lettera di conferma di accettazione dello studio (CAS).

Questa lettera CAS consentiva quindi agli studenti, in quanto cittadini extracomunitari, di richiedere il visto per studenti all'Home Office. Così, permettendo loro di vivere e studiare nel Regno Unito.

Il St John College era gestito e controllato da Muhammad Babar Bashir. La conferma dell'accettazione per l'inizio degli studi tra settembre 2012 e febbraio 2013 è stata data a 955 studenti di questo "college".

Koteswara Nallamothu era un uomo di mezzo. Ha agito come agente, di cui ce n'erano molti. Ha aiutato Bashir nell'operazione.

Nallamothu ha aiutato a trovare gli "studenti" di Bashir che si sarebbero iscritti alla truffa ma senza alcuna intenzione di studiare al college. Pertanto, ottenere un visto per il Regno Unito per il pagamento e la lettera CAS.

Tre condannati per truffa sull'immigrazione da 650 sterline per "contanti per visti" - Bashir

Di solito, tutti gli studenti che desiderano entrare nel Regno Unito che necessitano di un CAS, pagano una tassa nominale di £ 14 all'Home Office per l'amministrazione.

Ma è stato rivelato che Nallamothu lo stava pubblicizzando sul suo telefono cellulare al costo di "£ 500 con o senza inglese".

La corte ha sentito che la maggior parte degli studenti che hanno applicato la truffa viveva già nell'UE e l'ha considerata un mezzo per garantire il proprio status di immigrato.

Alcuni hanno acquistato i documenti CAS in modo autentico e volevano studiare.

Per quanto riguarda il secondo istituto, Kinnaird College, coinvolto nella frode, era lì che già lavorava Tehshina Nayyar.

Nayyar ha iniziato a lavorare alla truffa con Bashir nel gennaio 2014 e gli ha fornito 352 lettere CAS che costano £ 500 ciascuna.

Bashir ha quindi iscritto 352 studenti al Kinnaird College utilizzando le lettere CAS fornite da Nayyar.

Alla corte è stato detto che i funzionari del Ministero degli Interni hanno visto gli studenti bussare alla porta e cercare di entrare al Kinnaird College.

Tuttavia, il procuratore Jane Greenhalgh, ha sottolineato la natura degli studenti dicendo:

"Se questi fossero studenti autentici, ci si sarebbe potuti aspettare che si sarebbero fatti avanti."

Teshina Nayyar si è dichiarata colpevole del suo coinvolgimento nella truffa nel luglio 2018.

Bashir e Nallamothu hanno negato di essere coinvolti in frodi sull'immigrazione, ma sono stati condannati nell'ottobre 2018.

Condannando Nallamothu e Bashir il 18 marzo 2019, il giudice ha inflitto una punizione ritenuta adeguata per i crimini di immigrazione fraudolenta.

Koteswara Nallamothu è stato condannato a una pena detentiva sospesa di 24 mesi.

Muhammad Babar Bashir è stato condannato in sua assenza a sei anni di reclusione.

Tehshina Nayyar era già stata condannata e incarcerata nel gennaio 2019, per 27 mesi.

Il procuratore specializzato CPS, Arslan Khan, ha dichiarato:

“Questi uomini hanno detto che gestivano due college nel Regno Unito per dare un'istruzione a studenti stranieri.

“Invece i college erano solo una facciata per fare soldi abusando del sistema dei visti per studenti e fornendo alle persone un modo per soggiornare nel Regno Unito.

“Questi imputati hanno guadagnato ingenti somme di denaro nella loro frode che ha fornito un biglietto d'oro agli immigrati britannici che pagavano un visto per il Regno Unito.

"Il CPS è stato in grado di presentare prove convincenti per garantire la loro colpevolezza, comprese le foto di un college che è stato scoperto essere rinchiuso e abbandonato durante un controllo."



Sam



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Le donne dell'Asia meridionale dovrebbero sapere come cucinare?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...