Tre uomini indiani catturati nella fabbrica di Leicester affrontano la deportazione

Tre uomini indiani sono stati arrestati e rischiano la deportazione a seguito di un raid da parte di agenti incaricati dell'applicazione dell'immigrazione in una fabbrica di Leicester.

Tre uomini indiani catturati nella fabbrica di Leicester affrontano la deportazione

"Sono detenuti in attesa dell'allontanamento dal Regno Unito".

Tre uomini, tutti provenienti dall'India, sono stati arrestati mercoledì 6 febbraio 2019 e rischiano di essere deportati dal Ministero degli Interni dopo che una fabbrica di Leicester è stata perquisita.

I tre uomini senza nome, di 28, 33 e 46 anni, sono stati arrestati intorno alle 11 del mattino dopo che gli agenti dell'immigrazione hanno fatto irruzione nella fabbrica GAL Fashion Ltd in Frisby Road, Leicester.

Gli agenti di polizia stavano agendo in base all'intelligence quando hanno condotto il raid. Sospettavano che la fabbrica assumesse immigrati illegali.

Quando gli agenti dell'immigrazione hanno arrestato i tre uomini, hanno scoperto che si erano trattenuti oltre i loro visti.

Una portavoce del Ministero dell'Interno ha dichiarato:

“Agendo in base all'intelligence, gli ufficiali di polizia preposta all'immigrazione hanno visitato la GAL Fashion Ltd, Frisby Road, Leicester, mercoledì 6 febbraio, verso le 11:XNUMX.

“Gli ufficiali hanno effettuato controlli per garantire che il personale avesse il diritto di vivere e lavorare nel Regno Unito.

“Tre uomini indiani, di 28, 33 e 46 anni, sono stati arrestati perché i controlli hanno dimostrato che si erano fermati oltre i loro visti. Sono detenuti in attesa della rimozione dal Regno Unito ".

Gli agenti dell'immigrazione hanno trovato altri due uomini all'interno della fabbrica. Entrambi gli uomini anche dall'India avevano 42 e 44 anni.

Hanno casi di immigrazione in corso, ma al momento non hanno il permesso di lavorare nel Regno Unito.

Gli ufficiali dell'immigrazione hanno detto agli uomini che devono fare regolarmente rapporto al Ministero degli Interni, mentre i loro casi vengono trattati.

La portavoce ha continuato:

“Altri due uomini indiani, di 42 e 44 anni, che hanno casi di immigrazione in corso, ma non sono stati trovati anche i permessi per lavorare nel Regno Unito.

"Devono fare regolarmente rapporto al Ministero degli Interni mentre i loro casi vengono trattati."

Gli ufficiali della polizia del Leicestershire e dell'HM Revenue and Customs hanno supportato i funzionari dell'immigrazione durante l'operazione.

A seguito del raid, l'azienda di moda ha ricevuto un avvertimento sull'assunzione di immigrati illegali.

GAL Fashion Ltd potrebbe essere sanzionata con una sanzione pecuniaria se non dimostra che sono stati effettuati i controlli documentali corretti.

La portavoce ha aggiunto:

"GAL Fashion Ltd riceverà un avviso di rinvio penale civile che avverte che potrebbe essere imposta una sanzione finanziaria fino a £ 20,000 per lavoratore illegale a meno che il datore di lavoro non possa dimostrare che sono stati effettuati controlli appropriati dei documenti sul diritto al lavoro, come vedere un passaporto o un documento del Ministero degli Interni che conferma il permesso di lavorare.

"Questo è un potenziale totale fino a £ 100,000."

È probabile che i tre uomini catturati vengano rimandati in India, tuttavia, non è chiaro quando verranno deportati.

Inoltre, non è chiaro se la fabbrica sarà in grado di dimostrare in tempo di aver effettuato le verifiche corrette del documento sul diritto al lavoro.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Qual è il tuo look cinematografico preferito di Salman Khan?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...