L'impareggiabile critica che circonda Hardik Pandya

Dall'inizio dell'IPL 2024, il capitano degli indiani di Mumbai Hardik Pandya ha dovuto affrontare fischi senza precedenti da parte dei fan.

L'impareggiabile critica che circonda Hardik Pandya f

"Le guerre tra fan non dovrebbero mai prendere una strada così brutta."

Dall'inizio dell'IPL 2024, Hardik Pandya ha dovuto affrontare fischi senza precedenti da parte dei fan di tutta l'India.

Il capitano degli indiani di Mumbai ha affrontato la folla che fischiava durante le partite della squadra ad Ahmedabad, Hyderabad e persino nelle partite casalinghe.

Scambiato dai Gujarat Titans, Pandya ha sostituito Rohit Sharma agli indiani di Mumbai per l'IPL del 2024.

In precedenza aveva preso parte a quattro trionfi IPL sotto la guida di Sharma agli indiani di Mumbai, trascorrendo lì le sue prime sette stagioni IPL fino al 2021.

Il capitano di Hardik Pandya è stato una sorpresa, dopo artisti del calibro di Sachin Tendulkar, Ricky Ponting e Rohit Sharma.

Tuttavia, Mumbai fan erano arrabbiati per il trasloco.

I fan credono che Sharma non abbia rinunciato alla carica di capitano e sia stato effettivamente sostituito. Stanno facendo sapere a Pandya come si sentono.

Istanze di fischi

video
riempimento a tutto tondo

Hardik Pandya ha incontrato un'accoglienza ostile da parte dei fan ad Ahmedabad quando ha affrontato i Gujarat Titans, che ha portato al titolo IPL del 2022.

I fischi continuarono quando Mumbai affrontò i Sunrisers Hyderabad.

Nella partita casalinga di Mumbai contro il Rajasthan Royals il 1 aprile 2024, Pandya ha affrontato gli scherni dei fan durante il lancio della moneta.

Ciò ha spinto il commentatore Sanjay Manjrekar a chiedere alla folla di “comportarsi bene”.

Ma questo non ha calmato del tutto la folla.

I fischi sono tornati quando Pandya non è riuscito a fare una presa difficile e l'unica volta che il scherno si è trasformato in applausi quando ha raggiunto alcuni limiti.

Mumbai ha finito per perdere la partita e ciò significa che la campagna IPL 2024 della squadra è iniziata con tre sconfitte.

Il giocatore dei Rajasthan Royals Ravichandran Ashwin ha criticato il pubblico per il suo comportamento e ha incolpato le "guerre dei fan" dell'India per i fischi a cui è stato sottoposto Pandya.

Sul suo canale YouTube, Ashwin ha detto:

“Le persone dovrebbero ricordare quale paese rappresentano questi giocatori. È il nostro paese. Le guerre tra tifosi non dovrebbero mai prendere una strada così brutta”.

Ashwin ha citato casi passati in cui giocatori del calibro di Sachin Tendulkar, Sourav Ganguly e Rahul Dravid hanno giocato l'uno sotto il comando dell'altro senza alcuna reazione significativa da parte dei fan.

Lui continuò: "Sourav Ganguly giocato sotto Sachin Tendulkar e viceversa.

“Questi due hanno entrambi giocato con Rahul Dravid. Questi tre hanno giocato con Anil Kumble e tutti hanno giocato con MS Dhoni.

“Quando erano sotto Dhoni, questi giocatori erano jambhavans (giganti) di cricket. Anche Dhoni ha giocato con Virat Kohli.

Ashwin si è anche chiesto se le “guerre dei fan” avvengano in altre nazioni che giocano a cricket.

“Hai visto, ad esempio, i fan di Joe Root e Zak Crawley litigare? Oppure i fan di Joe Root e Jos Buttler litigano? È pazzesco.

"Vedi i fan di Steven Smith litigare con i fan di Pat Cummins in Australia?"

Reazione ai fischi

L'impareggiabile critica che circonda Hardik Pandya

Sui social media, i tifosi hanno affermato che questa è la loro libertà di espressione, affermando che i giocatori di cricket sono eccessivamente sensibili.

Gli utenti della rete sostengono che se i giocatori abbracciano l’ammirazione, devono anche sopportare le critiche.

D'altra parte, il giornalista sportivo Sharda Urga ha affermato che i fischi di Hardik Pandya non hanno precedenti.

Ha detto: “Hai avuto giocatori fischiati dal pubblico in varie tribune, ma in questo modo prolungato, da un campo all'altro e ad un terzo campo che è il suo campo di casa.

“È abbastanza insolito.

“Penso che molto sia generato dai social media. È quasi come una tendenza che continua ad ogni partita degli indiani di Mumbai.

Molti ritengono che gli indiani di Mumbai e Hardik Pandya abbiano peggiorato la situazione non offrendo chiarezza alla domanda sul cambio di capitano.

Durante una conferenza stampa pre-campionato, Pandya è stato interrogato su una possibile "clausola di capitano" nel suo contratto dopo essersi trasferito dal Gujarat a Mumbai.

Egli rimane in silenzio sull'argomento costringendo il moderatore a passare alla domanda successiva.

In un altro caso, quando i giornalisti hanno chiesto all'allenatore Mark Boucher della decisione della squadra di sostituire Sharma con Pandya come capitano per la stagione IPL 2024, anche Boucher ha scelto di rimanere in silenzio.

Cosa hanno detto gli altri giocatori di cricket riguardo ai fischi?

Trent Boult dei Rajasthan Royals ha espresso il suo sostegno a Hardik Pandya e lo ha esortato a "bloccare il rumore bianco".

Ha detto ai media: “È qualcosa che non puoi controllare, come sportivi professionisti è ciò a cui sei esposto in un certo senso.

"Devi bloccare il rumore bianco e concentrarti sul lavoro, (ma) è più facile a dirsi che a farsi."

Anche l'ex capitano australiano Michael Clarke ha offerto il suo sostegno a Pandya, definendo il giocatore di cricket indiano una persona fiduciosa.

Ha anche suggerito che può conquistare i tifosi con buoni risultati di squadra.

Su ESPN Intorno al Wicket, Clarke ha detto:

“Non aiuta quando la tua squadra non sta performando. Ho parlato con Hardik Pandya quando sono arrivato qui e sembra che stia bene.

“È una persona davvero sicura di sé.

“Non permetterà che questo lo tocchi, ma ha bisogno che questa squadra vinca le partite di cricket. Mumbai è una squadra davvero buona e ci sono sempre grandi aspettative.

"I tifosi li vogliono in cima all'albero, ma al momento sono in fondo".

Anche l'ex giocatore di cricket inglese Stuart Broad ha evidenziato le difficoltà degli indiani di Mumbai all'IPL del 2024.

Crede anche che l'unico modo in cui i fischi incessanti di Hardik Pandya si fermeranno è che gli indiani di Mumbai vincano le partite.

Broad ha detto: “Come giocatore non ti disturba affatto, a dire il vero. È parte integrante dello sport internazionale e di alto livello.

“Non necessariamente provi quel tipo di ambiente e di sensazione ostile a casa tua. Ma non penso che l'atmosfera possa influenzarti come artista collaudato.

“Devi ancora uscire e dimostrare le tue abilità.

“In definitiva, Mumbai Indians è un franchise vincente. Ha una mentalità vincente e non stanno vincendo.

“Questa è la cosa più difficile che stanno affrontando in questo momento. Ciò che devono fare è semplicemente tornare a vincere”.

Solo il tempo dirà se l'accoglienza dei tifosi nei confronti di Hardik Pandya cambierà e lo accetterà.

Tuttavia, è innegabile che se Pandya dovesse esibire prestazioni stellari e condurre gli indiani di Mumbai alla vittoria, gli attuali fischi diretti nei suoi confronti sono destinati a lasciare il posto a fragorosi applausi.

Questa trasformazione significherebbe non solo un cambiamento nel sentimento, ma anche una testimonianza del potere duraturo dell’abilità atletica nel conquistare cuori e menti.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quanto costa un matrimonio medio britannico-asiatico?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...